Come montare una presa a incasso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'installazione delle prese elettriche all'interno di una casa è un'operazione molto delicata che, in caso di fai da te, va eseguita con molta attenzione, rispettando alcune regole ben precise. Nell'installare le prese, andranno inoltre rispettate delle norme di sicurezza soprattutto riguardo alla posizione e al numero delle prese da collocare nelle diverse stanze, in modo da evitare gravi incidenti in casa. Vediamo allora come montare una presa a incasso.

26

Occorrente

  • Presa a incasso (da comprare dal ferramenta)
  • Tubo di plastica
  • Cemento
  • Martello
  • Scalpello
36

Come prima cosa bisogna innanzitutto disattivare la corrente dell'interruttore generale: questo passo è fondamentale per la sicurezza propria e di chi ci sta intorno. Dall'appropriata scatola di derivazione si passa a prelevare la linea di alimentazione della presa che si vuole installare. Fatto ciò si procede con le misure per stabilire il punto dove collocare la presa e il tubo passafili: è necessario calcolare con esattezza la lunghezza dei cavi da utilizzare per la derivazione, filo di terra andrà quindi con filo di terra, filo neutro con filo neutro e filo di base con filo di base.

46

A questo punto si deve scavare nel muro lo spazio per inserirvi la nuova scatola portapresa e si procede scavando la traccia, il cui percorso andrà dalla scatola di derivazione alla nuova presa, pe collocarvi il tubo passafili. Dopo avere inserito il tubo nell'apposita fessura della traccia, devono essere estratti i tre cavi (fase, neutro, terra) che andranno collegati alla nuova presa. Murare, quindi la cassetta e il tubo con la malta e fissare le estremità dei conduttori nei morsetti del "frutto". Quest'ultimo deve essere incastrato nella cassetta facendo particolare attenzione a far rientrare i cavi nel tubo. Ora è possibile ricoprire la traccia con gesso e stucco. Infine ridipingere la parete dove si è un po' danneggiata.

Continua la lettura
56

Fate ripartire il flusso elettrico rialzando la leva del salvavita e verificate che la presa funzioni in modo normale collegando, ad esempio, una piccola lampada. Per installare delle prese elettriche all'interno della nostra abitazione, dobbiamo tener conto di alcune importanti norme che garantiscono la nostra sicurezza. Innanzi tutto, esiste un numero di prese consentite all'interno dei diversi ambienti. Tutte le prese, inoltre, devono essere collocate ad un'altezza minima rispetto al pavimento di circa 40 cm, per evitare il contatto con l'acqua in caso di allagamento. Infine, è di fondamentale importanza l'installazione di un salvavita che consenta di evitare gravi incidenti in caso di malfunzionamento dell'impianto elettrico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Staccare sempre l'interruttore generale prima di iniziare il lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come montare a parete la lampada d'emergenza

Montare una o più lampade d'emergenza può essere una soluzione utile, specie se si abita in una zona soggetta a frequenti interruzioni della corrente. In questo caso, è conveniente l'installazione di lampade d'emergenza fisse, montate a parete o a...
Casa

Come sostituire i faretti da incasso della cucina

I faretti da incasso della cucina servono per avere una migliore illuminazione al momento della preparazione dei cibi. Infatti, spesso la cucina è posizionata in una piccola stanza e magari con solo l'apertura della porta a fare passare un po' di luce....
Casa

Come scegliere uno scolapiatti ad incasso

Scegliere uno scolapiatti ad incasso non è sempre semplice. Nelle case dei nostri nonni, gli scolapiatti erano semplicemente delle strutture in legno fatte in maniera artigianale, di solito dal falegname del proprio paese. Non c'erano grandi esigenze,...
Casa

Come installare i faretti ad incasso

Quando si desidera procedere al rinnovamento di un ambiente della propria abitazione, sia rendendolo maggiormente funzionale e moderno sia riducendo notevolmente le spese complessive, si potrebbe pensare di installare alcuni faretti ad incasso capaci...
Bricolage

Come installare un piano da incasso Ariston 70ce

Tra i tanti lavori che si possono effettuare in casa, è prevista l'istallazione di piani ad incasso nella cucina. Infatti se si ha una buona dimestichezza in questo genere di lavoro, è possibile cimentarsi nell'assemblaggio di una cucina componibile....
Casa

Come cambiare un frigorifero da incasso

Purtroppo per noi il nostro frigorifero non ha una vita infinita. Potrebbero esserci svariati problemi che ci indurrebbero a prendere la decisione di cambiarlo. Problemi come un danno al compressore, alla bombola del freon oppure un malfunzionamento del...
Bricolage

Come montare una lavastoviglie a incasso

Nel corso dei decenni i produttori di elettrodomestici hanno sfornato numerose idee e novità per aiutarci con le diverse faccende domestiche. Uno di questi è rappresentato dalla lavastoviglie, oramai presente in molte case, anche perché in commercio...
Casa

Come installare un lavello da incasso

Se abbiamo l'intenzione di realizzare una cucina in muratura oppure in legno, e ci servono alcuni elettrodomestici da incasso, è possibile installarli in modo abbastanza agevole, purché in fase di costruzione, vengano rispettate le misure standard attualmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.