Come Oliare Il Meccanismo Di Una Maniglia

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il corretto funzionamento delle maniglie delle porte è essenziale per la sicurezza di ogni abitazione. Col tempo, però, può capitare che gli "ingranaggi" possano rovinarsi compromettendo la possibilità di aprire e chiudere efficacemente le porte. Nella guida che segue forniremo alcuni semplici suggerimenti su come riuscire ad oliare il meccanismo di una maniglia in modo semplice ed intuitivo evitando, in tal modo, anche fastidiosi cigolii. Tale operazione, per una maggiore durata dei meccanismi delle porte stesse, andrebbe effettuata con una certa regolarità ma, qualora non abbiate ancora provveduto, potrete comunque iniziare proprio dalle dritte che seguono.

27

Occorrente

  • olio da cucina
  • pennello
  • giravite
  • spugnetta
  • compressore
37

Per prima cosa procuratevi un giravite che abbia le stesse dimensioni delle viti che reggono il meccanismo; sarebbe opportuno optare, se possibile, per un giravite a stella. Muniti della "materia prima" procedete a svitate le due viti che tengono ferma la serratura. Mettete le due viti da parte, magari in una cassettina, in modo da non perderle e rimetterle poi agevolmente al posto giusto una volta che avrete terminato il lavoro.

47

Successivamente, sempre col giravite, svitate le quattro viti che reggono la maniglia. Effettuate quest'ultima operazione su entrambi i lati della porta (cioè su tutte e due le maniglie) e, quando avrete rimosso tutte le otto viti, potrete sfilare le maniglie, facendo molta attenzione alla barretta metallica che le collega. Mettete le viti e le maniglie da parte quindi occupatevi di sfilare il meccanismo della serratura, come raffigurato dall'immagine a fianco. Se questa operazione non viene svolta da molto tempo oppure si tratta della prima volta in assoluto, potrebbe essere necessario fare leva con un giravite.

Continua la lettura
57

Arrivati a questo punto pulite il meccanismo all'esterno con una spugnetta ed eventualmente anche con l'aiuto di un compressore per eliminare più agevolmente eventuali impurità particolarmente "ostinate". Prendete dell'olio da cucina e fatelo colare sul meccanismo e, soprattutto, all'interno di quest'ultimo attraverso i vari fori in esso presenti. Ruotate più volte il meccanismo in modo che l'olio al suo interno si distribuisca per il meglio e vada ad ungere bene ogni "ingranaggio". Sarebbe opportuno effettuare questa operazione su un lavandino in modo da non sporcare per terra. Infine, una volta che avrete terminato il lavoro, potete rimontare il tutto e la vostra maniglia tornerà come nuova.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come scegliere la maniglia adatta alla porta

Tutti sappiamo che esistono in commercio davvero tantissime maniglie e scegliere quella adatta e giusta, per la nostra porta, non sempre è facile. Quando si arreda la casa, bisogna pensare non solo ad abbinare i mobili alla grandezza e allo stile della...
Casa

Come riparare una maniglia in ottone

Le maniglie di ottone che brillano in quasi tutte le porte e le finestre di ogni abitazione sono un arredo molto elegante, oltre che robusto. Ovviamente può capitare, come a tutti gli oggetti che si utilizzano frequentemente, che perdano la loro funzionalità...
Casa

Come costruire una maniglia in legno

La casa rappresenta l'ambiente in cui ognuno di noi può esprimere se stesso in base ai propri gusti e alle proprie passioni, non è quindi un caso che all'interno di un'unità domestica si possano definire anche gli aspetti più particolari a proprio...
Casa

Come montare una serratura incassata

Il peggio che ne può derivare da una serratura incassata è rimanere chiusi all'interno del locale. Qualora dovesse verificarsi malauguratamente un fenomeno simile, infilate una carta di credito (o qualcosa di simile), per far rientrare lo scrocco quel...
Casa

Come cambiare maniglie e serrature

La manutenzione della casa è di solito affidata ad un uomo di fiducia, attualmente stanno nascendo professionisti appositi per la manutenzioni di quasi tutte le aree della casa. Tuttavia oltre ad essere un po' dispendiosi possono rubare tempo e spazio....
Casa

Come cambiare la serratura

Potrebbe capitare di dover sostituire la serratura di casa, magari perché si sono perse le chiavi o perché sono state rubate o perché si è così rovinata tanto da non chiudere più bene. A tal proposito questa utile guida ci aiuterà a capire come...
Casa

Come Riparare Le Chiusure Difettose Delle Porte

All'interno dei condomini, le porte degli appartamenti sono spesso realizzate in materiale ligneo e molte volte possono essere soggette ad alcuni fastidiosi problemi, soprattutto per quanto riguarda le chiusure che possono diventare difettose. Non è...
Casa

Come installare una tenda veneziana sulla finestra

Le tende rappresentano certamente il rivestimento più decorativo di una finestra, ma non offrono gli stessi vantaggi delle veneziane che consentono di avere tutta l'intimità che si vuole in una stanza, senza oscurarla completamente. Installare una tenda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.