Come montare la cabina doccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi di noi non ha una casa di recente costruzione e/o ristrutturazione, si sarà trovato nelle condizioni di dover cambiare la cabina doccia, soprattutto se sono trascorsi molti anni dalla sua installazione. Non è lavoro da tutti, ma per chi ha un po' di manualità, è possibile effettuare questa operazione da soli. Basta avere solo un po' di pazienza. In questa breve guida vedremo come fare per montare la cabina doccia.

26

Occorrente

  • Cabina doccia
  • Silicone
  • Trapano
  • Giraviti
36

Fissiamo i profili

Iniziamo fissando i profili con le apposite viti. A questo punto dovremo inserire i pannelli al loro interno. Completiamo quindi fissando gli angolari inferiori e superiori. Prima di terminare, verifichiamo che le ante, nel caso siano scorrevoli, si muovano bene e senza intoppi. Solo a questo punto, possiamo ultimare il lavoro mettendo del silicone sulla base e lungo i montanti, per evitare che l'acqua fuoriesca dalla cabina. Questo avrà anche la funzione di rafforzare l'ancoraggio dei profili alle pareti ed al piatto doccia. Vi consiglio di scegliere un silicone antimuffa.

46

Applicare il silicon

Prima di applicare il silicone, è fondamentale pulire tutte le superfici ed asciugare bene le pareti. Quindi stendiamo il silicone lungo i montanti verticali e sul piatto doccia. Prima di utilizzare la doccia, è consigliabile lasciare asciugare il tutto almeno 24 ore, ma se eseguite questo lavoro in estate, l'attesa è anche minore. In ogni caso è bene verificare che il silicone sia ben asciutto.

Continua la lettura
56

Il fissaggio

Ora che è tutto asciutto, possiamo fissare i profili al muro, ad una distanza di circa 2 cm dal bordo del piatto doccia. Se i fori non coincidono con quelli della cabina vecchia, sarà necessario otturare i fori vecchi con dello stucco. A questo punto prendiamo i segni dei nuovi buchi con una matita o un pennarello. Possiamo quindi procedere ad effettuare i fori con un trapano, facendo attenzione a non spaccare le mattonelle, quindi lavorate con il trapano a velocità bassa all'inizio e dopo, una volta raggiunta la profondità del muro, proseguirete a velocità massima. Siate molto precisi nel prendere le misure e, soprattutto, nell'effettuare i fori, altrimenti correrete il rischio che essi non combacino con quelli della struttura. Non tutte le docce hanno delle misure standard, quindi nell'acquisto valutate bene quale formato prendere, soprattutto che si adatti bene al vostro piatto doccia ed alla conformazione del vostro bagno. Inoltre tenete in considerazione che se sceglierete le porte in vetro, dovrete fare molta attenzione durante il montaggio, per evitare che si possa scheggiare o, peggio, rompere. Prima di iniziare il lavoro, provvedere a ripulire per bene le pareti dal silicone della vecchia cabina, altrimenti quella nuova non aderirà bene alle pareti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare circolare l'aria ed usare prodotti antimuffa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come posare ante scorrevoli per realizzare una cabina armadio

In tale tutorial, cercheremo di spiegarvi come potrete posare ante scorrevoli per realizzare una cabina armadio.La cabina dell'armadio è un posto dove si potranno conservare tutti i vostri vestiti, ma anche accessori, scarpe. Essa permette di mantenere...
Casa

Come installare una cabina elettrica

Installare una cabina elettrica non è un lavoro da sprovveduti. Per compierlo in modo professionale occorrono dei veri esperti. A volte anche intere squadre di operai specializzati. La cabina elettrica è un ambiente destinato ad officina elettrica....
Casa

Come progettare una cabina armadio angolare

Sogni un’ampia cabina armadio per ordinare il tuo guardaroba e dare un aspetto elegante e moderno alla tua camera da letto, ma hai poco spazio oppure non sai come occupare un angolo vuoto della stanza? Bene, sei nel posto giusto! In questa guida ti...
Casa

Come progettare una cabina armadio

Anche se gli antichi armadi maestosi di legno massello rendono una camera molto più bella e appariscente, spesso si opta per soluzioni alternative, come una cabina armadio. La scelta legata a tale tipo di soluzione è prevalentemente di tipo abitativo...
Casa

Come realizzare una cabina armadio

Sempre più persone, al giorno d'oggi, preferiscono la creazione di una cabina armadio all'interno della propria camera da letto, in alternativa al classico armadio. Questa necessità è molto spesso dettata da un'esigenza di spazio e di ordine con cui...
Casa

Come costruire una cabina armadio

La cabina armadio è un ambiente funzionale di modeste dimensioni non sempre facile da ricavare in casa. Infatti, richiede spazi adeguati per ospitare la persona fisica ed i rispettivi ingombri. Alcune abitazioni possiedono cabine armadio fornitissime...
Casa

Come fare una cabina armadio in cartongesso

Il cartongesso è una materiale, molto indicato per realizzare coperture su muri, soffittature, ed anche dei vani o pareti divisorie. Il vantaggio di questo materiale è che si presenta dritto, perfettamente levigato e facile da lavorare. In questa...
Casa

Come ricavare una cabina armadio da uno sgabuzzino

Le nostre case, negli ultimi anni, non dispongono di spazi abbastanza ampi per far fronte alle nostre esigenze. Bisogna quindi aguzzare l'ingegno per cercare di sfruttare e razionalizzare gli spazi disponibili e, disporre i mobili al meglio, in maniera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.