Come montare la rete portaintonaco

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Crepe, lesioni e distacco di intonaci esterni ed interni sono molto frequenti sia in edifici di nuova realizzazione che esistenti. Le cause principali di questi fenomeni sono l'escursione termica, fenomeni di ritiro dell'intonaco stesso oppure errori nella realizzazione degli strati sottostanti. Essendo la pittura uno strato superficiale aderente all'intonaco risente delle stesse problematiche mostrandole in superficie. Esiste una soluzione per prevenire ed evitare questi effetti? La soluzione più efficace è "armare l'intonaco", cioè inserire tra il paramento murario e l'intonaco una fitta rete a maglia. Vediamo nello specifico come montare questa rete portaintonaco.

27

Occorrente

  • Rete portaintonaco
  • Spatola
  • Intonaco
  • Rasante
37

Comprare la rete portaintonaco

Esistono in commercio diversi tipi di rete portaintonaco, differiscono sostanzialmente per il materiale. Infatti alcune sono in fibra di vetro, altre in polipropilene. La rete portaintonaco viene venduta in rotoli con dimensioni di circa 1 m di altezza e 50 m di lunghezza. Oltre al materiale, di solito variano anche le dimensioni della trama, a volte anche la sua orditura. La scelta della rete portaintonaco dipende dal tipo di intonaco da realizzare, quindi dal suo spessore e dalla granulometria. Il procedimento per montare la rete portaintonaco si compone di diverse fasi che andremo ad approfondire nei passi successivi.

47

Intervenire con la rete portaintonaco

Intervenire con la rete portaintonaco conviene soprattutto negli edifici sottoposti a sollecitazioni significative. Il progresso tecnologico ci consente inoltre l'utilizzo di reti portaintonaco indemagliabili e resistenti completamente all'ossidazione. Le attuali reti portaintonaco quindi sono in grado di soddisfare totalmente le esigenze strutturali ed estetiche. Allora vediamo come montare una rete portaintonaco. L'intervento su una parete già intonacata e degradata, implica la rimozione completa il vecchio intonaco fino al paramento murario. Poi si procede alla pulitura di eventuali residui su di esso prima di montare la rete portaintonaco.

Continua la lettura
57

Stendere la rete portaintonaco

Il primo strato da realizzare sul paramento murario è una mano di rasante. Stendiamolo dall'alto verso il basso aiutandoci con una spatola, chiamata nel campo edile "frattazzo". È arrivato il momento di stendere la rete portaintonaco. Appoggiamo la rete portaintonaco sullo strato sottostante sovrapponendo un foglio sull'altro per circa 10 cm, facendo un po' di pressione con la spatola. Una volta annegata la rete portaintonaco nello strato sottostante, passiamo una seconda mano di intonaco fino a coprirla.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Stendere L'Intonaco Di Malta Sulle Fasce A Muro

L'intonaco è un rivestimento composto dalle malte che si utilizzano per le murature, ma esse hanno una dose maggiore di leganti. L'intonaco oltre ad avere una funzione estetica, protegge ed assicura la necessaria traspirabilità della muratura. Infatti,...
Materiali e Attrezzi

Come levigare l'intonaco deumidificante

Abbiamo notato che le nostre pareti si stavano riempendo di umidità. Per sanificare l'ambiente, però, non volevamo chiamare uno specialista. Abbiamo invece deciso di agire noi stessi sulla parete, risparmiando così un bel po' di soldi. Per evitare...
Casa

Come applicare l'intonaco isolante

Nel campo dell’edilizia sono divenute di essenziale importanza due aspetti: da un lato, il risparmio sui consumi energetici e, dall'altro, una progettazione intelligente ed ecosostenibile. Per tale ragione si presta molta attenzione non soltanto alle...
Casa

Come applicare un intonaco al soffitto

Le pareti della nostra casa, come di qualsiasi edificio, sono sottoposte al deterioramento e a usura che rendono necessarie opere di restauro. Spesso è l'intonaco, con il passare del tempo, il primo materiale a subire dei danni e a cadere da un momento...
Materiali e Attrezzi

Come fare un intonaco traspirante

L'effetto dell'umidità rappresenta un grande problema per gli interni di un appartamento, specialmente per quanto riguarda le condizioni delle pareti e dell'intonaco. L'umidità, infatti, rende poco sicuri e poco salutari gli ambienti domestici, causando...
Materiali e Attrezzi

Come levigare l'intonaco termico

Tra le differenti tipologie di intonaco che è possibile utilizzare per proteggere e decorare le pareti ed i muri di un edificio, il più indicato è l'intonaco termico, grazie al quale permettere un completo isolamento termico delle pareti esterne in...
Bricolage

Come Passare L'Intonaco Sui Pannelli Di Cartongesso

Ogni opera edilizia richiede la sua tecnica di esecuzione, affinché il risultato finale sia ottimo. Una delle operazioni più importanti quando si costruisce una parete è la fase di intonacatura. Passare l'intonaco richiede molta pazienza e una certa...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un intonaco a calce

Vogliamo ristrutturare un muro e dobbiamo intonacare. Però non vogliamo chiamare un muratore professionista. Magari la superficie da trattare è ridotta. Oppure vogliamo avere la soddisfazione di fare noi stessi il lavoro. Tuttavia occorre sapere bene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.