Come modificare gli attacchi di un termosifone adattandoli a un termo arredo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Il termo arredo è un corpo riscaldante che unisce una buona dose di estetica a una di efficienza. Sostituire un vecchio termosifone con un radiatore di arredo, è una possibilità che viene valutata spessissimo. In tutte le abitazioni. Se l'impianto, però, prevede l'installazione dei classici termosifoni, l'operazione diventa un po' più complessa. Infatti, tale sostituzione, richiede necessariamente di modificare gli attacchi di un termosifone, adattandoli a un termo arredo. Per capire nel dettaglio, come effettuare questo tipo di lavoro, basterà seguire passo passo questa utilissima guida alla realizzazione.

25

Occorrente

  • Mazzetta e scalpello
  • Chiavi inglesi
  • Curvatubi
  • Cemento a presa rapida
35

Innanzitutto nel caso le staffe, siano di un modello a fischer, sarà necessario svitarle semplicemente dal muro. In caso contrario, servirà rimuoverle con un flex, cercando di tagliarle a filo di parete. Smontate dalle estremità di entrambi i tubi, le valvole del vecchio termosifone. Con una mazzetta e uno scalpello, liberate dal muro il tubo superiore, facendo attenzione a non colpirlo o ammaccarlo. Con l'aiuto di una curva tubi, sagomate il tubo di mandata che avete liberato e portatelo alla stessa altezza di quello inferiore. Misurate con un metro, l'interasse del vostro termo arredo e effettuate un'ulteriore curva al tubo. La distanza tra un tubo e l'altro, dovrà essere pari allo stesso interasse misurato e i due tubi dovranno essere perfettamente livellati tra loro.

45

Continuando la principale operazione da svolgere per modificare gli attacchi del vostro termosifone, è quella di svuotare completamente l'impianto termico. Chiudete la valvola di carico acqua della caldaia, dopo aver assicurato lo spegnimento della stessa. Chiudete le valvole del termosifone che andrete a sostituire con un termo arredo. Dopo aver svuotato completamente il radiatore, sollevatelo dalle staffe e mettetelo da parte. Procuratevi una bacinella o un secchio abbastanza capienti e aprendo la valvola superiore, iniziate a svuotare l'impianto termico. Per modificare gli attacchi del termosifone, dovrete necessariamente, svolgere questa operazione che vi consentirà di spostare i tubi, adattandoli a un termo arredo. Svuotato l'impianto, provvedete all'eliminazione delle staffe a muro.

Continua la lettura
55

Con del cemento a presa rapida, bloccate definitivamente gli attacchi che siete andati a modificare. Dopo che avrete effettuato le rifiniture murarie necessarie, provvedete all'installazione del vostro termo arredo. Riempite nuovamente l'impianto termico e sfiatate tutti i termosifoni e termo arredo della casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come incassare un termosifone

Generalmente la fonte di calore più diffusa nelle abitazioni è il termosifone. Questa scelta è dovuta ai suoi costi contenuti ed alla facile manutenzione. A volte però si scelgono altre modalità di impianto per l'estetica o lo spazio che i termosifoni...
Bricolage

come realizzare un Termosifone colorato per la cameretta dei ragazzi

Siete stanchi della solita cameretta bianca, con termosifoni tristi e spenti? Oggi vogliamo proporvi qualcosa di decisamente diverso e spiritoso, perfetto per rendere la cameretta dei vostri ragazzi molto più accogliente e adatta alla loro età. Colorare...
Bricolage

Come sostituire un termosifone con un termoconvettore

Se desiderate sostituire un termosifone nella vostra abitazione con un più efficiente termoconvettore, sicuramente non è un lavoro che potete eseguire da soli. Tuttavia, la sostituzione di un vecchio termosifone è un'operazione molto più facile di...
Bricolage

Come costruire uno stendibiancheria da termosifone

Con l'inverno asciugare i panni diventa spesso un problema, perché non possiamo più confidare sul sole. Oppure abitiamo in condominio senza la possibilità di stendere all'aperto, perché non c'è abbastanza spazio. In questi casi dobbiamo per forza...
Bricolage

Come fissare con il gesso le staffe di un termosifone

Se avete intenzione di installare nella vostra casa dei radiatori di calore, in questa guida vi spiegheremo in modo semplice e chiaro come fissare con il gesso le staffe di un termosifone. In particolare vi diremo come collocare dei termosifoni in ghisa....
Bricolage

Come Dipingere Il Radiatore Di Ghisa Di Un Termosifone

Quando il radiatore, per via del calore e/o del tempo si ingiallisce oppure per via di qualche botta si graffia, si può far tornare come nuovo verniciandolo. I termosifoni o radiatori termici migliori sono composti da ghisa, che è una lega del ferro...
Bricolage

Come verniciare un termosifone arrugginito

La ruggine è un problema che affligge i termosifoni in ghisa, al contrario di quelli in metallo. Quando ciò accade, i caloriferi diventano antiestetici e potrebbe rivelarsi necessario ristrutturarli eliminando qualsiasi traccia di ruggine. Dopodiché...
Bricolage

Come realizzare pannelli d'arredo

Come voi lettori e lettrici probabilmente ben saprete, quando parliamo dei pannelli d'arredo intendiamo sostanzialmente quei grandi quadri realizzati generalmente su mdf (acronimo inglese di medium density fibreboard), detto anche legno multistrato, oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.