Come montare una porta a soffietto in pvc

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La porta a soffietto è un ottima alternativa alla classica porta a battente o alla porta scorrevole. Generalmente si utilizza quando non c'è lo spazio e una classica porta sarebbe troppo ingombrante. Inoltre quando non c'è la possibilità di creare un vano per la scomparsa della porta scorrevole oppure non si può disegnarne la guida a fil di parete.
Tuttavia non esistono solo le poco estetiche porte a soffietto in plastica. Ci sono anche quelle in PVC, decisamente più belle e più resistenti. Inoltre ne esistono di tutti i colori, piene o a vetrate. Bisogna però tenere presente che il soffietto occuperà il 10% dell'apertura della porta. Non è quindi adatta a porte troppo strette.
Vediamo ora come montare una porta a soffietto in PVC.

27

Occorrente

  • metro
  • trapano
  • livella a bolla
  • matita
  • tasselli a pressione
  • porta a soffietto con il suo kit di montaggio
37

La porta a soffietto è una soluzione pratica ed economica anche per quel che riguarda l'installazione. Solitamente insieme alla porta c'è un kit di montaggio, con telaio, maniglia e chiusura. Dovremo fissare il telaio lateralmente e in alto, per permettere alla porta di scorrere. La chiusura è solitamente magnetica. Se non ci piace esistono anche porte a soffietto con la serratura classica.

47

Prima di tutto assembliamo i carrelli della porta a soffietto. Si trovano le istruzioni specifiche nella guida allegata alla vostra porta. Posizioniamo la guida superiore all'architrave, ovvero sul soffitto dell'apertura per la porta. Segniamo la posizione dei fori con una matita. Ora prendiamo il trapano e montiamo una punta adatta ai tasselli della porta. I tasselli dovrebbero essere in dotazione con la porta. Qualora non ci fossero controlliamo la guida della porta in cui sicuramente troveremo l'indicazione per comprare quelli più adatti. Pratichiamo quindi i fori sull'architrave nei punti segnati precedentemente a matita e infiliamo i tasselli per la porta a soffietto.

Continua la lettura
57

Ora infiliamo i carrelli nella guida superiore della porta a soffietto (abbiamo già assemblato i carrelli). Posizioniamo la porta contro l'architrave. Ovviamente dobbiamo prestare attenzione che i buchi della guida superiore corrispondano ai fori sul muro fatti precedentemente con il trapano. Quindi avvitiamo le viti all'interno dei tasselli per fissare bene la porta a soffietto. A questo punto montiamo gli stipiti laterali. Basterà seguire lo stesso procedimento usato per lo stipite superiore. Appoggiamo lo stipite alla parete e segniamo i buchi con una matita. Con il trapano facciamo i buchi e sistemiamo i tasselli. Posizioniamo lo stipite sul muro e avvitiamo le viti nei tasselli. Infine montiamo la maniglia. La nostra porta a soffietto è pronta!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di inserire la porta lubrificate le guide con un olio apposito, così che scorra facilmente
  • Una volta finito il lavoro, prima di riporre gli attrezzi fate qualche prova di scorrimento con la porta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come verniciare il PVC

Il PVC è un materiale dotato da una notevole resistenza ed è uno dei materiali plastici più utilizzati al mondo. Si tratta di un materiale caratterizzato da una elevata duttilità grazie alla sua resistenza accompagnata da una intrinseca elasticità....
Materiali e Attrezzi

Come verniciare una superficie in PVC

Tra i materiali più utilizzati per la fabbricazione di tubi, profili per finestre, coperture per capannoni, teloni e superfici varie, ritroviamo il PVC. Il cloruro di polivinile, conosciuto da tutti con la sigla PVC, è un polimero del cloruro di vinile....
Materiali e Attrezzi

Come incollare i pannelli in PVC

Le pareti delle nostre case sono soggette a manutenzioni periodiche. Il muro con il tempo, a causa del fumo, degli animali, ma anche un semplice appoggiarsi, tende a sporcarsi. Siamo costretti ogni 2-3 anni a tinteggiare le pareti perdendo del tempo prezioso...
Materiali e Attrezzi

Consigli per la scelta di un pluviale in pvc

L'acqua piovana rappresenta una della maggiori cause d'infiltrazione nelle nostre case ed è quindi importante progettare un ottimo sistema per incanalarla. Proprio a questo servono i pluviali (comunemente chiamati grondaie) che con il loro opportuno...
Materiali e Attrezzi

Come installare una fossa biologica in pvc

Molto spesso capita che volendo acquistare una casa, magari in una zona di campagna ed isolata dal centro urbano, ci scoraggiamo poiché veniamo a conoscenza che la struttura non possiede il collegamento alla rete fognaria. In tal caso non c'è però...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare i tubi flessibili in PVC

Il cloruro di polivinile, conosciuto con la corrispondente sigla "PVC", è un materiale adoperato principalmente nel campo edilizio, in particolare per la creazione di tubi, finestre, pavimenti e in alcuni casi anche per la realizzazione di fibre tessili....
Materiali e Attrezzi

Come montare un sifone esterno per lavatrice

Se abbiamo appena acquistato una lavatrice ed intendiamo collegarla allo scarico, è necessario utilizzare un sifone esterno. Quest'ultimo è semplice da montare, e non richiede un intervento di un idraulico, se non un minimo di praticità nel maneggiare...
Materiali e Attrezzi

Come montare un aeratore sul vetro

Avere una casa libera da cattivi odori o muffe non è sempre semplice. Ci sono infatti posti della casa in cui si possono creare dei ristagni d'aria. Certo, aprire le finestre potrebbe risolvere questo problema, ma ci sono zone, come il bagno e la cucina,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.