Come nascondere un tubo del gas in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in cucina abbiamo un tubo del gas che appare vistosamente all'esterno dell'ambiente e quindi risulta particolarmente antiestetico, lo possiamo nascondere adottando alcuni semplici stratagemmi. Nello specifico si tratta di trovare soluzioni adeguate, senza necessariamente praticare fori o fessure su pareti e piastrelle. A tale proposito, ecco una guida con alcuni utili suggerimenti su come ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Canalette in plastica o in legno
  • Trapano elettrico
  • Cartongesso
  • Mensole di legno
  • Cubi di legno
35

Nei passi successivi di questa guida, ci preoccupiamo di fornire dei consigli su tre tipologie di strutture in grado di nascondere i tubi del gas. Si tratta di soluzioni non invasive, e nel contempo facili da rimuovere, nel caso decidessimo di cambiare il design impostato.

45

Un primo metodo molto semplice e facile da adottare, consiste nell'applicare sulle pareti adiacenti la cucina, delle canalette in plastica o in legno in cui facciamo passare il tubo del gas, per poi ricoprirle con l'apposito listello di chiusura. Questo semplice metodo, ci da lo spunto per descrivere un altro modo per occultare l'antiestetico tubo del gas. Nello specifico alle suddette canalette, si possono aggiungere sulla parte alta, delle mensole a scomparsa o anche dei cubi di legno con un doppio fondo. In tal caso, il tubo viene fatto passare dietro ad un pannello che poi una volta coperto, diventa utile per conservare alcuni utensili della cucina, oppure per mettere in mostra una pianta da interni o la classica patata americana. A questo punto è ovvio che se lo spazio lo consente, basta soltanto appoggiare sulla parete attraversata dal tubo del gas un mobile oppure una piattaia, e quindi risolvere in modo pratico e funzionale il problema. Nel passo successivo, ci occupiamo invece di descrivere un'altra soluzione ottimale che prevede l'uso di pannelli in cartongesso.

Continua la lettura
55

Questo materiale dal costo irrisorio, facile da tagliare e sagomare, può ritornare utile per creare sulle pareti interessate dall'attraversamento del tubo del gas, delle strutture che si possono utilizzare come mensole o addirittura da supporto per delle ante in legno. In sostanza bisogna creare dei vani in muratura, che vanno assemblati tra loro con malta cementizia oppure con dei fischer, e successivamente tinteggiati con la stessa tonalità delle pareti circostanti. In alternativa è possibile rivestire i pannelli con delle piastrelle della stessa tonalità di quelle presenti nell'ambiente cucina, o simili ad eventuali strutture rustiche ed in muratura come ad esempio mattoni rossi, marmi o semplicemente pannelli di legno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un armadietto in muratura

In questa guida andrete a vedere come costruire un armadietto in muratura. Dovete sapere che ultimamente gli armadietti in muratura vanno di moda nelle case degli italiani. Pertanto, con questa guida riuscirete a stare al passo coi tempi. Inoltre, avrete...
Bricolage

Come rifinire e installare una mensola pieghevole

Le mensole rappresentano un complemento d'arredo abbastanza fondamentale. Esse vengono solitamente adoperate come piano di appoggio di oggetti vari (come i libri, i CD musicali, i DVD, l'impianto Hi-Fi, le bottiglie e gli utensili da cucina). Le mensole...
Bricolage

Come realizzare un portaombrelli a muro

Spesso per motivi di spazio siamo costretti a sfruttare le pareti per appendere degli accessori utili, come mensole, per contenere barattoli che usiamo giornalmente: come quello dello zucchero e del sale; mensole che contengono i libri di cucina che,...
Casa

Come montare le mensole regolabili

Un sistema a mensole regolabili consta di due o più binari (dette anche guide), provviste di una serie di fori, in cui vengono fissate le mensole. I ripiani si spostano con facilità, anche quando le mensole sono già state fissate. È un oggetto di...
Casa

Come costruire mensole in cartongesso

Il cartongesso è un materiale che negli ultimi anni si sta facendo sempre più strada nel campo dell'edilizia, usato sopratutto per le opere classiche in muratura pesante. Il suo peso specifico ridotto, il basso costo e la velocità di messa in opera,...
Bricolage

Come costruire una tenda elettrica

Se sul vostro balcone o terrazzo avete montato una vecchia tenda da sole, e vi siete stancati di girare la manovella per aprirla o chiuderla, potete motorizzarla indipendentemente se si tratta di una tipologia con braccetti, a caduta oppure dalla classica...
Giardinaggio

Guida all'irrigazione interrata

Se installerete nel vostro giardino, un buon sistema di irrigazione interrata avrete una vegetazione rigogliosa. Inoltre, risparmierete notevoli quantitativi d’acqua. Leggendo una guida all'irrigazione interrata, potreste installarla da soli. Scegliete...
Casa

Come realizzare un portacavi da parete

Se nella nostra casa abbiamo la necessità di realizzare una cablatura per alcuni nuovi elettrodomestici, oppure per degli impianti audiovisivi o anche un condizionatore d'aria, per evitare di crearla sotto traccia, possiamo rimediare utilizzando le cosiddette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.