Come montare un giunto scorrevole

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Collegare dei tubi sembra un'impresa semplice, ma chi è alle prime armi deve sapere che esistono tantissimi tipi di collegamento diversi, a seconda delle esigenze. Se infatti avete bisogno di due manicotti che possano scorrere uno dentro l'altro, allora occorre un giunto scorrevole. Questo consiste in un manicotto munito di dado premi-stoppa e può essere facilmente acquistato in ferramenta. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come montare un giunto scorrevole.

26

Occorrente

  • chiave a pappagallo;giunto scorrevole; canapa; teflon
36

La prima cosa da fare è un passaggio molto semplice da eseguire, basta avvitare il giunto all'estremità del tubo utilizzando l'apposita pinza stringitubo. In questo modo creiamo la base a cui attaccare il giunto scorrevole. Utilizziamo la chiave con le ganasce zigrinate antiscivolo, conosciuta con il nome di chiave pappagallo.

46

Quello che dovremo fare, è filettare l'estremità di uno dei due tubi per una lunghezza pari al manicotto più lo spessore del dado, mentre sull'estremità dell'altro tubo andremo a praticare una filettatura lunga quanto la metà del manicotto. Bisogna essere molto precisi, dato che se non dovesse combaciare alla perfezione allora si rischia una perdita di acqua. Adesso occorre avvitare il dado fino al fondo della filettatura più lunga e, sempre sullo stesso tubo avvitiamo il manicotto. Facciamo molta attenzione a far combaciare il secondo tubo con la testa del primo, se le dimensioni sono corrette non dovremo avere particolari difficoltà.

Continua la lettura
56

Adesso andiamo a svitare il manicotto dal primo tubo e avvitiamolo sul secondo in modo che il manicotto stesso rimanga avvitato per metà su entrambi i tubi. A questo punto avvitiamo il dado fino a stringerlo contro il manicotto, prima di serrare le varie filettature (dado e tubi) guarniamole con canapa o nastro di teflon.

66

È consigliabile utilizzare la canapa, in quanto è un particolare materiale molto igroscopico, cioè a contatto con l'acqua tende ad assorbirla aumentando cosi il suo volume, in questo modo va riempire tutti gli spazi vuoti presenti fra il tubo e il dado, evitando fuoriuscite di acqua. Il teflon invece è un materiale sintetico che risulta molto impermeabile, per cui viene disposto in corrispondenza della filettatura della tubazione e avvitando il dado si vanno ad evitare le perdite di acqua. Naturalmente la scelta dei materiali varia in base all'utilizzo che dovete farne. Se è per un uso industriale, allora la canapa è essenziale, in quanto garantisce che il giunto scorrevole non perda acqua. Non vi resta dunque che testare che tutto funzioni per il meglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare una zanzariera scorrevole

Con l'arrivo della bella stagione iniziano anche a giungere i primi morsi di zanzara. L’ideale sarebbe una protezione che impedisca agli stessi insetti di fare ingresso nella propria abitazione, senza dover ricorrere a zampironi, repellenti, o altri...
Casa

Come montare una porta scorrevole esterna

Per chiunque ama il bricolage, fare lavoretti in casa fai da te, sono alla base del giorno. Ed uno dei lavori, che può risultare molto difficile è montare una porta scorrevole esterna dal muro. Chiaramente, per poter portare a termine questo lavoro,...
Casa

Come costruire e montare le porte di un armadio scorrevole

I nostri ambienti domestici presentano spesso zone “morte” che possono essere facilmente trasformate in meravigliosi armadi a muro contenitori. Caratteristica di questa tipologia di armadio è il fatto di poter sfruttare al meglio l’intera altezza...
Casa

Come realizzare una porta scorrevole per cabine

È necessario innanzitutto dire che la porta scorrevole è un accorgimento particolarmente utile per gli ambienti che hanno uno spazio molto ridotto. Questa tipologia di porta, che è utilizzabile tanto per le cabine quanto per gli armadi, può essere...
Casa

Come creare una porta scorrevole da una vecchia porta

Se abbiamo conservato una vecchia porta di buona qualità, la possiamo riutilizzare, facendola diventare scorrevole. Come potrebbe capitare che per motivi di spazio, magari per poter usufruire della parete dove poggia la porta, la nostra vecchia porta...
Casa

Come smontare la serratura di una porta scorrevole

Le maniglie di una porta scorrevole sono più piccole rispetto a quelle tradizionali. Le dimensioni possono variare a seconda del modello, così come il sistema di montaggio. Per smontare la serratura di una porta scorrevole, il procedimento è in linea...
Casa

Come Realizzare La Sospensione Di Una Porta Scorrevole

Se lo spazio in casa è limitato, non è il caso di sprecarne dell'altro per consentire l'apertura e la chiusura per rotazione della porta; in queste situazioni risultano essere particolarmente comode le porte scorrevoli. Sono sospensioni che funzionano...
Casa

Come preparare al montaggio una porta scorrevole

Tutti, chi più chi meno, coltiva dentro di se il desiderio di riuscire a sistemare ed istallare correttamente gli oggetti presenti nella propria abitazione. Uno degli oggetti che maggiormente viene installato anche senza l'ausilio di tecnici esperti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.