Come organizzare le piante del balcone in inverno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le piante durante il periodo invernale, terminano il loro ciclo vegetativo e tendono ad andare in riposo. Tutte le funzioni vitali vengono rallentate sensibilmente mentre le piante a foglia caduca, tendono a spogliarsi del fogliame primaverile ed estivo. Le temperature scendono notevolmente, anche in relazione alle zone regionali e climatiche per questo, molte delle piante che vivono all'esterno delle abitazioni, ed ancor più quelle in vaso, andranno sistemate e protette. Vediamo insieme, come organizzare le piante del balcone in inverno.

26

Occorrente

  • Stuoie
  • Incannucciate
  • Teli di protezione
  • Pacciamare con corteccia
  • Esposizione riparata e soleggiata
36

Iniziamo la nostra guida spiegando che per le piante che si possono soggiornare sul balcone anche nella stagione invernale, è comunque consigliabile adottare alcuni accorgimenti di base: posizionarle in un angolo del terrazzo o balcone meno esposto al vento, prediligere posizioni soleggiate ed esposizioni rivolte ad sud-est o sud-ovest, in grado di garantire temperature meno rigide durante la giornata. Eventualmente per ripararle dal vento, è consigliabile utilizzare delle barriere naturali come incannucciate e teli di protezione.

46

Adesso, bisogna aggiungere che oltre a scegliere posizioni riparate e soleggiate è sempre consigliabile, specie se si scende sotto i zero gradi, di provvedere i vasi e le cassette di teli in plastica trasparente, creando dei piccoli ripari per ogni singola pianta. Anche riparare i vasi da eventuali gelate spargendo uno strato di corteccia sul terriccio superficiale (pacciamare), potrà rimanere utile, evitando saggiamente di annaffiare quando le temperature sono troppo basse, per questa funzione è bene scegliere le ore più calde del giorno e le giornate meno rigide, considerando anche che le piante in riposo vegetativo non richiedono grandi ed abbondanti annaffiature ne concimazioni. Un'altra soluzione pratica ma non economica, consiste nel provvedere il balcone o il terrazzo di verande mobili con strutture in vetro ed alluminio, o vetro e legno, creando un piacevole ambiente verde, all'esterno delle abitazioni.

Continua la lettura
56

E infine, è necessario fate una considerazione finale, cioè quella di classificare le piante in due tipologie di base, quelle che possono vivere anche a temperature basse e quelle che invece non possono farlo. Quindi, quando si procede all'acquisto di una pianta, si dovranno andare a vedere le caratteristiche della stessa e le norme colturali da seguire: è meglio non acquistare piante che richiedono temperature invernali non inferiori a 5/10 gradi centigradi (o ancor meno), questo se non si possiede lo spazio per poterle spostare in casa durante la stagione invernale, a meno che non si abbia a disposizione un grande terrazzo nel quale si possa procedere all'installazione di una serra preferibilmente riscaldata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non annaffiare a basse temperature (sotto i zero gradi)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come scegliere le piante per il balcone

Un balcone rigoglioso e fiorito è un sogno per gli appassionati. Alcune piante però non si adattano facilmente alle condizioni climatiche. In breve, languiscono e non producono più getti ed infiorescenze. In questi casi, potrete richiedere una consulenza...
Giardinaggio

5 piante per un balcone in ombra

Crescere delle piante e dei fiori nel proprio balcone può essere proibitivo per molte persone. Talvolta a creare seri problemi è la disponibilità di spazio. Non tutti, infatti, ne hanno a sufficienza. Le piante, inoltre, possono avere diversi bisogni...
Giardinaggio

Le piante ideali per il balcone

Se siamo degli amanti della natura ci piacerà di certo abbellire la nostra casa con piante e fiori. In particolare, il balcone rimane sicuramente uno dei luoghi più adatti per il nostro scopo, in più possiamo renderlo ancora più colorito e vissuto....
Giardinaggio

Come proteggere le piante grasse in inverno

Esistono piante che in inverno esigono di una protezione adeguata. Tra le più a rischio troviamo le piante grasse. Una buona disposizione, quindi favorisce un'adeguata protezione per tutta la stagione fredda. Se amiamo coltivare le piante e soprattutto...
Giardinaggio

Come scegliere le piante annuali da balcone

Per rendere una casa molto più accogliente e colorata, abbellire un balcone è sicuramente la via giusta da seguire; il balcone è di fondamentale importanza per presentare un'abitazione, infatti è la parte più esterna, ben visibile agli occhi delle...
Giardinaggio

Le migliori piante da balcone

Il balcone è come un biglietto da visita della nostra casa, è uno dei primi elementi visibili dall'esterno. Cerchiamo di curarne l'estetica, arricchendolo con piante e fiori. Arredare il balcone è una vera e propria arte. Possiamo metterci anche degli...
Giardinaggio

Le migliori piante da tenere sul balcone

Il verde non solo fa bene alla salute ma anche all'estetica. Vedere molto verde rilassa, infatti non a caso una delle cose più rilassanti che si possa fare in una grande città frenetica e inquinata è una passeggiata nel parco. Purtroppo per questioni...
Giardinaggio

10 piante ideali per il balcone

Desideri un balcone che alla vista trasmetta allegria e sprigioni meravigliosi colori da far invidia a tutto il vicinato ma poi ti ricordi sempre di non avere affatto il pollice verde? Non preoccuparti! Ecco una lista completa di 10 piante ideali per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.