Come montare la cabina doccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi di noi non ha una casa di recente costruzione e/o ristrutturazione, si sarà trovato nelle condizioni di dover cambiare la cabina doccia, soprattutto se sono trascorsi molti anni dalla sua installazione. Non è lavoro da tutti, ma per chi ha un po' di manualità, è possibile effettuare questa operazione da soli. Basta avere solo un po' di pazienza. In questa breve guida vedremo come fare per montare la cabina doccia.

26

Occorrente

  • Cabina doccia
  • Silicone
  • Trapano
  • Giraviti
36

Fissiamo i profili

Iniziamo fissando i profili con le apposite viti. A questo punto dovremo inserire i pannelli al loro interno. Completiamo quindi fissando gli angolari inferiori e superiori. Prima di terminare, verifichiamo che le ante, nel caso siano scorrevoli, si muovano bene e senza intoppi. Solo a questo punto, possiamo ultimare il lavoro mettendo del silicone sulla base e lungo i montanti, per evitare che l'acqua fuoriesca dalla cabina. Questo avrà anche la funzione di rafforzare l'ancoraggio dei profili alle pareti ed al piatto doccia. Vi consiglio di scegliere un silicone antimuffa.

46

Applicare il silicon

Prima di applicare il silicone, è fondamentale pulire tutte le superfici ed asciugare bene le pareti. Quindi stendiamo il silicone lungo i montanti verticali e sul piatto doccia. Prima di utilizzare la doccia, è consigliabile lasciare asciugare il tutto almeno 24 ore, ma se eseguite questo lavoro in estate, l'attesa è anche minore. In ogni caso è bene verificare che il silicone sia ben asciutto.

Continua la lettura
56

Il fissaggio

Ora che è tutto asciutto, possiamo fissare i profili al muro, ad una distanza di circa 2 cm dal bordo del piatto doccia. Se i fori non coincidono con quelli della cabina vecchia, sarà necessario otturare i fori vecchi con dello stucco. A questo punto prendiamo i segni dei nuovi buchi con una matita o un pennarello. Possiamo quindi procedere ad effettuare i fori con un trapano, facendo attenzione a non spaccare le mattonelle, quindi lavorate con il trapano a velocità bassa all'inizio e dopo, una volta raggiunta la profondità del muro, proseguirete a velocità massima. Siate molto precisi nel prendere le misure e, soprattutto, nell'effettuare i fori, altrimenti correrete il rischio che essi non combacino con quelli della struttura. Non tutte le docce hanno delle misure standard, quindi nell'acquisto valutate bene quale formato prendere, soprattutto che si adatti bene al vostro piatto doccia ed alla conformazione del vostro bagno. Inoltre tenete in considerazione che se sceglierete le porte in vetro, dovrete fare molta attenzione durante il montaggio, per evitare che si possa scheggiare o, peggio, rompere. Prima di iniziare il lavoro, provvedere a ripulire per bene le pareti dal silicone della vecchia cabina, altrimenti quella nuova non aderirà bene alle pareti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare circolare l'aria ed usare prodotti antimuffa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un box doccia con apertura angolare

Il box doccia è un'invenzione relativamente recente. Permette di risparmiare spazio rispetto alla classica vasca da bagno e risulta più comoda e meno pericolosa soprattutto per le persone anziane. Il box doccia viene solitamente montato in un angolo...
Casa

Come montare un box doccia

Sei stufo di fare la doccia con la "tendina"? Hai bisogno di montare un nuovo box doccia e non sai come fare? Bene, seguendo questi piccoli consigli, anche tu sarai in grado di montare un box doccia con poche mosse e senza necessariamente l'aiuto di...
Casa

Come montare una supporto tenda per la doccia

Questi passaggi, vi permetteranno di realizzare un supporto tenda per la doccia, in modo da non sporcare più il bagno. Grazie all'aiuto di questo facilissimo manuale, riuscirete a montare in poco tempo una praticissima tenda per la vostra doccia. La...
Casa

Come montare una tenda per doccia

A meno che il nostro appartamento non sia di recente costruzione o fresco di lavori di ristrutturazione, è abbastanza raro che il bagno sia dotato di una semplice cabina da doccia; il bagno della vecchia casa dei nonni è un classico esempio di una costruzione...
Casa

Come montare un miscelatore termostatico per la doccia

Fare la doccia, per alcune persone non serve solo per curare la propria igiene personale, ma è anche qualcosa di molto rilassante. Ci sono però degli eventi non molto piacevoli, come quando in inverno nel bel mezzo di una doccia calda, avete un getto...
Casa

Come montare un piatto doccia

Nella ristrutturazione del bagno ci sono dei lavori che solo un idraulico specializzato può effettuare: se non si è del mestiere, mettere mano all'impianto idraulico può essere difficile ma anche pericoloso perché si può rischiare la rottura di qualche...
Casa

Come montare un box doccia angolare con coprifilo battente

Sul mercato, specie in quello online esistono decine di modelli di box doccia, adatti ad ogni ambiente, quindi prima di procedere nell'acquisto impulsivo di un prodotto, meglio valutare con calma le alternative e, sceglierne uno in linea con il resto...
Casa

Come montare una colonna doccia

Quando si deve montare una doccia, soprattutto in giardino, bisogna realizzarla a colonna. Questo tipo di montaggio prevede la costruzione di un parallelepipedo longilineo su cui viene fissato un soffione e la rubinetteria per miscelare l’acqua. Alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.