Come montare o cambiare un interruttore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Montare o cambiare un interruttore non è tanto difficile se si eseguono dei semplici passi. Per svolgere questa operazione si possono usare o le cassette da posizionare fuori muro oppure quelle da inserire all'interno delle pareti. Nel secondo caso andranno quindi murate e ricoperte. Ecco una semplice guida che ti spiega come montare o cambiare un interruttore.

26

Occorrente

  • Cassetta e interruttore
  • trapano elettrico
  • viti e alcuni tasselli ad espansione
  • martello e scalpello
  • un piccolo cacciavite che sia anche cercafase
36

Per prima cosa bisognare prendere tutte le misure (quindi larghezza e altezza) dell'interruttore che si intende montare e disegnare con una matita, la forma della cassetta sul muro. Se l'interruttore andrà murato bisognerà munirsi di martello e scalpello in quanto bisognerà fare un buco alla parete e fare dei fori anche dove dovranno passare i fili. Una volta fatto il buco della grandezza necessaria, si può procedere a inserire l'interruttore PortaFrutti nel muro e usare dei tasselli per tenerlo ben saldo. In questo caso i tasselli ideali sono quelli ad espansione. Fare altri fori anche per quest'ultimi.

46

Nel momento nel quale si dovrà montare l'interruttore bisognerà controllare preventivamente che i fili che partono dal contatore siano scollegati. Dopo aver installato l'interruttore, si potranno far passare gli altri cavi attraverso il foro. Si possono far passare i cavetti attraverso una guaina, anch'essa inserita nel muro oppure tramite un'apposita canaletta che si può fissare all'esterno del muro. Nel secondo caso, anche se non bellissima da vedere, questa canaletta risulta molto utile per individuare e sostituire un gusta. Fatto questo si può procedere ad avvitare sia i conduttori di fase che il neutro. Questi cavetti sono rispettivamente marrone e blu e andranno accuratamente collegati e fissati ai propri morsetti. Nella parte esterna dell'interruttore, bisognerà collegare la fase e i vari conduttori che escono dal quadro e alimentano l'intero impianto della casa. A questo punto si potrà coprire il quadro con la scatola di protezione data in dotazione.

Continua la lettura
56

Dopo aver montato correttamente l'interruttore e i vari conduttori che fanno parte dell'impianto, si possono collegare tutti i cavetti di quest'ultimo al contatore generale al quale sarà stato scollegato l'interruttore limitatore. Ora il nuovo interruttore fa parte dell'impianto ed è sotto tensione come tutti gli altri. Se si desidera mette a punto anche la messa a terra si può collegare anche il cavo della terra che dovrà essere sempre collegato. Adesso il lavoro è terminato e l'interruttore generale dovrà essere come sempre il primo ad essere scollegato in caso di guasti o malfunzionamenti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di eseguire qualsiasi lavoro bisogna staccare la corrente dal quadro generale

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un interruttore a filo

Esistono diversi tipi di interruttori per poter accendere le luci della propria abitazione, ognuno è studiato appositamente per il tipo di illuminazione che viene montata. Uno di questi è l'interruttore a filo. L'interruttore a filo è un tipo di interruttore...
Casa

Come montare un deviatore per interruttore

Per comodità e semplicità, spesso si presenta la necessità di accendere o spegnere la luce in una stanza, da due punti diversi della stanza stessa. A questo proposito, sarà fondamentale montare un deviatore per l'interruttore, per far sì che si possano...
Casa

Come Montare Il Quadro Elettrico Dell'interruttore Generale

In questo tutorial vi spiegheremo come montare Il Quadro Elettrico dell'interruttore generale. L'impianto elettrico si sa che è uno degli elementi fondamentali per il buon funzionamento della casa ed anche della vita domestica. Grazie a tale interruttore,...
Casa

Come cambiare un interruttore

In casa ci sono tantissime cose che potete fare senza chiamare un esperto; infatti, se ad esempio dovete cambiare un interruttore, non è necessario rivolgervi ad un elettricista, bensì potete intervenire in modo semplice usando alcuni semplici attrezzi...
Casa

Come cambiare un interruttore volante

Nelle lampade da tavolo o da scrivania, ma anche in quelle da comodino, è presente l'interruttore volante che sostiene i passaggi di corrente a voltaggi alquanto bassi, infatti non vengono utilizzati per gli elettrodomestici. La motivazione è che quest'ultimi...
Casa

Come cambiare un interruttore a muro

Gli interruttori a muro. Insieme a quelli cosiddetti a filo, costituiscono il più comune apparecchio per l'accensione e lo spegnimento delle lampadine a corrente elettrica nelle nostre case. Se di buona qualità hanno lunga vita ma a volte, per sovraccarichi...
Casa

Come cambiare un interruttore elettrico da parete

Nonostante sia omologato per far fronte al continuo utilizzo, un sovraccarico di energia o un uso troppo frequente, potrebbero causare un danno irreversibile all'apparecchio elettrico da parete e costringervi dunque a cambiare il dispositivo. Per evitare...
Casa

Come sostituire l'interruttore dell'abatjour

In qualsiasi abitazione ormai è presente almeno un'abatjour. Utili ad arredare le stanze e ad illuminare gli ambienti interni, a partire dalle più classiche, fino ad arrivare a quelle con un design avveniristico, queste lampade rappresentano un elemento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.