Come montare un box doccia angolare con coprifilo battente

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sul mercato, specie in quello online esistono decine di modelli di box doccia, adatti ad ogni ambiente, quindi prima di procedere nell'acquisto impulsivo di un prodotto, meglio valutare con calma le alternative e, sceglierne uno in linea con il resto dell'arredamento. Oggi i consumatori sono sempre più esperti e, in grado di effettuare i propri acquisti senza avvalersi necessariamente della mediazione umana. È di fondamentale importanza valutare lo spazio disponibile e quindi la grandezza del box che si vuole acquistare. Dopo di che si potrà scegliere il tipo di apertura ad anta, sia verso l'esterno, sia verso l'interno, oppure valutare un'anta scorrevole o a soffietto. Chiaramente dipenderà tutto dagli spazi disponibili; per chi ha spazi limitati, interessante è il box doccia angolare che riduce notevolmente l'ingombro. Il montaggio non richiede particolari competenze e, se seguiremo alcuni passaggi fondamentali di questa guida su come montare un box doccia angolare con coprifilo battente, otterremo un buon risultato, degno di un professionista.

27

Occorrente

  • silicone trasparente ed antimuffa
  • trapano
  • livella
  • metro
  • seghetto
  • avvitatore
  • cacciaviti
37

Il primo passo sarà montare i profili fatti a forma di "C" che troveremo nella confezione del prodotto. I profili sono già forati. Essi dovranno necessariamente essere collocati alle estremità del piatto doccia e, bloccati al muro usando le viti e tasselli che dovrebbero essere in dotazione al box doccia. Guardiamo lo schema per comprendere meglio il passo 1.

47

La difficoltà vera e propria sarà se si presenta un coprifilo della porta, per l'accesso del bagno, che va ad invadere lo spazio che sarebbe destinato ad uno dei profili a forma di "C". In questo caso dobbiamo rimuovere il copri-filo, applicare il profilo a "C" e, riapplicare il copri-filo stesso. Quest'ultimo dovrà essere modificato con un seghetto in base allo spazio rimasto che il profilo a ''C'' è andato a coprire.

Continua la lettura
57

Nei profili a forma di 'C' dovremo inserire le due pareti fisse (come la parte evidenziate in arancione della foto del passo 3). Dovremo quindi forare il profilo a 'C' con la parte della parete fissa appena inserita ed applicare le viti per fissare così il box doccia. Tramite due profili a forma di 'L' (evidenziati in rosso nella foto), le due parti fisse li potremo unire, formando così lo scheletro del box doccia. Infiliamo quindi i prolungamenti delle due parti fisse nel profilo a forma di 'L' e, blocchiamoli tramite le viti che troveremo sempre in dotazione con il prodotto.

67

Dopo, inseriremo le due ante di scorrimento che andranno a caratterizzare l'apertura del box doccia. Entrando nel box con una delle ante, con un gioco ad incastro dovremo successivamente inserire le rotelline nei binari, che si trovano sia nella parte alta che nella parte bassa dello scheletro del box doccia. Ripetiamo la stessa procedura anche con l'altra anta. Infine applichiamo del silicone trasparente ed antimuffa collocando lo stesso nei punti di contatto tra le piastrelle e la struttura del box doccia.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • usare il silicone antimuffa trasparente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un box doccia

Sei stufo di fare la doccia con la "tendina"? Hai bisogno di montare un nuovo box doccia e non sai come fare? Bene, seguendo questi piccoli consigli, anche tu sarai in grado di montare un box doccia con poche mosse e senza necessariamente l'aiuto di...
Casa

Come Montare La Cabina Di Un Box Doccia

Una parte abbastanza importante del box doccia è senza ombra di dubbio la cabina. Quest'ultima dà la possibilità di avere una certa privacy e non fa cadere schizzi d'acqua sul pavimento del bagno. La doccia rappresenta una soluzione più economica...
Casa

Come installare un box doccia

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come installare, nella maniera perfetta, un box doccia, senza dover necessariamente ricorrere all'aiuto dell'idraulico o di un tencnico che sia adeguato a questo...
Casa

Come Riverniciare Un Box Doccia

Il box doccia ha sostituito in molte case la vasca nei bagni; esistono di diversi modelli e dimensioni. Un elemento che accomuna ogni box doccia è la manutenzione che deve essere eseguita dopo un po' di anni. Infatti, i ristagni d'acqua restano inevitabilmente...
Casa

Come riparare un pannello del box doccia

Se il box doccia è abbastanza danneggiato, ad esempio presenta delle crepe su un pannello oppure non scorre più agevolmente si può intervenire facendo delle adeguate riparazioni. Questo tipo di intervento permette di risparmiare un bel po' di soldi...
Casa

Come fissare il box doccia

In commercio esistono numerosissimi modelli di box doccia, adattabili praticamente a tutte le situazioni domestiche. Quelli più versatili e più facili da montare sono sicuramente i modelli con le pareti in plastica trasparente e i profili in alluminio.Ogni...
Casa

Come applicare il silicone nel box doccia

In questa guida vi spiegherò in modo semplice e veloce come applicare il silicone nel box doccia. Una pratica guida che non vi farà più avere problemi di alcun tipo con le perdite d'acqua dovute alle guarnizioni rotte nel box doccia. Grazie a questa...
Casa

Come sostituire un box doccia

Per rivedere l'estetica del vostro bagno o semplicemente per necessità tecniche, ci si può trovare costretti a sostituire il box doccia. Per la scelta del box più adatto alle proprie esigenze, basterà recarsi presso un grande magazzino, o un rivenditore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.