Come montare degli infissi anodizzati

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Negli ultimi anni gli infissi in legno hanno avuto una minor richiesta rispetto al passato. I proprietari delle abitazioni stanno optando sempre più spesso verso quelli più moderni realizzati in alluminio, in ferro preverniciato od in PVC. L'installazione di questi particolari infissi risulta essere piuttosto semplice, infatti potrete provvedere voi stessi ad eseguirla, con un po' di impegno ed attenzione. Facendo tutto da soli, non solo avrete la possibilità di imparare una tecnica estremamente utile, ma potrete soprattutto risparmiare notevoli somme del vostro prezioso denaro, dal momento che non dovrete necessariamente assumere un professionista per eseguire tutto il lavoro. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere con estrema attenzione le semplici e dettagliate indicazioni riportate esattamente nei successivi passi di questa interessante guida, per apprendere utilmente come montare degli infissi anodizzati.

25

Occorrente

  • Cacciavite a taglio
  • Trapano elettrico
  • punte per ferro
  • punte per muro
  • aspiratore
  • Attrezzatura di sicurezza: guanti in pelle, occhiali protettivi
  • tasselli
35

Scalzare gli infissi dal muro:

La prima operazione che dovrete necessariamente compiere, risulta essere precisamente quella di procurarvi tutta l'attrezzatura che vi servirà per realizzare il lavoro e tenetela a portata di mano. Aprite le finestre in legno e sollevatele verso l'alto per rimuoverle dai loro cardini. Poggiatele in un punto comodo in cui svolgere i vari passaggi. Rimuovete tutte le parti in vetro, dopodiché occupatevi di quelle in ferro, vale a dire i cardini, gli eventuali chiodi, le ulteriori maniglie e via dicendo. Una volta che il vecchio telaio sarà completamente messo a nudo, con l'aiuto di una leva metallica o di un cacciavite a taglio robusto, iniziate a scalzare gli infissi dal muro.

45

Ripulire l'area interessata:

Nei punti dove questa operazione risulta più difficoltosa, utilizzate mazza e scalpello anziché il cacciavite. Durante tale processo, prestate particolare attenzione e cercate di non rovinare troppo il muro perimetrale della finestra. Ripulire tutta l'area in cui avete operato utilizzando l'aspirapolvere in modo da togliere ogni residuo di sporco. Se ne vedete la necessità, provvedete a dare una veloce passata con la carta vetrata a grana grossa per eliminare le piccole spigolature.

Continua la lettura
55

Posizionare il telaio:

Posizionate, ora, il nuovo telaio anodizzato. Aiutatevi con una livella per essere certi che il montaggio della nuova finestra proceda nel migliore dei modi. Quando siete sicuri delle misure, incastrate tra il nuovo telaio ed il muro qualche piccolo cuneo in legno in modo da tenerlo ben fermo ed in posizione corretta. Con il silicone trasparente passate nei vari punti del telaio, come ad esempio gli angoli ed appena sotto di essi. Ciò viene fatto allo scopo di fissarlo e continuare il lavoro tranquilli. Prendete il trapano elettrico e bucate con una punta da ferro il telaio. Usatene una da muro per praticare i fori per i tasselli: posizionateli, fissateli con un cacciavite e stringeteli con forza. Con questa ultima operazione avete saldamente posizionato il vostro telaio. Non vi resta che inserire le due ante negli appositi cardini ed il lavoro è terminato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come resinare infissi in legno

Gli infissi in legno rappresentano una soluzione davvero interessante per una casa calda, confortevole ed accogliente. Tuttavia essi vanno inevitabilmente incontro a progressiva usura delle loro componenti, causata nella maggior parte dei casi da caldo,...
Casa

Come Ritoccare Gli Infissi In Legno

Senza dubbio gli infissi più belli esistenti sul mercato sia dal punto di vista estetico che per funzionalità e garanzia di risultati ottimali, sono quelli in legno. Proprio per questo motivo è necessario usare degli accorgimenti per cercare di mantenerli...
Casa

Come mettere a nuovo gli infissi

Negli anni, gli infissi della nostra abitazione si usurano inesorabilmente. Le anomalie strutturali o il degrado dovuto al tempo, danneggiano gli infissi. A volte puoi decidere, più semplicemente, di variare il look dei tuoi infissi. In questa guida...
Casa

Tutto sugli infissi

Siete novelli sposi e dovete acquistare un appartamento? Oppure avete già un terreno per le mani e avete intenzione di costruire una piccola villetta, magari con un po' di verde attorno e seguendo le regole della bioedilizia, per risparmiare e rispettare...
Casa

Come scegliere le guarnizioni per gli infissi

La scelta degli infissi per la propria abitazione o per il proprio ufficio è fondamentale, in quanto sono un elemento imprescindibile per l'isolamento termico. La scelta degli infissi non si limita alle porte e alle finestre, ma occorre prestare molta...
Casa

Come coibentare gli infissi in pvc

Se avete installato degli infissi in PVC in casa vostra ed intendete proteggerli con alcuni interventi di manutenzione, e nello stesso tempo vorreste provvedere ad isolare l'ambiente domestico dal freddo, potete adottare alcune valide tecniche di coibentatura....
Casa

Come proteggere gli infissi in legno

L'uso degli infissi in legno è certamente la soluzione ideale sia per le case classiche, sia per quelle di stile contemporaneo. Il legno, infatti, è un materiale che, oltre ad abbellire l'ambiente, trasmette calore. Utilizzato sin dai tempi antichi,...
Casa

Come rifare gli infissi in legno

Gli infissi in legno sono belli da vedere e rendono lo stile della casa più armonioso ed elegante. Tuttavia gli infissi in legno hanno bisogno di manutenzione frequente a causa dell'umidità e del sole, che nel corso dell'anno possono sbiadirli e creare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.