Come montare lo stick sul timone della barca a vela

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La barca a vela è un'imbarcazione che sfrutta la forza del vento e non necessita di motore, tranne in alcuni casi. Tutte le imbarcazioni a vela sono dotate di un apposito timone che serve a dirigerle ed esso viene sempre azionato da una barra sopra alla quale è presente un prolungamento chiamato stick. In questa guida vi insegno come montare lo stick sul timone della barca a vela. Questa operazione necessita soltanto di qualche nozione tecnica e di una certa manualità ma con qualche facile istruzione non avrete mai problemi e riuscirete a compiere un ottimo lavoro, sia con uno stick in legno che in altri materiali.

26

Occorrente

  • Un pezzo di filo di rame, un pezzo di gomma, alcune fascette d'acciaio, un paio di auto filettanti
36

Come abbiamo visto prima, il timone della barca a vela agisce contro la corrente dell'acqua e funziona come una sorta di volante. Lo stick del timone serve a controllarlo anche ad una grande distanza ed è presente in tutti i tipi di imbarcazione a vela, anche se in alcuni modelli è opzionale. Nelle barche a deriva mobile lo stick si rivela particolarmente utile a causa del tipo di manovre che bisogna effettuare su imbarcazioni di questo tipo. Vediamo adesso come montare lo stick sul timone.

46

Uno dei tanti metodi per montare lo stick sul timone della barca a vela consiste nel forare l'apposita barra tonda che si trova sul timone usando delle auto filettanti. Dopo avere bucato la barra bisogna fissare una piccola piastra alla quale a sua volta è necessario fissare il giunto cardanico. Questa che vi ho appena descritta è la soluzione più semplice per montare lo stick ed è anche quella più usata dalla maggior parte degli appassionati di barca a vela. Se per qualche motivo non vi aggrada l'idea di bucare la barra potete ricorrere ad una delle soluzioni alternative, tutte ugualmente valide.

Continua la lettura
56

La prima alternativa che vi suggerisco è quella di bucare la piastrina e fissare il giunto direttamente. Questa soluzione può rappresentare un buon compromesso per riuscire a montare lo stick senza dover obbligatoriamente bucare la barra. Un altro metodo per montare lo stick è questo: se la vostra barca a vela ha un timone senza pomolo, potete infilare direttamente un tubo dentro la barra. Questa soluzione non è però applicabile a tutti i tipi di barca a vela ma soltanto alle piccole imbarcazioni. Un altro sistema per fissare lo stick al timone che viene usato abbastanza spesso consiste nel prendere un pezzo di gomma e girarlo tutto intorno alla barra; a questo punto appoggiateci sopra la piastrina e legatela con un pezzo di filo di rame, e per finire mettete intorno alla barra due fascette di acciaio stringendole molto bene in modo che non si sfilino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete assicurarvi che lo stick resti ben fermo fissatelo con un tassello di legno

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare originali barche a vela

Nelle case degli amanti del mare, non possono certo mancare oggetti che lo ricordano. Che siano quadri, pitture o soprammobili, il mare ha sempre il suo fascino particolare. Gli amanti del fai da te poi, non possono rinunciare a costruire degli oggettini...
Altri Hobby

Come costruire una barca radiocomandata

Per gli amanti del fai da te costruire qualcosa gestibile a distanza è sempre una grande sfida, perché è necessario coniugare conoscenze in vasti campi differenti, dalla fisica all'automazione. Per quanto riguarda i modelli RC (ovvero radiocomandati)...
Altri Hobby

Come realizzare deodorante stick con il bicarbonato

Per profumarsi dopo un bagno, ma anche durante l’arco della giornata, specie in estate a seguito di abbondante sudate, non c’è niente di meglio che avere con sé un deodorante di tipo stick. In commercio noti brand ne propongono tantissimi, ma a...
Altri Hobby

Come attrezzare una barca da pesca

La pesca è senza dubbio un'attività che vanta una tradizione millenaria nonché una grandissima schiera di appassionati. Le persone che si appassionano a questo sport sono in netto aumento, proprio per la capacità di tale attività di coniugare il...
Altri Hobby

Tendalino per barca: come realizzarlo

La nautica è una disciplina estremamente costosa e la sua passione richiede tempo e fatica. Eppure, non mancano le tecniche per risparmiare. Avete appena comprato una barchetta usata o ne avete ricevuta una? Il vostro vecchio tendalino per barca ha subito...
Altri Hobby

Come disegnare una barca

Disegnare una barca non è difficile, però per una perfetta realizzazione bisogna seguire alcune regole. Prima di tutto occorre un buono spirito di osservazione. Poi capire come riprodurla sul foglio da disegno, tenendo presente la sua forma, la posizione...
Altri Hobby

Come riparare il gelcoat della barca

Le barche in vetroresina sono ricoperte da una sostanza conosciuta con il nome di gelcoat. Quest'ultima serve per garantire l'impermeabilità alla barca, specialmente della parte che sta a contatto diretto con l'acqua. Questo materiale a volte si rompe...
Altri Hobby

Come costruire una barca in legno

La barca è il mezzo di trasporto preferito di tutti coloro che abitano in località marittime e desiderano muoversi in mare. I principali tipi d'imbarcazione sono: quella a remi, che è sicuramente la più ecologica e la più economica e quella a motore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.