Come misurare fianchi e vita

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per riuscire a misurare correttamente fianchi e vita, sopratutto se non abbiamo mai eseguito questo tipo di operazioni, potremo mettere in pratica alcuni pratici consigli riportati in moltissime guide che potremo trovare con una semplice ricerca sul internet. In questo modo sarà molto semplice riuscire ad ottenere delle misure molto precise evitando di fornire delle informazioni errate sulle misure del corpo. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare.

25

Occorrente

  • Seguire i consigli riportati nella guida.
35

Il nostro corpo

Se abbiamo bisogno di prendere delle misure corrette del nostro corpo, magari per realizzare un bellissimo vestito su misura o semplicemente per verificare il nostro stato di salute, dovremo utilizzare dei particolari accorgimenti in modo da evitare di prendere delle misure errate. Conoscere questo tipo di informazioni può sembrare irrilevante, ma in alcuni casi può risultare veramente molto utile. Sapere le proprie misure consentirà non solo di acquistare dei vestiti perfetti, ma anche di accorgersi se si sta soffrendo di ritenzione idrica e se il corpo ha accumulato qualche chiletto in eccesso negli ultimi periodi.

45

I fianchi

Per misurare i fianchi, parte spesso critica del corpo femminile, sempre utilizzando il metro da sarta, sarà necessario misurare il diametro prendendo come punto di riferimento la parte più larga degli stessi. Come nel passo precedente, per coloro che vogliono acquistare o farsi cucire dei pantaloni perfetti, bisognerà prendere anche le misure del giro-coscia. Inoltre, è necessario anche prendere le misure della lunghezza delle gambe, le quali dovranno essere misurate (ovviamente sempre con il metro da sarta) partendo dalla parte bassa dei fianchi fino ad arrivare alle caviglie (o ai piedi se si desidera una gonna estremamente lunga che copra le scarpe).

Continua la lettura
55

La vita

Per prendere le misure della vita bisognerà posizionare il metro da sarta sul punto più stretto, e cioè all'altezza dell'ombelico, passandolo, in particolare, intorno a tutta la circonferenza della vita. Un altro elemento importante per acquistare una maglia o per farla cucire da una sarta è conoscere la lunghezza delle proprie braccia e del proprio seno; per misurare quest'ultimo occorrerà far passare il metro lungo la cassa toracica e prendere le misure tenendo come punto di riferimento i capezzoli del seno. Ovviamente, per chi volesse farsi cucire una camicia, sarà necessario prendere le misure anche del collo, eseguendo sempre la stessa procedura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come riutilizzare un metro da sarta

Il metro da sarta è uno strumento di misura che viene utilizzato nei lavori di sartoria ma anche nelle più disparate situazioni quotidiane. L'oggetto è costituito da una struttura flessibile a nastro, che grazie ad essa si possono effettuare misurazioni...
Cucito

Come organizzare un kit da sarta

Se intendete diventare una provetta sarta e realizzare tanti bei manufatti è indispensabile avere a disposizione tutti gli attrezzi necessari per misurare, tagliare e cucire la stoffa, in modo da seguire delle linee guida ben precise affinché il lavoro...
Bricolage

Come realizzare un braccialetto con un metro da sarta

Una cosa è certa: mai dare per scontato l'utilizzo di un oggetto, specialmente se ad una spirito di riciclo si associano fantasia senza limiti e una buona manualità! Prendiamo ad esempio il metro da sarta. Quest'ultimo strumento da cucito può diventare...
Cucito

Come creare il tracciato di un abito tubino

Le donne sono sempre molto attente alla moda, e alle tendenze del momento. Spendono moltissimi soldi in vestiti, cercando di apparire sempre al meglio. Ma anche se in commercio esistono ormai un'infinita' di vestiti e marchi differenti, non c'è nulla...
Cucito

Come confezionare un runner per il tavolo

Vedere una tavola vuota, che sia un tavolo da cucina o da sala da pranzo, non fa un bellissimo effetto, ma per fortuna per decorare la propria tavola basta veramente solo un pizzico di fantasia e magari un po' di stoffa! Non è necessario, infatti, coprire...
Cucito

Come realizzare un mini abito monospalla

L'arte del cucito consente di risparmiare e realizzare creazioni ed abiti di ogni tipologia, per uomo, donna e bambino. Le tecniche di taglio e cucito, inclusa la realizzazione dei cartamodelli necessari per la creazione di indumenti, richiedono un minimo...
Cucito

5 modi per ricavare un crop top da una maglietta

Se siete delle appassionate di moda saprete sicuramente che la tendenza degli ultimi anni, ripresa prepotentemente dai mitici anni Ottanta, è quella di indossare nelle stagione più calde (ma anche in quelle fredde, sotto giubbini o pellicciotti) il...
Cucito

Come cucire un bustino

Per chi ama cucire e realizzare l'abbigliamento fai da te si possono realizzare mille capi, ma fare un bustino potrebbe risultare un qualcosa di ottimale, soprattutto anche da indossare. Infatti realizzare un bustino con le proprie mani è una grossa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.