Come modificare e imbottire le testate in ferro battuto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Questo tutorial ha l'obettivo di dare alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile modificare e imbottire le testate in ferro battuto. Questa operazione può essere effettuata tranquillamente utilizzando il metodo fai da te. I letti con le testate in ferro battuto sono bellissimi, ma a volte può succedere che con il passar del tempo si rovinano e non si riesce a togliere le imperfezioni anche se vengono pitturati. In questo caso deve essere modificata la testata per realizzarne una nuova ed originale.

25

Occorrente

  • Testata in ferro battuto
  • Pannello di compensato in misura dell'interno della testata
  • Seghetto elettrico
  • Squadrette e viti
  • Fogli di ovattina da imbottitura della misura delle testate
  • Tessuto a scelta
  • Pistola sparapunti
  • Passamaneria in tinta con il tessuto scelto
  • Colla extra forte
35

La prima cosa da fare è quella di appoggiare la testata in ferro battuto su un pannello di compensato per poi riportare con una matita la sagoma interna. Successivamente con il seghetto elettrico bisogna ritagliare la sagoma che è stata disegnata sul compensato. Utilizzando squadrette e tasselli si deve fissare la sagoma alla testata di ferro. Così facendo è stata realizzato lo scheletro della nuova testata. A questo punto bisogna completare il lavoro con la struttura di riempimento ed il rivestimento.

45

Bisogna prendere l'ovattina da imbottitura e appoggiarla sulla testata di compensato. Anche in questo caso si devono disegnare i contorni della testata sull'ovattina e poi ritagliare la sagoma. Successivamente bisogna fissare l'imbottitura alla testata con la pistola sparapunti. Gli strati di imbottitura della testata variano in base ai propri gusti. A questo punto bisogna scegliere sia il tessuto che il colore per coprire la testata. Logicamente il tutto deve essere abbinato all'arredamento ed alla biancheria della stanza da letto.

Continua la lettura
55

È consigliabile scegliere tessuti forti, resistenti nel tempo e che si possono pulire facilmente. Bisogna ritagliare il tessuto dopo che è stata delineata la sagoma esatta; essa va ricavata misurando correttamente la testata. Successivamente utilizzando la pistola sparapunti si deve fissare il tessuto di rivestimento al compensato imbottito. È opportuno stendere accuratamente il tessuto per evitare che si possono formare delle grinze. In seguito bisogna coprire i punti con la passamaneria; essa deve essere in tinta con il tessuto scelto e si deve incollare lungo tutto il perimetro. Adesso la testata in ferro battuto che era usurata è diventata una splendida testata imbottita con un'anima indistruttibile. Come si può notare, in breve tempo e con pochi e semplici passi, si può dar vita, modificare ed imbottire le testate dei propri letti che sono realizzate in ferro battuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come sverniciare il ferro battuto

Il ferro battuto è un materiale plastico che dopo un po' di tempo può subire dei cambiamenti. Questo accade poiché tende a corrodersi facilmente. Infatti, quando viene usato per le costruzioni viene sempre verniciato. Dal momento in cui si deve sverniciare...
Bricolage

Come migliorare la parte estetica di una vecchia lanterna in ferro battuto

Una lanterna in ferro battuto è un elemento veramente utile e funzionale se si vuole illuminare in un ambiente, e avrà un tocco di fascino soprattutto se questa è vecchia, un po' vintage. Una vecchia lanterna può essere un ottimo decoro, ancora meglio...
Bricolage

Come realizzare un lampadario bilanciere in ferro battuto

La lavorazione del ferro battuto è da sempre un'arte raffinata che permette di realizzare qualsiasi oggetto, sia esso derivato dalla fantasia dell'artista sia da copie di modelli preesistenti oppure da vecchie foto. In questa guida parleremo nello specifico...
Bricolage

Come fare un lampadario in ferro battuto

Il ferro battuto è una delle più antiche arti della lavorazione del ferro, applicata all’arredamento. Il fabbro creativo, grazie alle sue competenze, acquisite di solito da un maestro dell’arte del ferro, trasferisce la sua idea in qualcosa di reale...
Bricolage

Come Applicare Colori Spray Sul Ferro Battuto

Molte volte ci ritroviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il trascorrere del tempo oppure che non vanno più bene con l'arredamento esistente. In alcuni casi potremo evitare di buttarli via, tentando di sistemarli accuratamente, magari...
Bricolage

Come ridipingere una recinzione in ferro battuto

Una recinzione in ferro battuto, per rimanere a lungo in buone condizioni, ha bisogno di una regolare manutenzione: l'abitudine di trascurare i periodici ed adeguati interventi può, nel tempo, essere causa di un graduale deterioramento. In questo caso,...
Bricolage

Come imbottire i fermaporta

I fermaporta sono degli oggetti particolarmente utili per chiunque viva all'interno di una casa in montagna o al mare, in quanto svolgono una funzione particolarmente importante, ovvero quella di non far entrare l’aria fredda o l’aria calda a seconda...
Bricolage

Come tappezzare e imbottire una vecchia sedia

Sicuramente sarà successo almeno una volta a ognuno di noi di ritrovare vecchi oggetti che appartenevano ai nostri nonni. Magari ci ritroviamo in soffitta e non riusciamo proprio a buttare via la vecchia sedia del nonno. Ebbene, non dobbiamo necessariamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.