Come misurare un condensatore ceramico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Anche se siete digiuni di elettronica, è sempre importante avere delle nozioni di base per poter risolvere anche dei piccoli problemi che si presentano in casa. Naturalmente è fondamentale sapere "dove mettere le mani" perché si sta parlando sempre di componenti elettroniche e un piccolo imprevisto potrebbe portare a conseguenze anche piuttosto gravi. In questa breve guida vi forniremo qualche utile suggerimento su come misurare un condensatore ceramico, componente presente in diversi tipi di circuiti elettrici, tra cui ad esempio quello della lavatrice. Buona lettura e...buona misurazione!

27

Occorrente

  • Voltmetro o tester per la misurazione
37

Partiamo dalle basi: cosa si intende per condensatore ceramico? L'aggettivo "ceramico" deriva, com'è facile intuire, dal materiale di cui esso è costituito. Esistono infatti diversi tipi di condensatori, come quelli a dielettrico solido, elettrolitici, ceramici e molti altri ancora. Un condensatore, come si può comprendere dalla parole stessa, è un piccolo dispositivo che "condensa", cioè trattiene, cioè immagazzina l'energia, sia essa corrente elettrica oppure qualsiasi altro tipo di energia. Se qualche apparecchio in casa, come ad esempio una lavatrice, presenta dei piccoli problemi (che solitamente si manifestano con strani ronzii), potrebbe proprio trattarsi di un guasto al condensatore.

47

Prima di sostituire un condensatore ceramico - o di qualsiasi altro tipo - semplicemente rivolgendosi ad un rivenditore autorizzato, occorre conoscere la sua tensione di lavoro massima, per poter acquistare un apparecchio adatto. Bisogna cioè misurare il condensatore. Innanzitutto, per capire se esso è realmente guasto, basterà una semplice occhiata: solitamente quando questi apparecchi perdono dei liquidi o sono stranamente gonfi, è il caso di sostituirli quanto prima per non creare danni peggiori all'elettrodomestico.

Continua la lettura
57

Per misurare un condensatore ceramico occorrerà munirsi di un piccolo strumento chiamato tester oppure voltmetro. Questi strumenti esistono e coesistono ancora nelle due versioni, analogica e digitale, e hanno prezzi che possono variare da poche decine di euro fino ad oltre 200 euro, per quelli più precisi ed innovativi. Un condensatore ceramico è dotato di due terminali e sono proprio questi i punti che andranno misurati e toccati attraverso il tester o voltmetro. Quando comparirà la capacità sul piccolo schermo, la misurazione sarà effettuata. Va ricordato che sugli ultimi modelli di condensatori ceramici in commercio la capacità viene riportata sul condensatore stesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate sempre la massima attenzione quando utilizzate componenti elettrici
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come applicare lo zinco in polvere e lo smalto ceramico

Può capitare in diverse occasioni di dover avere a che fare con dei materiali di cui si conosce ben poco: due particolari esempi di quello che potrebbe capitarci tra le mani sono lo zinco in polvere e lo smalto ceramico. Innanzitutto in questa guida...
Materiali e Attrezzi

Come leggere un condensatore

Il condensatore è un dispositivo che è in grado di immagazzinare cariche elettriche per poi liberarle quando è necessario. Essi sono costituiti da due conduttori separati da un isolante, denominato dielettrico. Il Farad è sostanzialmente la quantità...
Materiali e Attrezzi

Come cablare un microfono a condensatore

I microfoni a condensatore sono ampiamente utilizzati per la registrazione professionale, per le trasmissioni radio e in alcune applicazioni di musica dal vivo. Questi microfoni si differenziano da quelli dinamici per il modo in cui convertono l'energia...
Materiali e Attrezzi

Come scaricare un condensatore

La funzione dei condensatori è quella di immagazzinare l'energia elettrica in eccesso quando si hanno sbalzi di tensione oppure si verificano delle pause di potenza. In questo modo l'apparecchio può ricevere un'energia elettrica in modo costante. Naturalmente...
Materiali e Attrezzi

Come installare un microfono a condensatore

Eccoci qui ben pronti, a mettere, anche stavolta a disposizione dei nostri cari lettori, una guida, del tutto pratica, attraverso i cui consigli e passaggi, essere in grado di imparare come poter installare, in poco tempo e senza grosse difficoltà, un...
Materiali e Attrezzi

Come testare un condensatore con un tester digitale

Gli apparecchi elettronici per funzionare hanno bisogno di alcuni componenti. Per accorgersi di questo, basta aprirli con cura e osservarne il contenuto di un apparecchio qualsiasi. In questo caso vedrete una basetta di plastica dove sono disposte delle...
Materiali e Attrezzi

Come misurare senza l'utilizzo del metro

Molte volte succede di ritrovarsi in in situazioni in cui si ha la necessità di misurare degli oggetti, calcolare una distanza o un'altezza sconosciuta e non avere a disposizione un metro o qualsiasi altro strumento per la rilevazione. Sicuramente effettuare...
Materiali e Attrezzi

Come misurare la ruota di una bicicletta

Sostituire la ruota della propria bicicletta è un’azione molto comune e spesso indispensabile per la corretta manutenzione del proprio mezzo. Il lavoro potrebbe però essere meno semplice di quello che sembra, bisogna innanzitutto sapere come misurare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.