Come mantenere delle siepi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le siepi sono il modo più comune e usato per decorare il proprio giardino con un po' di verde e mantenere allo stesso tempo quella quantità minima di privacy. Difatti le siepi sono molto comode per nascondere alla vista delle persone l'interno del proprio giardino, ma per far si che svolgano efficacemente questo compito è bene sapere come mantenerle. La manutenzione di una siepe richiede innanzitutto la conoscenza delle esigenze colturali della o delle specie che la compongono. Si dovrà sapere se quel dato vegetale è di lento o rapido sviluppo, se va potato prima o dopo la fioritura, se ama terreno umido e fresco o terreno asciutto, se va posto in posizione soleggiata od ombreggiata, ecc. Insomma, il lavoro di manutenzione delle siepi è piuttosto specialistico, complesso e per chi si intende già un po' di botanica e giardinaggio. Vediamo insieme come mantenere delle siepi nel modo migliore, curandone la salute, la forma, l'estetica. In questa guida daremo utili consigli in merito, in modo che possiate avere delle siepi sempre curate e rigogliose. Mettiamoci quindi all'opera.

26

La forma di una siepe si ottiene esclusivamente con la "potatura di formazione" da praticarsi fin dall'impianto. Un paio di volte all'anno (fine estate ed inverno) le piante saranno curate con le forbici, asportandone i rami troppo vigorosi o mal disposti e riducendo quelli troppo lunghi. Ad esempio le piante sempreverdi richiedono una potatura meno drastica delle specie caducifoglie perché quest'ultime, crescendo più rapidamente, tendono a "spogliarsi" in basso.

36

Ottenuta definitivamente la forma desiderata, la siepe sarà costantemente curata ed assistita per farle mantenere la sua fisionomia. Se la forma è quella classica " squadrata" la potatura non presenta eccessivi problemi. Si può tuttavia controllarla con l'aiuto di pali o canne verticali posti due a due ai fianchi della siepe ed a distanza di 4/6 metri uniti in alto da una canna trasversale posta in ogni caso alla medesima altezza dal suolo.

Continua la lettura
46

Almeno una volta all'anno, in occasione della zappettatura invernale del terreno, ripulitura dalle erbacce e potatura, si procederà alla concimazione della siepe. Si deve preferire il buon letame maturo, leggermente interrato con la zappatura o in mancanza di questo, utilizzare fertilizzanti complessi ternari. Per il mantenimento della siepe è importante anche la somministrazione dell'acqua. Non dimenticarsi di irrigare le piante che formano la siepe immettendo l'acqua in due canaletti ricavati nel terreno all'interno della siepe stessa.

56

Dopo pochi o molti anni a seconda del tipo di siepe sarà necessario ricorrere al suo ringiovanimento. Ciò si fa con delle opportune potature asportando i tronchi ed i rami vecchi e lasciando (scorcendoli) solo quelli giovani, sani e robusti. Per un paio di anni la siepe apparirà "vuota" ma le cure che ad essa saranno elargite (annaffiature, concimazioni, potature leggere, ecc.) la renderanno nuovamente unita e folta.

66

Fra i più comuni nemici delle siepi vi sono, naturalmente, gli insetti, in particolar modo quelli fitofagi, i quali, attraverso il loro complesso ciclo vitale, rovinano radici, fusti e rami, foglie, fiori e frutti dei vegetali. La lotta è quella normalmente consigliata per le varie specie: trattamenti a base di olii emulsionabili, di esteri fosforici, ecc.
Mantenere una siete e prendersene cura richiede molta pazienza e alcune conoscenze di base di botanica. Se siete alle prime armi ma volete comunque provare a prendervi cura delle vostre siepi, vi basterà seguire le istruzioni di questa guida e chiedere consiglio a qualche esperto che sappia dirvi cosa fare e dare i giusti suggerimenti. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare la manutenzione delle siepi

Quando si decide di far crescere una siepe all'interno del proprio giardino, sia per delimitarne i confini che per dare un aspetto più elegante allo spazio verde, è importante tenere conto del fatto che sarà necessario garantire alla siepe stessa adeguate...
Giardinaggio

Come moltiplicare le siepi

Con l'arrivo della bella stagione il giardino torna protagonista! Anche i nostri open space hanno quindi bisogno di un restyling per tornare ad essere splendidi e rigogliosi. Per rendere quindi il nostro spazio verde davvero splendido e ordinato possiamo...
Giardinaggio

Come potare le siepi

Per potare le siepi è necessario conoscere precisamente il periodo giusto e il tipo di taglio da eseguire. In alcuni casi infatti uno sfoltimento errato potrebbe danneggiare la pianta e provocare addirittura l'essiccamento della stessa. Così nei primi...
Giardinaggio

5 piante ideali per siepi da giardino

Se avete un ampio giardino ed intendete corredarlo di una siepe che funga da recinzione e nel contempo volete aggiungere anche delle piante, è importante sapere che ce ne sono molte ideali per questo tipo di addobbo. A tale proposito, ecco una lista...
Giardinaggio

Come Potare Le Siepi Di Fotinia

La fotinia è una pianta sempreverde, di provenienza orientale, molto utilizzata per la realizzazione di folte siepi. Si tratta di un arbusto vigoroso, che tende a svilupparsi abbastanza, sia in altezza che in larghezza. Questa sua rigogliosità, aggiunta...
Giardinaggio

Come mantenere il giardino sempre pulito

In questo articolo vogliamo dar una mano a capire ed imparare come poter mantenere del tutto e sempre ben pulito, il proprio giardino, affinché sia unico ed anche speciale, nel suo genere! Il giardino è una parte della casa che ha bisogno di cure frequenti,...
Giardinaggio

Come mantenere una serra riscaldata in inverno

Una serra è in grado di sviluppare al proprio interno una temperatura calda, necessaria per la nascita, la crescita e il salutare sviluppo di molti tipi di pianta. Pur tuttavia, soprattutto negli orari notturni e durante il periodo invernale, le serre...
Giardinaggio

Come mantenere vivo l'albero di Natale

Molte sono le famiglie che scelgono di acquistare un albero vero per le festività natalizie al posto di quello sintetico. Indubbiamente questo presenta molti vantaggi, come l'odore che esso sprigiona in casa, l'aspetto molto più suggestivo ma soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.