Come mantenere viva la stella di natale

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

La stella di natale è una bellissima pianta che troviamo nel periodo festivo invernale. Come tutte le piante necessita di particolari cure ed accorgimenti specifici. Molti, non avendo una buona conoscenza di questa pianta messicana, preferiscono rinunciano alla sua coltura appena essa dà segni di avvizzimento. Tuttavia lasciandovi guidare dagli utili suggerimenti di questo tutorial saprete come mantenere viva la stella di natale, per portarla a rifiorire anche l'anno seguente.

26

Conoscere i vari componenti della pianta

Innanzitutto è necessario conoscere la stella di natale: i fiori si presentano di colore giallo, quasi insignificanti per la loro grandezza e forma, oltre che posizione sulla sommità degli steli. Le parti rosse, elementi rappresentativi della pianta, sono invece dette brattee e richiedono grande considerazione: proprio in base anche solo al loro aspetto si possono ricavare molti indizi riguardo la condizione di salute del vegetale stesso. La stella di natale ha nella maggior parte dei casi una durata biennale ed è anche detta fotoperiodica; essa fiorisce solo quando viene sottoposta nella maniera corretta e nei tempi opportuni a luce solare, non eccessivamente diretta.

36

Innaffiare la pianta ogni 2-3 giorni

Il periodo di fioritura della stella di natale va da ottobre a dicembre e, le inflorescenze rimangono rigogliose spesso anche per un lungo tempo. Durante questo periodo è bene innaffiare la pianta in maniera regolare ma non in maniera eccessiva: all'incirca ogni due-tre giorni o, perlomeno, quando si nota una certa aridità del terreno. L'acqua di cui la pianta necessita non è molta, anzi, bisognare tenere d'occhio l'eccesso idrico che porterebbe la pianta a marcire a causa del ristagno. Il tutto dovrà essere eseguito con puntualità anche quando le brattee inizieranno a cadere, ma si dovrà sospendere quando le foglie cominceranno ad appassire.

Continua la lettura
46

Rinvasare la pianta nel mese di maggio

A primavera inoltrata, con l'avvicinarsi del mese di maggio, la stella di natale riprende la fioritura. È necessario dunque rinvasare la pianta in un vaso leggermente più grande di quello utilizzato in precedenza, ma attenzione a non esagerare con le dimensioni: la stella di natale ha la tendenza ad estendere le sue radici fino a occupare tutta la superficie a sua disposizione, ma questo va a discapito di fiori e brattee. La pianta andrà posizionata in un luogo luminoso, innaffiata con regolarità una volta ogni due-tre giorni e, usare come concime, una volta al mese, estratto d'alghe o altri prodotti a base di fosforo e potassio. I mesi di ottobre e novembre sono i più delicati per la pianta, per cui richiederà cure maggiormente puntigliose: la stella di natale esige 15 ore al giorno di buio, che può essere creato artificialmente coprendo la pianta con un sacco di polietilene nero. Ciò creerà una specie di "effetto serra" che, garantendo una temperatura costante, non può che giovare alla fioritura.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le parti recise degli steli possono essere piantate in un altro vaso così da dar vita a nuove stelle di natale
  • I mesi di ottobre e novembre sono i più delicati per la pianta e bisogna prestare maggiore attenzione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 consigli per scegliere una stella di Natale

Dicembre è il mese della più importante festa dell'anno: il Natale. E come tante altre occasioni, anche il Natale ha i suoi "simboli", non solo religiosi. Tra le piante ne esiste una inconfondibile: la stella di Natale. Le sue foglie rosse trasmettono...
Giardinaggio

Come moltiplicare e far rifiorire la stella di Natale

La famosissima “Stella di Natale”, conosciuta anche come Poinsettia, è uno dei regali preferiti per il Natale. Purtroppo però, una volta trascorse le festività, la maggior parte delle Stelle di Natale cade nel dimenticatoio, diventando quasi un...
Giardinaggio

Come curare la Stella di Natale

La stella di Natale è la pianta delle feste per eccellenza: con il suo colore rosso sfolgorante, che le dona una spiccata capacità di attirare l'attenzione, contribuisce a creare l'atmosfera natalizia nelle nostre case. Se la curiamo per bene i suoi...
Giardinaggio

Come coltivare una Stella di Natale

L’Euphorbia Pulcherrima, o Stella di Natale è un arbusto sempreverde originario del Messico che appartiene alla famiglia delle laticifere. Per il suo colore rosso e grazie alle sue infiorescenze è considerata la pianta tipica del periodo natalizio....
Giardinaggio

Come prendersi cura della Stella di Natale

La Stella di Natale che in botanica ha il nome di Euphorbia pulcherrima, è originaria del Centro America e precisamente del Messico. Si tratta di un'esemplare che come si evince dal nome stesso, viene molto utilizzata nel periodo di Natale per addobbare...
Giardinaggio

Come far fiorire la stella di Natale

Le stelle di Natale provengono generalmente dal Messico e dal Centro America in generale. Sono ottimi centrotavola nel corso del periodo natalizio. I suoi fiori sono di colore rosso sgargianti e conferiscono un'iniezione di allegria e tranquillità. Purtroppo...
Giardinaggio

Come far rifiorire una stella di Natale

Le piante, sono ornamenti che abbelliscono: case, giardini, parchi, terrazzi, ognuna con attenzioni differenti per mantenersi sane e fiorite. La stella di natale è una delle piante più conosciute e più regalate nel periodo delle feste natalizie. Come...
Giardinaggio

Come far rifiorire la stella di natale per il periodo natalizio

Dopo che è trascorso il periodo natalizio la stella di Natale, che ci ha deliziato con il suo colore rosso intenso ed i suoi morbidi petali durante le festività, finisce quasi sempre irrimediabilmente nella pattumiera. Invece di buttarla si può anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.