Come lucidare la ceramica

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Uno dei rivestimenti preferiti per sanitari, pavimenti e alcune pareti delle nostre case è la ceramica. Questo materiale riesce a valorizzare al meglio alcune stanze come il bagno e la cucina; entrambe queste zone tendono a sporcarsi velocemente, per via del vapore e dei fornelli, e le piastrelle in ceramica tendono ad opacizzarsi, rendendo la casa meno armoniosa e cupa. Ma basta qualche piccolo accorgimento per far tornare la vostra abitazione a splendere.
Eco come lucidare la ceramica.

27

Occorrente

  • Panno in microfibra
  • Acqua calda
  • Sapone neutro
  • Bicarbonato di sodio
  • Spugna
  • Limone
  • Spruzzino
37

Piastrelle

Le piastrelle in ceramica sono abbastanza delicate e bisogna pulirle con accortezza, altrimenti si rischia di graffiarle, macchiarle o scolorirle.
Munitevi di un panno in micro-fibra, ideale in quanto non è aggressivo sulla superficie e di un detergente a pH neutro, più delicato degli altri che non rischia di far scolorire. Diluite il sapone in acqua calda e con il panno passate delicatamente su tutte le piastrelle. In seguito risciacquate, anche se il sapone non lo richiede, altrimenti potrebbero formarsi delle macchie a lungo andare. Le sole piastrelle pulite non bastano, bisogna pensare anche alle fughe tra queste perché tendono ad annerirsi. Preparate una pasta molto densa con bicarbonato di sodio e poca acqua calda; con uno spazzolino passate la pasta tra le piastrelle massaggiando delicatamente; lasciate in posa 15 minuti e ripulite.

47

Sanitari

La ceramica dei sanitari in genere è diversa da quella delle piastrelle, è più compatta e meno porosa; quindi tende a macchiarsi di meno ed è più resistente.
Per lavandini, vasche e WC potete tranquillamente usare una spugna abrasiva (tipo quelle per lavare i piatti) ed un apposito detergente non diluito; lasciatelo agire anche per 30 minuti o più, se lo sporco è eccessivo. Se ciò non bastasse potete versare della polvere di bicarbonato direttamente sui sanitari e passare la spugna abrasiva insistendo sulle macchie, in seguito risciacquate. È utile anche versato nel WC e lasciato agire per una notte. Il bicarbonato, infatti, oltre ad essere un ottimo sbiancante, riesce a sciogliere il calcare rendendo la vostra ceramica bianca e lucente; il suo pH basico non ha alcun effetto sulla ceramica dei sanitari, ma svolgerà un'azione battericida.

Continua la lettura
57

Rifinitura

Come tocco finale, per lucidare ulteriormente la vostra ceramica, occorrono un limone, uno spruzzino ed acqua calda non calcarea. Spremete mezzo limone nello spruzzino, aggiungete 700 ml di acqua calda e agitate per bene. Nonostante il limone, il pH non sarà molto acido perché c'è molta acqua e poco limone. A questo punto spruzzate la miscela su tutte le piastrelle e sui sanitari. Dopodiché asciugate tutto con un panno in micro-fibra, per evitare che, evaporando, l'acqua lasci degli aloni. In questo modo tutta la stanza acquisirà una gradevole e leggera fragranza di limone e le ceramiche saranno lucenti più che mai.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di far passare troppo tempo tra una pulizia e l'altra, in base a quanto vengono sporcate velocemente le ceramiche, altrimenti lo sporco diventerà quasi impossibile da pulire.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come arrotare coltelli in ceramica

In cucina ci sono una una serie di attrezzi indispensabili per preparare ricette e pietanze piuttosto elaborate, quindi è importante anche la loro qualità. Gli utensili molto usati sono i coltelli, che ci permettono di fare vari tagli a seconda se si...
Casa

Come Decorare La Ceramica Con La Decalcomania

Una delle tante tecniche utilizzate per decorare oggetti di ceramica è la decalcomania, un'arte molto apprezzata al giorno d'oggi, che sembra abbia avuto delle antiche origini francesi. Questa tecnica ha la funzione primaria di decorare la ceramica,...
Casa

Come riparare le crepe nel lavandino di ceramica

Se usata con delicatezza, una copertura di smalto può arrivare a durare una vita. Ma si sa, gli incidenti negli ambienti domestici possono succedere e inevitabilmente lo smalto può scheggiarsi, creparsi o rompersi del tutto. Se ad esempio una scheggia...
Casa

Come riciclare un vaso in ceramica

I vasi in ceramica, a differenza di quelli di plastica o in altri materiali, si caratterizzano per la loro versatilità: possono essere utilizzati, infatti, in modi differenti. È sufficiente sfruttare tutta la propria fantasia e creatività per dare...
Casa

Come lucidare l'ottone grezzo

L'ottone è senza dubbio uno dei metalli più utilizzati in casa nostra. Si tratta di un materiale luminoso e brillante, che rappresenta una risorsa per qualsiasi arredamento. Maniglie, lampade, battenti e placche per interruttori della luce appaiono...
Casa

Come lucidare gli oggetti in Sheffield

L'argenteria, nonostante siano cambiati i tempi, continua a far parte del corredo di una casa. Oggetti in argento e soprattutto in Sheffield sono infatti spesso presenti nelle liste di nozze. Servizi di posate, vecchie scatole di tabaccheria e vari altri...
Casa

Come posare il battiscopa in ceramica

Nel corso del tempo la nostra casa, per ovvi motivi, ha bisogno di inevitabili lavori per mantenerla in buono stato. Vi sono tantissimi particolari ai quali prestare attenzione che l'inesorabile passare del tempo può in certo qual modo rovinare. Tra...
Casa

Come lucidare e levigare il marmo

Fare le pulizie domestiche, spesso, non è affatto facile. Soprattutto quando è necessario pulire alcune superfici molto particolari, come quelle di legno o di marmo, occorre anche tenere ben presente quali prodotti si utilizzano, per non rovinare irreparabilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.