Come montare un miscelatore al lavello da cucina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete minimo di praticità nei lavori manuali ed in particolare di idraulica, potete eseguirli da soli senza necessariamente ricorrere ad un tecnico specializzato. L'importante è aver a portata di mano materiali ed attrezzi che sono indispensabili affinché il tutto vada a buon fine. Se dunque dovete, ad esempio, montare un miscelatore al lavello da cucina ecco come procedere.

27

Occorrente

  • Un miscelatore per lavello
  • Kit di montaggio a corredo
  • Cacciavite
  • Guanti
  • Chiavi
  • Canapa e teflon
37

Assicurarsi di possedere tutti gli attrezzi necessari

Prima di ogni operazione, assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli attrezzi necessari a completare il lavoro. Tale esame potrà essere agevolato dal manuale di montaggio che troverete nella scatola del miscelatore da voi comprato. Per quanto riguarda alcuni attrezzi indispensabili dovete procurarvi una chiave inglese delle pinze alcuni cacciaviti a spacco e a stella, oltre che della canapa o nastri di teflon che servono per isolare le giunture dei raccordi tra il tubo dell'acqua e i flessibili.

47

Chiudere il contatore dell'acqua generale

A questo punto, è necessario chiudere il contatore dell'acqua generale per evitare perdite durante le operazioni di montaggio/smontaggio. Dopo aver smontato il vecchio miscelatore, assemblate le parti del nuovo, che vi sarà venduto con in dotazione le parti di attacco, le guarnizioni e i suddetti flessibili per gli attacchi ai tubi dell'acqua. Nell'assemblare i vari pezzi si consiglia di usare uno strato di teflon nella parte filettata e due chiavi inglesi in senso opposto per poter esercitare una certa forza nell'avvitare i vari bulloni. Terminata questa fase, bisogna fissare il rubinetto: fissiamo i due perni di fissaggio avvitandoli in fondo al rubinetto per poi collegarli al tubo flessibile con l'aiuto delle chiavi o del pappagallo. Adesso fate passare i tubi nel foro del lavandino e collegateli alle piastrine che porrete sotto lo stesso. La guarnizione va, invece, inserita tra il rubinetto e la mezza luna in metallo, che va quindi fissata con dei bulloni forniti in dotazione nella scatola del miscelatore.

Continua la lettura
57

Utilizzare il teflon o la canapa

Ricordatevi, inoltre, che è importante usare sempre il teflon o la canapa; infatti, i fili di canapa vanno posizionati nella parte che si trova tra la fine della filettatura e il dado, mentre il teflon va arrotolato sulla parte delle filettatura per almeno tre quarti della sua superficie. Una volta applicati entrambi i materiali isolanti, potete stringere i raccordi, dopodiché procedete con le prove per verificare che non ci siano gocce che fuoriescano dalle giunture. In caso contrario stringete meglio i bulloni oppure applicate del silicone, non prima di aver coibentato la parte con dell'altra canapa.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida ------》https://m.wikihow.it/Sostituire-un-Rubinetto?amp=1 (Come Sostituire un Rubinetto).

Ecco un altro link da leggere solo a titolo informativo ------》https://www.google.it/amp/m.wikihow.it/Installare-un-Rubinetto-da-Cucina%3famp=1 (Come Installare un Rubinetto da Cucina).

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un lavello di cemento

Nel costruire, arredare o rimodernare la casa, spesso e volentieri sottovalutiamo la scelta del lavello nella cucina, perché non consideriamo la reale importanza che ha. Esso è un elemento d'arredo importantissimo, che usiamo ogni giorno e che riduce...
Bricolage

Come installare il lavello incassato in un piano di lavoro

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del bricolage e del fai da te, a capire come poter installare il lavello incassato, in un piano di lavoro. Sono davvero in tanti coloro i quali...
Bricolage

Come realizzare un tavolo lavello

Se avete acquistato una casa in campagna, un casolare, o più semplicemente se l'avete ereditata, sarà senza dubbio necessario ristrutturare alcuni ambienti o loro parti, per renderla il più personale possibile. Inoltre, se siete appassionati del "fai-da-te",...
Bricolage

Come realizzare una cucina a isola usando i bancali

Negli ultimi anni, tante persone hanno deciso di optare per una cucina ad isola che, rispetto a quella tradizionale, offre numerosi vantaggi (come, ad esempio, la possibilità di incrementare lo spazio a disposizione, sia per cucinare che per mettere...
Bricolage

Come realizzare mensole e ripiani in cucina

Siete degli appassionati del fai-da-te, sempre in cerca di nuove idee da realizzare con le vostri mani nella comodità di casa vostra? Avete il desiderio di aggiungere qualche ripiano alla vostra cucina e vorreste farlo voi, in maniera tale da risparmiare...
Bricolage

Come Montare Il Gruppo Doccia Fisso

Un gruppo doccia fisso, è generalmente disponibile in commercio con design a parete o a soffitto. Una volta che il foro per il soffione è stato perforato, l'installazione per entrambi i design è simile. Inoltre, è possibile utilizzare gli stessi strumenti...
Bricolage

Come costruire una cucina in muratura per esterni

La cucina è senza dubbio uno degli ambienti più importanti della casa, in quanto è proprio al suo interno che tutta la famiglia si riunisce e trascorre la maggior parte del proprio tempo. In alcune abitazioni abbastanza spaziose, come ad esempio una...
Bricolage

Come piastrellare il top di una cucina

Spesso la voglia di cambiare qualche particolare aspetto del proprio arredamento, o la reale esigenza di una sostituzione, ci porta a voler cambiare anche il top della nostra cucina. Poiché, essendo la parte maggiormente sfruttata, è anche la più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.