Come organizzare il giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La parte più carina dell'intera abitazione è lo spazio occupato dal giardino. In esso, infatti, si possono piantare i fiori dal colore e profumo che più ci garba ed anche organizzare feste di vario genere. Questa zona ha sempre avuto una certa rilevanza, si narra che la regina Semiramide sia stata l'artefice dei giardini pensili di Babilonia. In epoca più moderna gli stili seguiti per sistemare al meglio il proprio riquadro verde, sono stati quello all'italiana, alla francese o all'inglese, in base ai propri gusti personali.
Vediamo dunque, con questa guida, come organizzare il giardino.

26

Occorrente

  • Semi per prato
  • Piante fiorite
  • Alberi da frutto
  • Arredamento da esterni
  • Ovviamnete, spazio per il giardino
36

Scelta del manto erboso per il giardino

Per organizzare il giardino, bisogna innanzitutto pensare al verde, cioè a quale manto erboso utilizzare. Saranno diversi i fattori che potrebbero influenzare la scelta, come ad esempio colore e aspetto dell'erbetta, il periodo di semina, la resistenza agli sbalzi di temperatura ed al calpestio, i tempi di crescita per calcolarne la falciatura e il fabbisogno di acqua. Di solito la semina avviene in primavera, ma in alcuni casi si può effettuare anche nei primi mesi dell'autunno. Altre volte il periodo di semina capita anche d'estate ed in questo caso bisogna annaffiare tutto svariate volte al giorno.

46

Scelta dell'impianto di irrigazione per il giardino

Per il giardino è una buona idea pensare ad un impianto di irrigazione che permetta l'annaffiatura costante ed in maniera uniforme su tutto il prato. Molto diffusi gli irrigatori a scomparsa. Le piante fiorite potranno essere inserite in vasi o fioriere o direttamente nel terreno; ci sono così tante varianti da avere solo l'imbarazzo della scelta. Nel caso le dimensioni del giardino lo permettano, si potranno inserire dei piccoli arbusti e alberi da frutto come limoni, aranci, peschi, ma anche meli e nespoli. Questo tipo di vegetazione, oltre a fornire delle discrete quantità di frutta, servirà a creare delle zone d'ombra.

Continua la lettura
56

Scelta del tracciato per il giardino

Per organizzare in maniera adeguata il giardino bisogna creare un tracciato fra alberi e fioriere, pavimentandolo con pietra o cotto: in tal modo si potrà utilizzare il giardino anche dopo la pioggia, evitando lo sporco del fango. Se si vuole utilizzare il giardino per pranzi, rinfreschi e serate in compagnia la porzione da pavimentare sarà, indubbiamente, più grande e bisognerà, inoltre, pavimentarla con tavoli e sedie, grandi ombrelloni e gazebo al fine di ripararsi dal sole. Infine con un corretto studio dell'impianto di illuminazione potranno essere utilizzati dei bassi lampioncini da posizionare lungo il sentiero.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La guida è solo a scopo informativo.
  • La guida fornisce solamente delle indicazioni di base, per una riuscita ottimale è fondamentale seguire i propri gusti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come creare un giardino roccioso

Se abbiamo intenzione di rendere il giardino della nostra casa originale ed affascinante, possiamo creare un giardino roccioso. Si tratta di una soluzione non solo molto bella esteticamente ma anche molto rilassante. Realizzare un giardino roccioso non...
Giardinaggio

Come creare un'area coperta in giardino

Il giardino è una piccola oasi di pace e relax che ognuno può crearsi, soprattutto se si possiede una bella villa. In un giardino si possono passare momenti di festa, di relax, passare del tempo curando le piante e molto altro ancora. Possedere un giardino...
Giardinaggio

Risparmiare acqua in giardino: 5 consigli utili

Avere un giardino in casa è un aspetto importante: il verde deve essere un qualcosa da salvaguardare per il nostro pianeta ma allo stesso tempo deve essere in grado di non creare degli sprechi per il suo mantenimento. È chiaro che avere un giardino...
Giardinaggio

Idee per allestire un giardino

Una casa con un bel giardino a disposizione è davvero un elemento molto prezioso ed importante. A volte viene trascurato per mancanza di tempo o per pigrizia. Altre volte invece, vediamo case con un giardino anche troppo curato, con un'eccessiva dedizione...
Giardinaggio

Come realizzare un impianto di irrigazione nel giardino

Estesi, colorati, maestosi: i giardini appassionano l'uomo fin dalla fondazione delle prime antiche città; sono apprezzati per la loro estetica impareggiabile, e si integrano perfettamente con le abitazioni, capanni, palazzi, non c'è posto dove stonino...
Giardinaggio

Come creare un giardino che tenga lontane mosche e zanzare

In questa guida vedremo oggi come creare un giardino che tenga lontane mosche e zanzare. Avere un giardino adiacente alla casa è un modo attimo per rilassarvi all'aria aperta. Inoltre è uno spazio dove potrete organizzare feste, divertendovi con amici...
Giardinaggio

Come realizzare un mini golf in giardino

In questa bella ed interessante guida, che stiamo per proporre, vogliamo parlare nuovamente del classico metodo del fai da te, attraverso il quale poter realizzare e creare, veramente tantissime cose, sia in casa che fuori. Nello specifico, in questo...
Giardinaggio

10 cose da fare in giardino in inverno

L'inverno al pari di tutte le stagioni, porta con se pro e contro. È sicuramente un periodo dell'anno che ci spinge a rinunciare a molte attività all'aperto ma è pure un momento dove si sentono di più gli affetti e si riesce a trovare maggior spirito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.