Come mantenere in salute le piante d'appartamento durante l'inverno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le piante poste nel nostro appartamento, oltre a dare un tocco di gioia, di vita, e a personalizzare la nostra casa, proteggono la nostra salute, perché sono in grado di assorbire lo smog e di purificare l'aria. Dal momento che loro hanno un compito così importante nella nostra vita, risulta fondamentale curarle al meglio. Ecco dunque qualche utile consiglio su come mantenere in salute le piante d'appartamento durante l'inverno, ovvero la stagione più difficile e delicata per la loro sopravvivenza, purtroppo.
Vediamo quindi, con questa guida, come mantenere in salute le piante d'appartamento durante l'inverno.

26

Occorrente

  • Piante da appartamento
36

Per mantenere in salute le piante d'appartamento, è fondamentale sapere che i nemici numero uno delle piante da interno durante l'inverno sono i caloriferi. Per evitare di far soffrire le nostre piante, non è sufficiente servirsi dei classici umidificatori da porre sui termosifoni. Invece, dovrete prendere un vaporizzatore spray contenente dell'acqua (mi raccomando non troppo calcarea, evitate quindi quella del rubinetto e metteteci quella naturale proveniente da una bottiglia che avete acquistato), e nebulizzarlo sulle foglie, minimo ogni due giorni (dovreste in realtà farlo ogni volta che notate le foglie troppo secche e poco lucide, e quindi dovreste regolarvi a seconda della pianta, osservandola).

46

Per quel che riguarda il concime, altro aiuto importante che possiamo dare alle piante nella delicata stagione invernale. Dovreste optare per un concime a base di ferro, almeno in questo periodo, per prevenire l'ingiallimento delle foglie. Preferitelo in forma granulare, piuttosto che liquida, poiché è più comodo visto che va somministrato ad intervalli mensili, e potete mescolarlo molto bene con il resto del terriccio. Sappiate poi che in inverno le vostre piante d'appartamento hanno bisogno di meno acqua, rispetto ad altri periodi dell'anno. Solitamente però, mai meno di una volta ogni quindici giorni. Dipende certamente dalla pianta, il suo aspetto, e soprattutto l'aspetto del terriccio sotto di essa, che non deve essere mai troppo secco, ve lo saprà indicare.

Continua la lettura
56

Nel caso in cui notiate delle foglie e dei rametti ingialliti, eliminateli immediatamente poiché sottraggono nutrimento al resto della pianta. Controllate spesso perché non si tratta di un problema solo di estetica come si potrebbe pensare. Infine, ricordate di mettere le piante verdi distanti dai caloriferi, sì, ma non solo, anche dalla luce solare diretta, anche se filtrata dal vetro di una finestra. Per quanto riguarda, invece, le piante grasse, possono stare benissimo vicino o sopra ai termosifoni senza risentirne.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Mantenere In Buona Salute Le Bromeliacee

Sentiamo parlare di alberi, piante, ortaggi ognuna con particolarità differenti che richiedono attenzioni per avere una crescita vigorosa e ricca di fiori e frutti, avere conoscenze di botanica ci aiuterebbe a capire come comportarci con determinate...
Giardinaggio

I benefici delle piante da appartamento

Chi di voi, non ha mai coltivato una pianta da appartamento? Credo che non esista una casa che non abbia ospitato o non ospita tutt'ora una di queste piante. Col termine "piante da appartamento" intendiamo infatti tutte quelle specie da coltivare e far...
Giardinaggio

Come scegliere le piante da appartamento

Per mantenere in salute le piante all'interno delle vostre case, sarà necessario seguire poche semplici norme: in primo luogo è fondamentale che le posizionate lontano da fonti di calore come caloriferi, stufette o caminetti; la loro temperatura ideale...
Giardinaggio

Le malattie delle piante da appartamento

Prendersi cura delle piante non è affatto un lavoro da prendere alla leggere. Queste, essendo degli esseri viventi, necessitano di cure e attenzioni particolari, anche quelle che restano all'interno delle nostre mura domestiche. Infatti queste ultime...
Giardinaggio

Come prendersi cura delle piante da appartamento

In questo tutorial sul giardinaggio vedremo come prendersi cura delle piante "da appartamento", chiamate così quelle piante (ornamentali) che non necessitano di un giardino e che con cure e attenzioni possono vivere in casa anche molti anni. Ne esistono...
Giardinaggio

Come coltivare le piante della salute

Molte sono le piante benefiche che possono essere coltivate in giardino o nel terrazzo. Dal timo al goji, queste piante sono anche note come piante della salute, grazie alle loro proprietà benefiche. Molte piante della salute sono anche consigliate dai...
Giardinaggio

Come far vivere meglio le piante d’appartamento

Hai una pianta d'appartamento e non sai bene come curarla e ricreare il giusto ambiente adatto alla sua crescita? È un problema comune a molte persone appassionate di piante domestiche; queste ultime richiedono infatti attenzioni diverse rispetto alle...
Giardinaggio

Come mantenere una serra riscaldata in inverno

Una serra è in grado di sviluppare al proprio interno una temperatura calda, necessaria per la nascita, la crescita e il salutare sviluppo di molti tipi di pianta. Pur tuttavia, soprattutto negli orari notturni e durante il periodo invernale, le serre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.