Come montare il cestino della bicicletta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da sempre la bicicletta è un mezzo molto comodo per poter girare in città e, al tempo stesso, economico. Con la stessa si pratica anche uno sport che ci permette di tenerci in forma. Le biciclette nella maggior parte dei casi possono essere decorate con un apposito cestino, da mettere sulla parte anteriore. In questo articolo ti darò tutte le istruzioni su come montare al meglio il cestino alla bicicletta.

26

Procurati una borsa vecchia

La prima cosa che devi fare è quella di procurarti una borsa vecchia o che, comunque, per un qualsiasi motivo, non utilizzi più. A questo punto prendi un paio di forbici e taglia i manici della borsa in questione, quindi, sulla parte posteriore della borsa, provvedi a praticare due fori che devono essere alla stessa altezza. Successivamente prendi un apposito filo di ferro, ti servirà per creare dei ganci.

36

Fissa il cestino

Dopo che la resina si sarà asciugata, togli i giornali dalla borsa. Giunto a questo punto, attraverso il filo di ferro, fissa il cestino al manubrio della bicicletta. Se puoi, aiutati con la pinza, infatti, con quest'ultima, l'operazione riuscirà al meglio. Per concludere, arrotola il porta-giornali all'asta verticale del manubrio della bicicletta. Assieme al cestino della bicicletta, realizza anche il porta-giornali, semplicemente tagliando i due pezzi di ferro e facendo in modo che siano leggermente più corti rispetto ai manici della borsa. Inserisci entrambi in ciascun manico e chiudi le estremità con le spille.

Continua la lettura
46

Provvedi ad inserire correttamente il filo di ferro

Adesso provvedi ad inserire correttamente il filo di ferro nei due fori e fare in modo di modellarli fino a che non avranno la giusta forma, per far sì che gli stessi possano essere utilizzati al meglio come ganci. Ti suggerisco in questo caso di aiutarti con una pinza. Fai in modo che il filo di ferro sia modellato a forma di uncino. Ora apri bene la borsa ed inserisci all'interno della stessa un sacchetto di plastica. All'interno del sacchetto di plastica dovrai mettere dei fogli di giornale ai quali darai la forma che meglio preferisci.
Fatto il tutto, dovrai trovare il sistema per rendere il cestino della bicicletta più resistente possibile. A tale scopo, prendi un pennello ed utilizzalo per applicare della resina bicomponente su tutta la superficie della borsa. Ora non ti resta altro che attendere il tempo necessario affinché tutto si asciughi, circa cinque o sei ore, tenendo in considerazione che la resina si asciuga meglio all'aria aperta. Durante l'operazione di applicazione della resina, è consigliabile indossare una mascherina ed un paio di guanti.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una bicicletta di bamboo

Scegliere come mezzo di locomozione una bicicletta è sicuramente un buon incentivo a proteggere l'ambiente, ma lo è ancora meglio se costruita con materiali naturali.Il bamboo è uno dei materiali da costruzione più versatili e sostenibili a nostra...
Bricolage

Come creare un cestino in gomma crepla

Se intendete creare un cestino in gomma crepla, lo potete fare in modo semplice e funzionale usando questa specifica pasta modellabile che è facilmente reperibile nei negozi di belle arti. Il cestino può poi ritornare utile come centrotavola, cosi come...
Altri Hobby

Come realizzare un cesto portacucito con materiali di recupero

È possibile realizzare un cesto portacucito con materiali di recupero utilizzando oggetti di scarto e scatolame reperibili dagli alimenti che utilizziamo quotidianamente. Cartoni, scatole, vecchie riviste possono trovare nuova veste in soluzioni che...
Altri Hobby

Come pulire e lubrificare la catena della bicicletta

Ogni ciclista conosce perfettamente quanto sia importante la manutenzione sistematica della propria bicicletta. Questo mezzo di locomozione, infatti, è un’ottima alternativa alla macchina o al motorino, non inquina e ci permette di evitare lunghe code...
Altri Hobby

Come realizzare un cestino con carta riciclata

La carta è un materiale ottimo da riciclare. Si presta perfettamente ad un'infinità di usi. Si può facilmente tagliare e piegare. Oppure anche bagnare, per preparare eventuali impasti. Realizzare degli oggetti con la carta riciclata è un lavoro economico...
Altri Hobby

Come fare colorati cestini pasquali

Ormai Pasqua è alle porte, ma siamo ancora in tempo per creare con le nostre mani, delle bellissime decorazioni, da riporre nel nostro appartamento. Nello specifico vogliamo cercare di imparare insieme a voi, come poter fare dei bellissimi cestini pasquali...
Bricolage

10 idee per decorare le pigne

Le pigne sono delle strutture legnose tipiche di alcune piante. Solitamente si trovano in autunno ma è possibile reperirle anche finte in alcuni negozi di bricolage. Decorare le pigne può essere un'ottima attività da fare insieme ai vostri bambini....
Materiali e Attrezzi

Come cambiare il cavo del freno della bicicletta

La bicicletta tra le tante funzionalità ha ovviamente un impianto frenante, che si compone di un cavo che viene teso nel momento stesso che si aziona l'apposita pinza situata sul manubrio. Spesso capita tuttavia che bisogna sostituirlo in quanto si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.