Come montare un water

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Realizzare da soli dei lavori in casa è utile, specialmente se si desidera imparare qualcosa e nel contempo risparmiare del denaro prezioso. Al giorno d'oggi infatti, a causa della crisi economica, è prudente mettere da parte qualche soldo. Capita a volte che il water di casa propria si scheggi o si rovini con il tempo. Non tutti sanno però come sostituirlo correttamente. Vediamo dunque insieme, nella guida che segue, come poter montare un water passo dopo passo.

27

Occorrente

  • Water nuovo
  • Tasselli normali
  • Trapano
  • Tassello chimico
  • Giravite
  • Viti
  • Bulloni
  • Metro
  • Malta
37

Chiudete il rubinetto

Come prima cosa indossate dei guanti appositi, che vi proteggeranno le mani. Rimuovete  la vaschetta e il vecchio water. Chiudete quindi  il rubinetto che porta l'acqua alla vaschetta. Sganciate  il tubo che collega quest'ultima allo scarico, svitando la partizione. Svitate successivamente i bulloni posti al lati del water, che hanno la funzione di fissarlo al pavimento e di impedirgli il movimento.   Estraete a questo punto il water. Tappate lo scarico con qualcosa che sigilli, oppure sentirete una puzza molto forte.

47

Prendete le dovute misure

Posizionate adesso la vaschetta. Quest'ultima andrà collocata tramite dei bulloni resistenti e dei tasselli. Per questa operazione è necessaria una buona manualità. Prendete sempre le dovute misure prima di procedere. Con il trapano fissate il sifone al muro, poi collocate il rubinetto apposito. Nel caso in cui il nuovo water sia più piccolo di quello precedente, tappate i buchi già presenti e realizzatene di altri, sempre con l'aiuto di un trapano e della punta giusta. Per inserire i bulloni che fissano il water, potete benissimo utilizzare i normali tasselli o, un'alternativa, fare uso del tassello chimico, un prodotto acquistabile nei negozi di ferramenta e di bricolage. Applicate quindi quest'ultimo direttamente nei buchi appositi.

Continua la lettura
57

Create una traccia nella parete

Dall'applicazione attendete circa quattro minuti per l'indurimento e venticinque per la messa in opera. Trascorso il tempo necessario, inserite i bulloni e avvitateli con cura. Quando non gireranno più, saranno stati ben fissati al pavimento. Togliete i dadi sopra e posizionate il water nuovo. Avvitate i dadi sopra con l'apposito strumento. Mettete adesso il tubo di scarico che collega la vaschetta al water. Avete la possibilità di far passare il tubo dentro il muro, anche per un fattore estetico. Per fare ciò il procedimento è molto facile: basterà creare una traccia nella parete e far passare il tubo dentro quest'ultima. Eseguite poi la finitura con la malta. A questo punto provate a tirare lo sciacquone e verificate se tutto funziona come dovrebbe. Posizionate adesso la tavoletta con le viti apposite.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui il nuovo water sia più piccolo di quello precedente, tappate i buchi già presenti e realizzatene di altri, sempre con l'aiuto di un trapano e della punta giusta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come smontare il water

Smontare il water non è un operazione tanto difficile quindi può farlo chiunque, purché abbia un minimo di praticità. Il lavoro infatti, va eseguito con un certo criterio, provvedendo man mano a rimuovere i vari pezzi che lo tengono ancorato al pavimento...
Casa

Come collegare un tubo allo scarico del water

Migliorare la funzionalità dello scarico del proprio water non è un'impresa adatta solo per i professionisti dell'idraulica. Se si desidera ristrutturare il bagno con un lavoro fai da te, può essere quindi utile capire come intervenire per collegare...
Casa

Come arrestare il continuo scorrimento d'acqua nel water

Uno dei problemi che si può verificare nei complementi del bagno è quello idraulico. Il più frequente è il continuo scorrimento d'acqua nel water. I motivi di questo inconveniente risultano causa del cattivo funzionamento della cassetta d'acqua. Quest'ultima...
Casa

Come rimuovere il vecchio water

Con il trascorrere degli anni si potrà rendere utile procedere alla sostituzione di uno degli elementi sanitari posizionati nel bagno della propria abitazione. Anche se potrebbe sembrare una procedura complessa da seguire, il lavoro da compiere è abbastanza...
Casa

Come sostituire il gruppo di scarico del water

Nella presente guida ci occuperemo di spiegare passo dopo passo come andare a sostituire il gruppo di scarico del water.Sarà una guida graduale, che vi accompagnerà in ogni passaggio, in modo da poter ricostruire integralmente la procedura e farvela...
Casa

Come cambiare l'asse del water

La toilette è un po' il biglietto da visita dell'appartamento. Infatti, ogni donna oltre a tenere l'ambiente sempre pulito e ben igienizzato cura anche la manutenzione degli accessori che sono nella stanza: in primis l'asse del water. Il tempo e l'usura...
Casa

Come sostituire la guarnizione del passo rapido del water

Riparare una tapparella, sistemare una porta, verniciare una finestra o una parete, sono tutti piccoli lavoretti che fanno parte del mondo del fai da te e che permettono di risparmiare un bel po' di denaro. Per necessità o anche per passione, nelle case...
Casa

Come sostituire il gommino dello scarico del water

A volte, capita che il bagno si guasti senza un'apparente ragione. I motivi principali per cui accade ciò vengono attribuiti al continuo passaggio dell'acqua ed alla corrosione. Ovviamente, se il bagno risulta essere inagibile, è necessario un intervento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.