Come mescolare il cemento con la sabbia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando capita di dover effettuare dei piccoli lavori di muratura in casa o di riprendere alcune sezioni di un muro e non ci si vuole affidare ad un professionista, proprio perché l'intervento è veramente minimo, si può ricorrere al "fai da te". Nei prossimi step illustreremo come mescolare il cemento con la sabbia nella maniera corretta, anche se può sembrare una banalità, è un'operazione che deve essere effettuata alla perfezione usando le giuste quantità in base all'utilizzo che se ne deve fare.

24

Le proporzioni della miscela

Se si vuole costruire un piccolo muro di mattoni o realizzare degli intonaci all'interno di una casa, bisogna iniziare creando il progetto di quello che si andrà a costruire ed in base alle misure della costruzione finale si dovranno usare le quantità corrette di sabbia, calce ed acqua. Le giuste proporzioni in volume sono: tre parti di sabbia con una di calce e una di acqua. Bisogna prendere in considerazione anche la posizione della costruzione da realizzare o da riparare, quando si lavora su muri esterni è consigliabile utilizzare la malta idraulica, che garantisce una maggiore resistenza meccanica e durabilità nelle aree esposte agli agenti atmosferici e minore permeabilità all'acqua. Con la malta idraulica la giusta proporzione dei tre elementi è tre di sabbia, una parte e mezza di calce idraulica e infine una di acqua.

34

L'utilizzo della calce

Utilizzando la calce, si ottiene un impasto molto solido e circa il doppio più resistente rispetto a quello visto nel passaggio precedente. In questo caso, è necessario aumentare il dosaggio a tre parti d'acqua, ben dieci di sabbia, una sola di cemento e tre parti di calce. In alternativa, se si dovesse eseguire un grosso lavoro, innanzitutto il consiglio è quello di affidarsi a dei professionisti, ma se avete acquisito già una buona dimestichezza, dovrete utilizzare anche la ghiaia, nei dosaggi sopra citati, otterrete così il calcestruzzo. Quest'ultimo si può suddividere in calcestruzzo magro, per eseguire lavori su piccole superfici e calcestruzzo grasso da usare per il cemento armato. Generalmente il contenuto di acqua deve oscillare dal 20% al 35%, un contenuto d'acqua inferiore comporta una bassa resistenza e un mix di cemento meno manovrabile. Un contenuto di acqua superiore invece, è generalmente utilizzato per realizzare costruzioni in condizioni particolari che non tratteremo perché troppo tecniche e solo per gli addetti ai lavori.

Continua la lettura
44

La lavorazione del cemento

Le proporzioni indicate in questa guida, sono basate su volume standard. Il cemento può essere utilizzato con tutti i vari tipi di additivi presenti in commercio, se in conformità con le raccomandazioni del fabbricante. È consigliato inoltre, durante le miscelazioni, di aggiungere sempre acqua per ottenere la giusta consistenza del cemento che non deve essere ne troppo solido ne troppo liquido. Se è la prima volta che si prova a mescolare il cemento con la sabbia, si consiglia di effettuare dei test per garantire un'appropriata miscela di cemento, che rispecchi i requisiti del produttore. Come regola generale, aumentando il cemento durante le varie miscele, aumenta anche la resistenza. Bisogna però ricordare che troppo cemento, comporta ad avere una malta molto fragile, con poca durata nel tempo. In linea generale, quando si effettuano lavori in muratura, è necessario osservare tutte le precauzioni del caso e lavorare in assoluta sicurezza, utilizzando un abbigliamento adatto, guanti, cappellino e mascherina per la polvere. Ricordate che se il lavoro da portare a termine vi sembra troppo difficoltoso è meglio rivolgersi ad un professionista che vi farà evitare spreco di tempo e di denaro nel caso in cui vi cimentiate nell'opera ed il risultato finale sia da rifare o da sistemare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come mescolare la calce in polvere

La calce è materiale usato maggiormente per realizzare gli intonaci, e negli ultimi anni è diventata più popolare perché è più ecologica del cemento. La calce può essere mescolata in due modi, ma entrambi richiedono una discreta quantità di tempo...
Materiali e Attrezzi

Come preparare bene del cemento

Utilizzato per una diversità di scopi, il cemento è un materiale molto versatile, in grado di proteggere e sigillare pareti, solai, pozzi e tanto altro ancora. Più comunemente, il cemento viene utilizzato per eliminare in modo permanente il problema...
Materiali e Attrezzi

Come preparare un massetto in cemento

Cimentarsi nella realizzazione di un massetto in cemento non richiede grandi abilità ma semplicemente l'uso di materiali idonei ed il rispetto di alcune regole di base. Prima di procedere alla posa di un pavimento e per livellare il piano sarà necessario...
Materiali e Attrezzi

Come Applicare Il Cemento Per Eseguire Piccoli Interventi

Questa guida è dedicata a tutti coloro che hanno la voglia e la pazienza di realizzare dei lavori grandi o piccoli con la tecnica del fai da te e, nello specifico vedremo come applicare il cemento per eseguire piccoli interventi di muratura. Inoltre...
Materiali e Attrezzi

Come mescolare il gesso in polvere

Se il bricolage è la vostra passione oppure dovete farlo per necessità, non potete fare a meno di sperimentare, aggiustare, creare con il gesso. Materiale ormai diffusissimo che potete trovare in qualsiasi centro commerciale o negozi specializzati in...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare i blocchi di cemento cellulare

I blocchi in cemento cellulare hanno rivoluzionato il mondo dell'edilizia, inquanto la loro invenzione ha consentito di usufruire degli innumerevoli vantaggi che essi offrono. Questo materiale, infatti ha un peso molto inferiore rispetto al calcestruzzo...
Materiali e Attrezzi

Come proteggere il cemento armato

Oggigiorno, il cemento armato rappresenta uno dei materiali utilizzati per la costruzione di edifici. Si tratta di un agglomerato di alcuni elementi quali cemento, sabbia, acqua, ghiaia e barre di acciaio che consentono di rinforzare l'intera struttura....
Materiali e Attrezzi

Come tagliare l'asfalto o il cemento

Con il termine asfalto, relativo alla pavimentazione stradale, si intende un conglomerato bituminoso di tipo artificiale, formato da una miscela di materiali rocciosi come pietrisco e sabbia. Il cemento, invece, è il termine usato in edilizia per indicare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.