Come misurare la corretta lunghezza dei pantaloni prima di cucirli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo appena acquistato dei pantaloni, e nonostante la taglia sia quella giusta, è logico che bisogna accorciarli in base alla nostra altezza, per cui è necessario fare un orlo. Per eseguire l'operazione in modo corretto, ed evitare quindi che una gamba sia più lunga o corta rispetto all'altra, è necessario adottare delle tecniche semplici ma importanti. Nei passi successivi di questa guida vediamo dunque come misurare la corretta lunghezza dei pantaloni prima di cucirli.

25

La prima operazione da fare e misurare il pantalone e poi facendosi aiutare da un familiare, piegare la parte bassa verso l'interno e bloccarla poi con degli spilli da sarto. Dopo aver controllato se almeno una gamba soddisfa le nostre esigenze, delicatamente sfiliamo il pantalone, e lo risvoltiamo al contrario, stendendo poi la parte con le mani, in modo da poter proseguire con la rilevazione della misura.

35

In questo caso occorre utilizzare un metro da sarto, e controllare qual?è la parte che deve rientrare verso l?interno, dopodichè si possono anche eliminare gli spilli applicati in precedenza, e riportare la stessa misura sull?altra gamba. A questo punto, con ago e filo procediamo ad un'imbastitura abbastanza forte, in modo da poter misurare di nuovo il pantalone prima di fare l'orlo definitivo. Una volta che ci siamo accertati che tutto è a posto, allora sempre al contrario, sul pantalone possiamo procedere con la cucitura a mano, a macchina oppure utilizzando delle strisce plastificate, che vanno messe a caldo con il ferro da stiro, e che fondendosi tengono insieme i due lembi di tessuto. A lavoro ultimato si procede poi con la stiratura della piega e alla fine va rimosso il filo utilizzato per l?imbastitura. Se tuttavia il pantalone è eccessivamente lungo, per evitare di dover cucire all?interno molta stoffa, che potrebbe tra l?altro risultare antiestetica, provocando un gonfiore all?altezza della tibia, conviene tagliarne un po', e per questa operazione è necessario ancora una volta il metro da sarto.

Continua la lettura
45

Quest?ultimo ci consente infatti, di misurare in modo preciso il quantitativo di stoffa da eliminare su ambedue le gambe del pantalone. Fatto ciò, si procede con un orlo a mano per eliminare gli sfilacci dovuti al taglio, e poi con la medesima operazione, si procede con una nuova misurazione, all'imbastitura ed infine alla cucitura definitiva dell?orlo. Eseguendo queste semplici ma fondamentali istruzioni, gli orli ad un pantalone troppo lungo risulteranno facili da realizzare e soprattutto precisi, senza quindi correre il rischio di indossarli in modo asincrono per quanto riguarda la lunghezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un orlo ai pantaloni a mano

Quando si acquista un paio di pantaloni presso un negozio di abbigliamento, è inevitabile che la lunghezza delle gambe debba subire alcune modifiche. Spesso, infatti, i pantaloni si rivelano troppo lunghi, oppure necessitano di una piccola rifinitura...
Cucito

Come accorciare i pantaloni con lo spacchetto alle caviglie

L'abbigliamento è una questione molto importante per tutti voi, sia a livello estetico, che a livello emotivo: fare compere è sempre una gioia, soprattutto per le donne. Vi sarà sicuramente capitato di comprare un capo di abbigliamento, provarlo a...
Cucito

Come fare l'orlo dei pantaloni con risvolto

A volte quando andiamo a comprare dei pantaloni ci capita di non trovarli della nostra lunghezza per cui dobbiamo ritoccarli per adattarli alla nostra misura. Questa è un'operazione che sembra difficile, ma in realtà la possiamo fare a casa stando...
Cucito

Come misurare fianchi e vita

Per riuscire a misurare correttamente fianchi e vita, sopratutto se non abbiamo mai eseguito questo tipo di operazioni, potremo mettere in pratica alcuni pratici consigli riportati in moltissime guide che potremo trovare con una semplice ricerca sul internet....
Cucito

Come fare l'orlo ai pantaloni

Capita molto spesso di dover affrontare dei piccoli lavori di sartoria, magari per rimediare ad un piccolo danno. Piuttosto quindi che portare l'indumento in questione da un sarto, potremmo prendere in considerazione l'idea di adoperarsi da soli, magari...
Cucito

Come abbassare il cavallo dei pantaloni

Il cavallo dei pantaloni è il punto di raccordo fra le gambe e sicuramente la parte più critica. Se i pantaloni risultano troppo stretti oppure troppo larghi di cavallo saranno scomodi da portare e non vestiranno correttamente. Se per qualche motivo...
Cucito

Come allungare i pantaloni dei bambini

I bambini crescono a vista d'occhio ed è sicuramente meraviglioso vederli diventare degli adulti: tuttavia, non sarà altrettanto facile restare al passo con l'acquisto dei loro capi di abbigliamento e ciascuna mamma sa perfettamente quanto i pantaloni...
Cucito

Come stringere la vita dei pantaloni

Durante le varie fasi della vita, il nostro corpo subisce le naturali modifiche con l'avanzare dell'età; nella maggior parte dei casi invecchiando si diventa più pigri e si tende ad ingrassare. Per salute e per divertimento se pratichiamo dello sport...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.