Come montare le staffe per i termosifoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se la vostra intenzione è quella di montare nella casa dei radiatori di calore, siete nel posto giusto, in quanto in questa guida vi spiegheremo come fissare le staffe di un termosifone usando del gesso. In particolare ci concentreremo sui termosifoni in ghisa. Questi tipi di radiatori, considerando il materiale con il quale sono costruiti, sono molto pesanti, infatti per il loro montaggio servono almeno due persone, quindi capite che pure i supporti devono essere in grado di reggerne il peso. Quindi, per forza di cose le staffe a fischer sono da escludere. Il metodo migliore da utilizzare, per fissare un termosifone di ghisa garantendo una tenuta ottimale, è quello di usare delle staffe e gesso a presa rapida. Il gesso una volta indurito difficilmente cederà.

26

Occorrente

  • Staffe in ferro per gesso
  • Gesso a presa rapida
  • Metro
  • Matita
  • Cucchiaio da rifiniture
  • Livella
36

Per iniziare misurate, con un metro, la distanza che corre tra un centro asse e l'altro. Il centro asse è semplicemente il foro da cui parte il bocciolo della valvola, il più delle volte in ottone. Dop che avrete controllato accuratamente che la misurazione effettuata corrisponde alla distanza tra i tubi, o tra una valvola e l'altra, calcolate le posizioni nelle quali andrete ad applicare le staffe.
Mettete quindi una delle staffe in ferro sotto l'appoggio del termosifone, che generalmente è di forma tonda. Quindi, con il metro, prendete la distanza che intercorre dal centro della staffa, fino all'asse superiore del termosifone. Riportate questa misura sul muro, avendo cura di calcolare bene la distanza dal centro del tuno in su, e tracciate una linea servendovi di una livella. Adesso misurate la distanza tra il centro del tubo e la prima staffa che andrete a fissare.

46

Successivamente create dei fori sul muro, della larghezza di 8x8 centimetri circa, e di una profondità di 6-7 centimetri. Quindi, prima inumidite con dell'acqua le parti interne del foto che creato, e quindi impastate il gesso a presa rapida, riempitelo, e successivamente inserite la staffa ad L. La staffa ad L potete acquistarla in un qualsiasi centro di bricolage o ferramenta. State attenti a non infilare troppo la staffa, in quanto un pezzo dovrà fuoriuscire dal muro per poi poter agganciare bene il termosifone. Se necessario tenete per qualche attimo la staffa per permettere al gesso di indurirsi. Il processo sarà veloce in quanto il gesso è a presa rapida.

Continua la lettura
56

Una volta che avete fissato la prima staffa, seguite lo stesso identico procedimento per tutte le altre. Dovrete fare molta attenzione ad aver preso bene le misure, in quanto tutte le staffe dovranno stare sullo stesso livello se non volete rischiare che il termosifone non risulti storto ad operazione finita. Una volta che avete fissato tutte le staffe, eliminate il gesso in eccedenza, e quindi lasciate asciugare per bene il gesso, almeno un giorno, e poi montate il termosifone.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come unire due termosifoni in uno

Un'operazione che solitamente, viene richiesta a un artigiano termo-idraulico, è l'eliminazione di un certo numero di elementi da un termosifone già esistente. Spesso, però, accade che la richiesta sia esattamente il contrario di quella citata e che...
Casa

Come decorare i termosifoni

Se vogliamo donare un tocco di unicità alla nostra abitazione, nulla è meglio del decorare in maniera creativa i muri di casa, i nostri mobili ed i nostri termosifoni. Tuttavia, se vogliamo decorare alla perfezione i nostri termosifoni, dovremo adottare...
Casa

Come installare delle valvole termostatiche ai termosifoni

Oggi, con le nuove normative in termini di riscaldamento, nelle case e negli uffici è obbligatorio installare delle valvole termostatiche ai termosifoni, allo scopo di regolare la temperatura senza eccedere, e mantenendola nella fascia massima imposta...
Casa

Come eliminare l'aria dai termosifoni

La maggior parte di noi possiede in casa, per un efficace riscaldamento della propria abitazione, un impianto con radiatori ad acqua volgarmente chiamati anche termosifoni. Con il loro utilizzo ci siamo sicuramente imbattuti spesso in un problema un po'...
Casa

Come sfiatare i termosifoni scaldasalviette

L'inverno è la stagione in cui il termosifone ricopre un ruolo estremamente importante all'interno delle nostre abitazioni, infatti il termosifone ci consente di scegliere la temperatura ideale della nostra casa in base ai nostri gusti. Tramite l'utilizzo...
Casa

Come e quando accendere i termosifoni

Per proteggere le nostre case dai freddi e gelidi climi invernali dobbiamo necessariamente utilizzare il nostro impianto di riscaldamento e accendere quindi i termosifoni. Uno scorretto uso degli stessi potrà però provocare malfunzionamento all 'impianto...
Casa

Come installare i termosifoni

Una delle spese maggiori che una famiglia si trova ad affrontare durante l'anno è senza dubbio il riscaldamento: molte sono le soluzioni possibile, alcune economiche, altre meno, alcune adatte per ambiento piccoli, altre indispensabili se la propria...
Casa

Come preparare i termosifoni all'inverno

Prima dell'arrivo della stagione fredda, è fondamentale rimettere in funzione l'impianto di riscaldamento, effettuando delle accurate operazioni di manutenzione affinché il tutto funzioni a meraviglia, senza sprechi di calore. In questo modo risparmieremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.