Come costruire una tettoia in un portico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A volte la nostra abitazione necessita di alcuni lavori che migliorano un po' la vivibilità. Questi lavori comunque si rendono anche necessari per una inevitabile manutenzione. Non è necessario assumere operai esperti, perché alcuni di questi lavori possiamo eseguirli anche con le nostre mani, chiaramente tutto dipende dalla nostra competenza e dalla tipologia della procedura che dobbiamo eseguire. In questa guida vedremo, attraverso semplici passi, come poter costruire una tettoia in un portico. Questa tipologia di struttura è molto spesso collocato all'esterno, e può avere diverse funzioni, le più comuni sono quelle di riparo e decorative. Ovviamente questo genere di lavori andrebbe eseguito da professionisti del settore, ma se si vuole risparmiare un po' allora è bene imparare bene come fare, lo scopo di questa guida è solamente illustrativo, ma vi darà alcuni consigli pratici che potrete mettere in atto fin da subito. Perlomeno sperimentare per imparare ad operare in autonomia. Mettiamoci all'opera.

25

Pendenza e profondità della tettoia

Bisogna innanzitutto capire che tipo di tettoia si vuole montare e valure dimensioni e altri dettagli per una maggior funzionalità. In particolare la pendenza e la profondità della tettoia devono essere sufficienti per evitare che col vento e la pioggia l?acqua possa penetrare fino all?ingresso. Nella fase di montaggio bisogna assicurare le aste di sostegno ai longheroni del telaio. Dopo di che bisogna collegare il telaio al longherone fissato al muro per mezzo delle corrette traverse. In seguito vanno fissati i sostegni longitudinali, che saranno installati fra ogni coppia di traverse a uguale distanza l'uno dall'altro.

35

Sostegni della tettoia

Avvitare con forza i bulloni prima di procedere al montaggio delle staffe della mantovana. Per essere più precisi possibili e rendere il montaggio più semplice, con un pennarello segniamo su un pannello posto sul tetto la posizione in cui dovranno essere collocati i sostegni. Quindi, prima di procedere alla posa in opera riportiamo su tutti gli altri pannelli il segno di riferimento. Con un trapano pratichiamo i fori su tutti i pannelli nell'intera catasta per garantire il perfetto allineamento di tutti i pannelli in fase di montaggio.

Continua la lettura
45

Fissaggio della tettoia


Per il fissaggio utilizzeremo dei ganci a bullone, che garantiscono una migliore tenuta non dimenticando durante il montaggio l?uso delle guarnizioni, In alcune fasi di montaggio avremo bisogno di un aiutante che ci indichi il punto esatto dove far passare i ganci, questa procedura se fossimo da soli sarebbe veramente macchinosa e rallenterebbe il lavoro considerevolmente. Quando saremo arrivati al montaggio dell'ultimo pannello, lo sovrapporremo in egual modo ai precedenti e solo in questo caso praticheremo i fori sul momento. Queste procedure di montaggio hanno messo in squadro il telaio conferendogli la stabilità e la rigidità necessaria. Infine solleva le sezioni della mantovana e fissale alle loro staffe di supporto.
Il procedimento di montaggio potrebbe non essere così facile da eseguire da soli, con il rischio di sprecare tempo ed energie. È bene quindi procedere al lavoro facendosi aiutare da qualcuno, se esperto in questo genere di lavori meglio ancora. Anche se non sono richieste particolari capacità tecniche e manuali, bisogna sempre prestare la massima attenzione all'ambiente di lavoro. Vi auguro quindi buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una tettoia in policarbonato

Il policarbonato è un materiale trasparente formato da una plastica molto dura, resistente e rigida, ed è particolarmente adatto per essere utilizzato per la costruzione di tettoie d'ingresso oppure sulle rampe delle scale. La trasparenza del policarbonato,...
Bricolage

Come realizzare una tettoia in legno

Chiunque abbia una porta rivolta verso un giardino, prima o poi avrà valutato l'idea di realizzare una tettoia in legno, in modo da riparare la porta dalla pioggia, ma che permetta anche di uscire all'esterno, rimanendo comunque coperti dalle intemperie....
Bricolage

Come impermeabilizzare una tettoia in legno

Se per la nostra casa di campagna abbiamo installato una tettoia in legno, è importante impermeabilizzarla adeguatamente, per evitare che specie nel periodo invernale l'acqua generata dalle abbondanti piogge possa tracimare nella parte sottostante. Le...
Bricolage

Come sostituire una tettoia

Le tettoie sono delle strutture esterne alla casa che permettono di usufruire di uno spazio coperto al di sotto di esse. Rappresentano una vera e propria comodità che a lungo andare, però, potrebbe aver bisogno di manutenzione oppure di una sostituzione...
Bricolage

Come costruire una canoa

Se si ha la passione per il mare ma il budget familiare non consente l'acquisto di un'imbarcazione la canoa è il mezzo più idoneo. Essa si muove con l'utilizzo di una pagaia ed è estremamente maneggevole. Purtroppo non è adatta per grandi tragitti...
Bricolage

Come costruire una lampada effetto fiamma

Non c'è niente di più confortante del delicato e caldo scoppiettare di un vero fuoco. Sfortunatamente ci sono molti posti in cui le fiamme vive sono inappropriate e pericolose (ad esempio durante una recita o una festa al chiuso). Per queste situazioni,...
Bricolage

Come Costruire Un Villaggio In Miniatura

Se amate le miniature e in particolare i villaggi in scala, sicuramente avete pensato almeno una volta di poter costruire un villaggio in miniatura a casa vostra. Questo è possibile e non richiede competenze particolari, a meno che non vogliate realizzare...
Bricolage

Come costruire un termometro ad acqua

Lo scopo di questa guida sarà quello di esplicare come costruire un termometro ad acqua. Il bello di questo esperimento è che non si ha bisogno di oggetti di difficile reperibilità, solo materiale che sarà facilmente rinvenibile, sicuramente, in casa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.