Come montare nel modo corretto i ripiani a staffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si vuole aggiungere alla propria casa oggetti come libri, piccole decorazioni o, perché no, un televisore, e non non si sa dove posizionarli, è possibile montare dei ripiani a staffa, in modo da supportare questi oggetti. Ora, il montaggio di questi ripiani richiede un procedimento preciso, che sarà necessario eseguire con attenzione, per evitare che per via del peso queste cedano rovinosamente. Nella presente guida s'intende spiegare come montare nel modo corretto dei ripiani a staffa.

27

Occorrente

  • ripiani a staffa
  • staffe con relative viti e tasselli
  • livella a bolla
  • matita
  • trapano elettrico con relative punte per muratura
  • cacciavite
  • listelli di legno
37

Per prima cosa, se si ha intenzione di usare il legno compensato o truciolato per i ripiani, conviene rifinire i bordi con dei listelli di legno tagliati a quarantacinque gradi negli spigoli. A questo punto, si proceda avvitando prima il braccio corto della staffa sotto il ripiano; una volta avvitato, si dovrà collocare la staffa in modo tale che il ripiano vada a contatto con la parete.

47

Una volta eseguita questa operazione, ci si dovrà munire di una livella a bolla, la quale dovrà essere usata per far sì che il ripiano venga posizionato in modo corretto, rimanendo perfettamente perpendicolare al pavimento. Accostare il ripiano alla parete, possibilmente nel punto in cui verrà montato, e posizionare la livella a bolla su di esso: quanto ripiano avrà finalmente la posizione corretta o quella che si desidera, tracciare con una matita una linea sulla parete per indicare il punto in cui di pensa debba arrivare la facciata superiore del ripiano. Fatto ciò, è opportuno procedere in questo modo: si collochi nuovamente il ripiano e le staffe nella posizione definitiva e, sempre utilizzando una matita, segnare tutti i punti da trapanare avendo come guida i fori per le viti presenti sulle staffe.

Continua la lettura
57

Una volta portato a termine il procedimento precedente e aver, dunque, tracciato tutti i punti che dovranno ospitare le viti, si metta da parte il ripiano e s'inizi a trapanare la parete: dopo essersi muniti di un trapano elettrico e di aver inserito una punta da muratura, si trapani la parete seguendo i segni a matita lasciati precedentemente. Ora che sono stati realizzati i fori, è possibile inserire al loro interno i tasselli per le viti delle staffe. Per concludere, reggere in posizione il ripiano, infilare una vite in ciascuna staffa e avvitarla non completamente, ma solo in parte; fatto ciò, infilare tutte le altre viti e avvitarle tutte completamente. Il lavoro è finalmente concluso; ora la mensola è pronta per essere decorata e arricchita con gli oggetti che più si preferisce.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prova il ripiano prima di metterci sopra l' oggetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Dei Ripiani In Cartone

Se in casa ci sono parecchie cose che non si sa dove mettere, ma allo stesso tempo non ci si può permettere di spendere denaro in mobili o mensole, è possibile realizzare un mobile dei ripiani utilizzando delle scatole di cartone e sistemarvi gli oggetti,...
Bricolage

Come Realizzare Lo Zoccolo E I Ripiani In Bolla Di Una Cucina In Muratura

Alle volte, per eseguire dei lavori in casa, è preferibile affidarsi alle mani di professionisti per ottenere un lavoro a regola d'arte, pagando però cifre considerevoli. Tuttavia, se questi lavori non risultano essere molto complicati, è possibile...
Bricolage

Come realizzare mensole e ripiani in cucina

Siete degli appassionati del fai-da-te, sempre in cerca di nuove idee da realizzare con le vostri mani nella comodità di casa vostra? Avete il desiderio di aggiungere qualche ripiano alla vostra cucina e vorreste farlo voi, in maniera tale da risparmiare...
Bricolage

Come realizzare dei ripiani sospesi

Nell'arredare la propria casa e sistemare l'occorrente, l'ottimizzazione degli spazi ricopre un ruolo importante. Chi gode del lusso di un ampio appartamento ha certamente meno problemi in tal senso. Quando lo spazio abbonda possiamo evitare la fatica...
Bricolage

Come realizzare dei ripiani con scatole di cartone ondulato

L'utilizzo di scatole di cartone ondulato rimaste inutilizzate ci permette, con un po' di fantasia e di creatività,, di realizzare grazie alla sua flessibilità, numerosi ed interessanti oggetti come nel nostro caso dei solidi ripiani dove poter collocare...
Bricolage

Come Realizzare stagnature nel modo corretto

Alla base dei complessi circuiti elettronici vi sono operazioni che apparentemente possono sembrare semplici: le stagnature. La facilità di questo tipo di procedimento dipende dalla perfetta conoscenza di alcune regole operative. Realizzare un lavoro...
Bricolage

Come fissare un tassello nel modo corretto

Quando si desidera fissare qualcosa ad una parete, di qualunque materiale essa sia, il modo migliore è utilizzare uno o più tasselli. Il più pratico dei sistemi di fissaggio a parete è il tassello a espansione, il quale negli ultimi anni ha conosciuto...
Bricolage

Come Montare La Struttura Di Un Pratico Scaffale

Se siete degli amanti del fai-da-te sempre in cerca di nuove idee da realizzare, questa guida farà sicuramente al caso vostro. Gli scaffali a pavimento, a differenza di quelli appesi alle pareti, possono venire spostati dove si desidera, senza che rimangano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.