Come montare un rubinetto a muro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Montare un rubinetto a muro è una procedura semplice, che richiede un po di lavoro e soprattutto tanta pazienza. Per prima cosa dobbiamo chiudere l'alimentazione dell'acqua, stringendo le valvole di arresto situate sotto il lavello. Nel caso in cui le valvole di arresto non funzionano bene, chiudiamo il rubinetto principale dell'acqua. Verifichiamo che le valvole siano correttamente chiuse. Una volta chiuse le valvole, andiamo a vedere come montare un rubinetto a muro.  

27

Occorrente

  • Rubinetto nuovo
  • Chiave a bacino
  • Valvole di scorta
  • Scarico nuovo
  • Stucco
  • Chiavi per il serraggio
  • Svitol
37

Rimuovere le linee d'acqua

Rimuoviamo le linee d'acqua dal retro del rubinetto e togliamo il braccio in metallo. Utilizziamo una chiave a bacino per rimuovere il rubinetto dal muro. In seguito smontiamo i dadi e le rondelle dal rubinetto, in modo da poterlo sollevare. Se incontriamo difficoltà a smontare i dadi, utilizziamo lo Svitol. I dadi si sviteranno più facilmente.

47

Controllare con attenzione i tubi

Controlliamo con attenzione i tubi. Se notiamo danneggiamenti, i tubi devono essere assolutamente sostituti. Controlliamo la base del rubinetto e accertiamoci che sia presente una guarnizione in plastica. A questo punto, mettiamo una goccia di stucco sulla base del lavandino, prima di montare il nuovo rubinetto. Una volta fatto, stringiamo saldamente i dadi per fissarlo fermamente.
Colleghiamo i tubi al rubinetto prima di installarlo nel muro. A volte potrebbe essere necessario raschiare e setacciare i tubi per rimuovere i depositi di acqua dura. Consiglio di usare l'aceto o un pulitore a base di acido, per aiutare a sciogliere i depositi di calcare. Nel rubinetto, è presente una flangia o una piastra separata, che dobbiamo farla scivolare sul fondo del lavandino. Se desideriamo installare la flangia, montiamola prima di fissare il lavello. Passiamo adesso alla lettura dell'ultimo passo.

Continua la lettura
57

Fare passare il rubinetto attraverso il foro del muro

Facciamo passare il rubinetto attraverso il foro nel muro. Stringiamo fermamente il dado e controlliamo che sia in posizione diritta e non obliqua. Inseriamo i tubi nelle valvole e serriamo i dadi del tubo (sigillate il rubinetto correttamente prima di stringere i dadi e le rondelle con una chiave bacino).
Sostituiamo lo scarico e le linee d'acqua per il nuovo rubinetto. Prima di collegare lo scarico, applichiamo dello stucco alla flangia. Testiamo le linee d'acqua, aprendo l'acqua per alcuni minuti (circa dieci minuti). In modo da assicurarci che non ci sono perdite prima di fissare completamente il rubinetto al muro. Siamo adesso giunti al terzo ed ultimo passo di questa guida su come montare un rubinetto a muro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di installare il nuovo rubinetto, assicuriamoci che l'impianto dell'acqua sia chiuso correttamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare le casse dello stereo a muro senza far vedere i fili

Nel momento in cui è necessario montare le casse dello stereo a muro, la cosa più antiestetica che possa accadere è che i fili delle case rimangano bene in vista. Non è mai elegante far vedere i fili neri delle casse dello stereo sulla parete bianca...
Casa

Come montare delle prese usb a muro

Sempre più strumenti, tecnologici e non, funzionano con presa usb. Avere sempre cavi e caricatori a disposizione può essere fastidioso e scomodo. La soluzione? Montare nella vostra casa delle prese usb a muro! Farlo non è difficile e vi eviterà scomodità...
Casa

Come montare una porta filo muro

La moda del momento, in fatto di architettura ed arredamento, vuole un nuovo tipo di porta, quella filo muro. Esteticamente molto minimal, si presenta essenzialmente come un grosso pannello, completamente integrato con il muro, fin quasi a camuffarsi...
Casa

Come montare un lavabo a muro

Non capita di rado di avere la necessità di sostituire o montare un lavabo a muro, questo si intende il classico lavandino che si trova in ogni bagno o lavanderia e può essere dotato o meno di una colonna che ne ricopre le tubature, anche se oggi quelli...
Casa

Come montare l'architrave su un muro portante

Quando si deve realizzare l'apertura per una porta su un muro portante, è fondamentale montare un architrave abbastanza robusto, prima di poter procedere con l'intera apertura, in modo tale da diventare un sostegno. Tuttavia, per poter inserire l'architrave,...
Casa

Come sostituire un rubinetto a manopola

Nella guida che segue la nostra intenzione è aiutare tutti i nostri lettori a capire come sostituire un rubinetto a manopola, cosi da evitare di dover perdere tempo tra l'attesa di personale specializzato ecc. Nonostante ormai è sempre più diffuso...
Casa

Come sostituire il rubinetto della vasca da bagno

Capita spesso di dover affrontare riparazioni in casa. Tuttavia le più frequenti riguardano la sistemazione di alcuni complementi importanti del bagno e della cucina. Infatti, per il continuo uso, gli accessori come rubinetti, vasche, e lavandini sono...
Casa

Come sostituire un rubinetto a vite

Nonostante il largo utilizzo del miscelatore per quanto riguarda la rubinetteria, c'è da dire che spesso ci si può imbattere in un rubinetto, forse più datato, a vite, ovvero caratterizzato da una o due manopole. Sebbene per molti questo tipo di rubinetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.