Come modellare il feltro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il feltro è il più antico genere di tessuto prodotto dall'essere umano, viene ottenuto con la lana ed è possibile definirla una stoffa derivante dal pelo animale e dall'infeltrimento delle fibre. Essa viene utilizzata spesso per preparare delle splendide composizioni decorative per le festività, creare dei simpatici regali da offrire agli amici e fare un regalo a se stessi. Con il feltro si possono realizzare indumenti e accessori: alcune volte non occorre usare l'ago e il filo, perché esso si può anche modellare semplicemente ritagliandolo senza procurargli delle sfilacciature. Nei passaggi successivi della seguente breve e dettagliata guida, vi mostrerò come bisogna creare delle palline colorate per i vostri bambini e comporre dei meravigliosi fiorellini con questo tessuto, sia impiegando le cuciture sia adoperando una classica graffettatrice.

26

Acquisto dei materiali

Innanzitutto, per preparare i fiori mediante l'ago ed il filo, dovrete andare in un negozio di bricolage ed acquistare un rotolo di fil di ferro piuttosto robusto, un paio di cesoie, del muschio finto e un cestino di paglia. Dovete poi recarvi in un negozio di stoffe e procurarvi dei tagli di feltro di vari colori; passate in cartoleria e comprare della carta crespa (verde o beige), della colla vinilica, della colla a caldo, della carta adesiva e una graffettatrice.

36

Disegno dei fiori

Successivamente, dovrete disegnare varie forme di fiori sulla carta adesiva (sia grandi che piccole), tagliarle ed applicarle sulla stoffa, ritagliarne i contorni con un paio di forbici affilate, ricavando delle sagome. Staccate l'adesivo, create delle lunghe piccole strisce di carta crespa e fasciate ben stretti dei pezzi di fil di ferro di lunghezza di almeno 35 cm, dopo averli cosparsi di collante; inserite in cima i fiorellini, fissandoli sullo stelo mediante un goccino di colla a caldo e poi cucendoli ai bottoni (uno per ciascun lato); sistemateli all'interno di un vasetto in ceramica riempito di sabbia, che farà un'ottima figura se messa sopra una mensola o sul tavolino del salotto.

Continua la lettura
46

Preparazione delle roselline

Dopodichè, per la preparazione di alcune stupende roselline, dovrete disegnare dei petali di varie dimensioni sulla carta adesiva e arrotolare quelli più piccoli, fissandoli mediante una punta di colla calda. Applicateci intorno gli altri petali, incollandoli singolarmente e premendoli forte l'uno con l'altro per creare una rosa da avvolgere con un elastico fino ad una totale asciugatura, dopodiché fermate in fondo con una o due graffette. Togliete l'elastico quando ogni rosa sarà asciutta, ritagliate delle forme di foglia sul feltro verde e applicatele ai propri lati; sistemate nel cestino il muschio sintetico e poi i fiori, che formeranno un delizioso e raffinato centrotavola.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come modellare la sabbia

Da bambini la sabbia rappresenta un materiale estremamente versatile nelle fasi di gioco. Modellare con le proprie mani è un'esperienza che coinvolge creatività e manualità allo stato puro. È pur vero che negli anni questa passione ha portato allo...
Altri Hobby

Come modellare il das

Sicuramente molti di noi ricorderanno il das, la morbida pasta bianca modellabile che utilizzavamo spesso da bambini, specialmente alle elementari, per creare qualsiasi oggetto. Indimenticabile anche l'odore forte e penetrante di questa pasta che provocava...
Altri Hobby

Come modellare il cernit

Il cernit fa parte della categoria di pasta modellabile insieme al fimo, alla plastilina, al das, alla creta e via dicendo. La caratteristica che la distingue dalle altre e l'avvicina maggiormente al fimo e alla creta è la possibilità di cuocere al...
Altri Hobby

Come modellare la cera

L'arte di modellare la cera è molto antica, eppure poco conosciuta. Generalmente, quando si parla di cera si tende a pensare inevitabilmente alle candele, che invece oramai sono sostanzialmente fatte con la paraffina. Con la materia prima offerta dalle...
Altri Hobby

Come realizzare un girasole in feltro

Il feltro è un materiale di facile manipolazione. Si tratta di una stoffa particolarmente leggera e semplice da lavorare. Non si sfila e non implica particolari rifiniture. Se desiderate realizzare un girasole in feltro, avete trovato la guida adatta...
Altri Hobby

Come fare un cerchietto in feltro

Il feltro è un tessuto che si presta a tantissimi utilizzi differenti. Le sue qualità sono note a tutti gli appassionati del fai da te. È leggero, si modella facilmente e si cuce in un attimo. Nei passi a seguire, vi illustrerò come fare un cerchietto...
Altri Hobby

Come fare delle graffette con cuore in feltro

In questa guida vedremo come fare delle graffette con cuore in feltro. Puoi sfruttarle per l'ufficio, oppure come segnalibro originale. Dato che Natale si sta avvicinando, è una buona idea utilizzare le graffette con cuore in feltro come decorazione...
Altri Hobby

Come realizzare dei fermagli in feltro

L'ambizione è senza dubbio una delle caratteristiche del genere femminile ed è sempre soddisfacente riuscire a realizzare qualcosa con le proprie mani. Bellissimi sono i fermagli per capelli, e realizzarli non è affatto difficile. Un materiale che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.