Come montare un chiudiporta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il chiudiporta è un congegno che serve per regolare la chiusura delle porte di un locale, siano queste interne o esterne. Si rivela particolarmente utile nei luoghi dove vi è un passaggio frequente e può servire anche per evitare che il vento chiuda gli accessi: per la sua installazione, occorrono dieci minuti di lavoro. Vediamo insieme come montare un chiudiporta aereo, costituito da un corpo centrale e un braccio a funzionamento idraulico.

26

Occorrente

  • un chiudiporta
  • una scala ripiegabile
  • un kit di adattamento per chiudiporta
  • un punteruolo
  • un martello
  • un trapano a batteria
  • una livella (o bolla)
  • un pennarello
  • un avvitatore a batteria
  • una chiave del 10
  • una chiave del 13
  • una chiave a T
  • un cacciavite a stella
36

Come prima cosa verificate di avere tutto l'occorrente a portata di mano e posizionatevi nel punto in cui intendete installare il chiudiporta. Usando la scala, collocatevi di fronte alla parte superiore della porta, vicino ai cardini della stessa. Appoggiate la dima sulla cornice superiore della porta, dalla parte opposta alla maniglia, e posizionate il punteruolo nei punti in cui andranno effettuare le forature. Imprimete due leggere martellate sul punteruolo e ripetete il procedimento anche per i due punti posti nel telaio della porta. Togliete la dima e con, l'aiuto del trapano, praticate i fori in corrispondenza dei punti che avete marcato con il punteruolo. A questo punto appoggiate la piastra, facendo combinare uno dei fori con quello che avete praticato sulla porta.

46

Con l'avvitatore, inserite e fissate una vite nel foro. Servendovi della bolla, livellate la piastra orizzontalmente e fate scorrere la punta del pennarello lungo il bordo dei fori rimanenti, marcandone la circonferenza. Eseguite dei fori successivi e fissate delle viti all'interno degli stessi. Dopo aver montato la piastra, installate il pistone. Accertatevi del corretto lato di apertura del pistone, appoggiatelo alla piastra e fissatelo alla stessa con la vite che si trova al centro del meccanismo. Avvitate le tre viti laterali del pistone e, per ultimo, le restanti due che vanno inserite nei fori praticati sul telaio della porta. Montate il braccio idraulico che regola la chiusura della porta. Appoggiate il braccio sul pistone e, servendovi della chiave del 13, avvitate il bullone che unisce i due componenti.

Continua la lettura
56

Utilizzando l'apposita chiave a T, stringete la vite in dotazione che fissa il braccio al pistone e, con la chiave del 10, fissate il dado che blocca l'estensione del braccio regolabile. Allontanate la scala, aprite la porta e lasciate che si chiuda da sé. Con l'aiuto del cacciavite a stella, avvitate le due viti poste sul pistone, nel lato dello spigolo della porta. Se desiderate che la porta rimanga aperta in una determinata posizione, dovete stringere l'elemento di arresto, posizionato sullo snodo del braccio, dopo aver impostato l'angolo di apertura della soglia. Con l'apposito strumento, controllate la forza del chiudiporta. Per finire, posizionate il coperchio di protezione sopra il pistone. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se regolate il chiudiporta per lo "scatto finale" che accompagna la chiusura, assicuratevi che la serratura sia abbastanza dura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare le casse dello stereo a muro senza far vedere i fili

Nel momento in cui è necessario montare le casse dello stereo a muro, la cosa più antiestetica che possa accadere è che i fili delle case rimangano bene in vista. Non è mai elegante far vedere i fili neri delle casse dello stereo sulla parete bianca...
Casa

Come montare le tende da interni

In questo articolo, che abbiamo deciso di scrivere, vogliamo discutere, insieme ai nostri amati ed appassionati, lettori e lettrici, che amano il fai da te, del come montare, in maniera molto dinamica ed anche precisa, le tende da interni. Oramai le tende,...
Casa

Come montare una controserratura su una porta esterna

Con tutto quello che si sente nei telegiornali sui sempre più frequenti scassi, senza dubbio, la sicurezza nelle nostre case diventa ogni giorno più necessaria. In questa guida vedremo come rendere ancora più sicura una porta esterna e come montare...
Casa

Come montare un lampadario a cinque bracci

Generalmente, quando si acquista un lampadario, ci si preoccupa anche di montare insieme i vari pezzi che lo compongono. Solitamente dal suo braccio finale, cioè quello che viene precisamente montato sul tetto del proprio appartamento, fuoriescono proprio...
Casa

Come montare una ringhiera

In casa ci sono sempre tanti piccoli lavoretti da dover fare. Uno di questi potrebbe essere il montaggio di una ringhiera. Montare una ringhiera potrebbe infatti servirvi per recintare un pezzo di cortile, oppure per mettere in sicurezza un balcone o...
Casa

Come montare delle prese usb a muro

Sempre più strumenti, tecnologici e non, funzionano con presa usb. Avere sempre cavi e caricatori a disposizione può essere fastidioso e scomodo. La soluzione? Montare nella vostra casa delle prese usb a muro! Farlo non è difficile e vi eviterà scomodità...
Casa

Come montare una mensola in legno

Per abbellire la propria casa e fare spazio ai soprammobili spesso nasce la necessità di montare sulle pareti delle mensole in legno. Quest'ultime sono delle complementi di arredo pratiche ed esteticamente gradevoli. Ce ne sono di diverse forme e colori...
Casa

Come montare un interruttore esterno

Se hai la necessità di montare un interruttore esterno non è assolutamente necessario chiedere assistenza ad un elettricista. Non è un lavoro molto complesso, anche se è vero che bisogna comunque possedere alcune semplice nozioni di base, per maneggiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.