Come montare la rete portaintonaco

Tramite: O2O 05/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Crepe, lesioni e distacco di intonaci esterni ed interni sono molto frequenti sia in edifici di nuova realizzazione che esistenti. Le cause principali di questi fenomeni sono l'escursione termica, fenomeni di ritiro dell'intonaco stesso oppure errori nella realizzazione degli strati sottostanti. Essendo la pittura uno strato superficiale aderente all'intonaco risente delle stesse problematiche mostrandole in superficie. Esiste una soluzione per prevenire ed evitare questi effetti? La soluzione più efficace è "armare l'intonaco", cioè inserire tra il paramento murario e l'intonaco una fitta rete a maglia. Vediamo nello specifico come montare questa rete portaintonaco.

27

Occorrente

  • Rete portaintonaco
  • Spatola
  • Intonaco
  • Rasante
37

Comprare la rete portaintonaco

Esistono in commercio diversi tipi di rete portaintonaco, differiscono sostanzialmente per il materiale. Infatti alcune sono in fibra di vetro, altre in polipropilene. La rete portaintonaco viene venduta in rotoli con dimensioni di circa 1 m di altezza e 50 m di lunghezza. Oltre al materiale, di solito variano anche le dimensioni della trama, a volte anche la sua orditura. La scelta della rete portaintonaco dipende dal tipo di intonaco da realizzare, quindi dal suo spessore e dalla granulometria. Il procedimento per montare la rete portaintonaco si compone di diverse fasi che andremo ad approfondire nei passi successivi.

47

Intervenire con la rete portaintonaco

Intervenire con la rete portaintonaco conviene soprattutto negli edifici sottoposti a sollecitazioni significative. Il progresso tecnologico ci consente inoltre l'utilizzo di reti portaintonaco indemagliabili e resistenti completamente all'ossidazione. Le attuali reti portaintonaco quindi sono in grado di soddisfare totalmente le esigenze strutturali ed estetiche. Allora vediamo come montare una rete portaintonaco. L'intervento su una parete già intonacata e degradata, implica la rimozione completa il vecchio intonaco fino al paramento murario. Poi si procede alla pulitura di eventuali residui su di esso prima di montare la rete portaintonaco.

Continua la lettura
57

Stendere la rete portaintonaco

Il primo strato da realizzare sul paramento murario è una mano di rasante. Stendiamolo dall'alto verso il basso aiutandoci con una spatola, chiamata nel campo edile "frattazzo". È arrivato il momento di stendere la rete portaintonaco. Appoggiamo la rete portaintonaco sullo strato sottostante sovrapponendo un foglio sull'altro per circa 10 cm, facendo un po' di pressione con la spatola. Una volta annegata la rete portaintonaco nello strato sottostante, passiamo una seconda mano di intonaco fino a coprirla.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fissare una rete elettrosaldata

Quando ci apprestiamo a posare un nuova pavimentazione, è importante controllare la staticità del solaio; infatti, se notiamo che è piuttosto traballante al semplice passaggio, significa che è necessario utilizzare una rete metallica come rinforzo,...
Bricolage

Come fare le palline di Natale con le calze a rete

In questo articolo vogliamo darvi una mano a capire in che modo è possibile realizzare delle simpatiche palline di Natale, utilizzando le eleganti calze a rete. Con l'avvento del Natale, ognuno di noi si preparare ad addobbare in modo del tutto personale...
Bricolage

Come costruire una rete di protezione per balconi

In ogni edificio esiste quasi sicuramente almeno un balcone. Questo spazio esterno che conferisce aria e luce ad un appartamento, arricchendolo di valore economico e che viene chiamato anche "poggiolo", sporge dal corpo principale dei palazzi ed è munito...
Bricolage

Come montare una cerniera su un'anta

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, troverete utili consigli e suggerimenti su come montare una cerniera su un'anta di un armadio. Molte volte infatti può capitare di avere dei problemi con le ante degli armadi e questo può essere dovuto...
Bricolage

Come montare e allineare il telaio di una porta in un divisorio

Avete deciso di creare un nuovo punto di accesso in soggiorno e non sapete come fare per istallare correttamente una porta? Niente paura, questa guida fa al caso vostro. Oggi infatti vi mostreremo come montare una porta in un divisorio. Non è un'operazione...
Bricolage

Come Collegare E Montare Una Plafoniera A Neon

Le lampade a neon, definite anche lampade fluorescenti, rappresentano una valida alternativa a quelle incandescenti, dal momento che garantiscono delle interessanti soluzioni di illuminazione e consentono di conseguire notevoli risparmi grazie al loro...
Bricolage

Come montare un pensile

Certamente montare un mobile non è per nulla semplice, anche se all'apparenza potrebbe sembrarlo, figurarsi montare un pensile, che richiede ancora più precisione e dimestichezza. Montare un pensile non è un lavoro particolarmente impegnativo. È un...
Bricolage

Come montare a parete la lampada d'emergenza

Montare una o più lampade d'emergenza può essere una soluzione utile, specie se si abita in una zona soggetta a frequenti interruzioni della corrente. In questo caso, è conveniente l'installazione di lampade d'emergenza fisse, montate a parete o a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.