Come montare un faretto telecomandato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quante volte vi siete trovati in zone di paese o di città buie, senza alcuna illuminazione? Anche i dintorni di casa vostra sono poco illuminati e avete paura di rientrare la sera? Niente paura, con questa guida vedrete come montare un faretto telecomandato a distanza, così da poter accendere la luce ogni volta che ne avete necessità, fino a 15 metri di distanza! In questo modo, non dovrete lasciare la luce accesa fino al vostro ritorno a casa (consumando quindi inutilmente energia) e non dovrete necessariamente trovarvi a pochi metri dal faretto (come nel caso del sensore di movimento). Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • faretto da esterno
  • sensore all'infrarosso
  • telecomando
  • presa femmina e presa maschio
  • filo elettrico
  • giravite, trapano, vite
36

Per prima cosa, acquistate un faretto da esterno: potrete facilmente acquistarlo nei negozi di elettronica o elettrodomestici, ma anche su internet a poco prezzo. Dopo aver fatto ciò, collegate un filo che vada dal faretto ad una presa maschio, smontando prima l'apposito vano del faretto ed in seguito la presa, dopodiché basterà collegare i fili di rame, dopo averne fatto fuoriuscire alcuni centimetri dal tubicino di gomma (incidendo leggermente l'estremità del filo stesso con un paio di forbicine). Adesso rimontate il tutto con un giravite ed inserite la spina nella presa del sensore all'infrarosso.

46

Il sensore presenta anche un pulsante On/Off, che vi permetterà di accendere o spegnere il sensore stesso. Successivamente, dovrete posizionare il faretto sotto un balcone, un portico, una tettoia, in modo che l'acqua non rovini il sensore (il faretto, invece, è adatto per l'esterno). Praticate un foro sotto il balcone o quello che volete con un trapano e bloccate il faretto al muro con una vite. Il faretto, come potete osservare nella figura precedente, presenta un'apposita barra con dei fori, proprio per farvi passare le viti, quindi fate in modo che l'apparecchio sia be fissato altrimenti potrebbe cadere e rompersi.

Continua la lettura
56

Dopo aver fissato per bene il faretto, fissate il sensore al faretto stesso con un sottile filo di ferro, in modo che non si muova, oppure se non avete a disposizione un filo di ferro, cercate qualcosa per attaccarlo senza rovinarlo o coprirlo del tutto, per non oscurare il segnale. A questo punto, collegate la spina del faretto ad una prolunga che termini con una presa femmina, quindi innestate la prolunga nella presa di casa (se avete una presa all'esterno sul balcone è ancora meglio). Infine, orientando il telecomando verso il sensore, potrete schiacciare l'apposito tasto e la luce del faretto si accenderà. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Trovate una posizione protetta da pioggia o vento così da non rovinare il sensore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come montare dei faretti nel controsoffitto

Sempre più presenti negli arredamenti moderni, i faretti sono un elemento importantissimo per tante persone: installarli nel modo giusto e con le dovute accortezze è importante, ma non è necessariamente prerogativa degli addetti ai lavori. Basta, infatti,...
Bricolage

Come montare una cerniera su un'anta

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, troverete utili consigli e suggerimenti su come montare una cerniera su un'anta di un armadio. Molte volte infatti può capitare di avere dei problemi con le ante degli armadi e questo può essere dovuto...
Bricolage

Come montare e allineare il telaio di una porta in un divisorio

Avete deciso di creare un nuovo punto di accesso in soggiorno e non sapete come fare per istallare correttamente una porta? Niente paura, questa guida fa al caso vostro. Oggi infatti vi mostreremo come montare una porta in un divisorio. Non è un'operazione...
Bricolage

Come Montare Una Presa Ad Incasso

Se dovete montare ex novo o sostituire una presa ad incasso nel vostro appartamento, non è assolutamente necessario ricorrere ad un elettricista o a un professionista del settore. Con un po' di buona volontà e seguendo i suggerimenti riportati nella...
Bricolage

Come montare un gazebo in campeggio

Il campeggio è una delle attività più comuni del periodo estivo. Le giornate si allungano, il clima si fa più mite. Ci sono, insomma, tutti gli ingredienti per godersi una scampagnata in famiglia o in compagnia degli amici. Tuttavia, molto spesso...
Bricolage

Come montare un pensile

Certamente montare un mobile non è per nulla semplice, anche se all'apparenza potrebbe sembrarlo, figurarsi montare un pensile, che richiede ancora più precisione e dimestichezza. Montare un pensile non è un lavoro particolarmente impegnativo. È un...
Bricolage

Come montare la zanzariera

Ecco bella e pronta, una nuova ed interessante guida, che vuole essere d'aiuto a tutti i nostri lettori, i quali si trovano, in questo periodo dell'anno, a dover affrontare il classico problema della zanzare. Nello specifico cercheremo di far capire loro,...
Bricolage

Come montare il cestino della bicicletta

Da sempre la bicicletta è un mezzo molto comodo per poter girare in città e, al tempo stesso, economico. Con la stessa si pratica anche uno sport che ci permette di tenerci in forma. Le biciclette nella maggior parte dei casi possono essere decorate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.