Come Modificare L' Intensità Della Fiamma Di Un Accendino

Tramite: O2O 07/12/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se avete un accendino magari firmato o con un involucro di argento o di oro e la fiamma non è possibile regolarla nonostante l'apposita levetta, è importante sapere che esiste un metodo per massimizzare il risultato. Nei passi successivi di questa guida vediamo dunque come modificare l'intensità della fiamma su un accendino.

26

Occorrente

  • Pinze a punte sottili
  • Cacciaviti
36

La prima cosa da fare quando si deve modificare la fiamma è quella d rimuovere l' involucro che copre la parte superiore dell' accendino, esattamente dove esce la fiamma. Per fare questa operazione è possibile utilizzare un cacciavite, un coltellino, una pinza o un altro qualsiasi attrezzo appuntito. A questo punto siamo pronti per iniziare il nostro lavoro di riparazione della parte che non ci consente di aver una fiamma regolabile.

46

Dopo la suddetta operazione preliminare solleviamo la levetta che serve a modificare la fiamma e alziamola fino a farla fuoriuscire dall'ingranaggio. Assicuriamoci quindi che, ruotando la levetta, la rotellina sottostante rimanga perfettamente ferma e che non si muova. Adesso per avere una fiamma meno vivace, dovremo spostare la levetta verso destra (nel caso specifico, quando la levetta è fuori dall'ingranaggio). A questo punto procediamo abbassando la levetta per incastrarla di nuovo e facciamola quindi ruotare verso sinistra (agendo in senso orario) assieme, ovviamente, alla rotellina. Viceversa per avere una fiamma di intensità maggiore procediamo in direzione opposta alla precedente. A questo punto proviamo ad azionare la fiamma con l'accendino sia con la levetta al minimo sia con la levetta al massimo, in modo tale da poterci rendere conto delle modifiche apportate e procedere in maniera definitiva al riposizionamento della parte di ferro che avevamo precedentemente staccato dall'accendino stesso.

Continua la lettura
56

Giunti a questo punto del nostro lavoro non ci resta che procedere con il riposizionamento del ferretto, aiutandoci magari con una pinzetta per le ciglia ed il gioco è fatto. Il nostro accendino personalizzato è adesso pronto per l' uso e possiamo adoperarlo con la fiamma che maggiormente ci soddisfa e soprattutto senza il pericolo che se troppo alta ci brucia le sopracciglia. A margine vale la pena aggiungere che se di tipo pregiato, l'involucro lo possiamo pulire approfittando di averlo tra le mani, adottando le stesse tecniche specifiche che si usano in oreficeria, quindi facendolo bollire in acqua e sapone se di oro oppure usando il bicarbonato di sodio misto ad acqua se invece è di argento.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come usare il tester per misurare l'intensità di corrente

Il tester è il nome con cui viene comunemente chiamato il multimetro: si tratta di uno strumento elettronico in grado di tradurre, nella relativa unità di misura, la grandezza in esame. A tal riguardo, nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò...
Casa

Come accendere un boiler a gas

Quando giunge l'inverno vi è la necessità di riscaldare l'ambiente per affrontare le temperature rigide. Ciò non riguarda soltanto l'atmosfera dell'edificio: riguarda anche l'acqua. Ogni appartamento o complesso condominiale ha i propri impianti. Ne...
Casa

Come Accendere Una Lampada A Olio

La storia ci insegna che ogni cosa che oggi noi diamo per assodata, dovuta, certa, ogni strumento che riteniamo palesemente necessario ed essenziale, per essere tale ha subito un percorso di evoluzione, studi ed esperimenti che lo ha reso quello che...
Casa

Come accendere Il Fuoco

Senza dubbio, trovandoci in talune situazioni come: per organizzare un bel campeggio o semplicemente per cucinare della carne alla brace, accendere un bel fuoco è un'operazione davvero indispensabile. Tuttavia, non avendo gli attrezzi indicati non è...
Casa

Come Accendere I Bruciatori Di Gas

Il gas, sia metano che propano, è uno dei combustibili più utilizzati a livello mondiale per il riscaldamento degli ambienti e per cucinare. Per impiegare il gas in maniera sicura e dosata, vengono utilizzati i bruciatori, che normalmente si trovano...
Casa

Come Sostituire La Vecchia Termocoppia Della Caldaia

La maggior parte dei forni a gas utilizza un sensore di fiamma o una termocoppia (spesso denominata "accoppiatore termico"); entrambi sono dispositivi di sicurezza che rilevano la presenza di una fiamma e controllano il flusso di gas all'apparecchio....
Casa

Come si costruisce una lampada ad olio

Subito dopo aver scoperto il fuoco, l'uomo si è sempre ingegnato per creare sistemi atti a procurarsi, oltre che un po' di calore, la luce. Il primo metodo molto probabilmente fu quello delle torce, realizzate con i rami secchi. Le torce erano molto...
Casa

Come Riempire Ed Accendere Un Diffusore Catalitico

Il diffusore catalitico è un oggetto che viene utilizzato in casa per la profumazione degli ambienti e funziona come le antiche lampade, in quanto utilizza uno stoppino che, quando viene acceso, libera l'essenza nell'aria. Saper utilizzarlo correttamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.