Come organizzare un Pirata Party

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, di voler organizzare una divertentissima festa a tema presso la nostra abitazione, invitando tutti quanti i nostri amici a partecipare vestendosi in base al tema da noi scelto. Per fare in modo che la festa sia perfetta, dovremo curare ogni minimo particolare, come ad esempio gli addobbi per la casa, i decori per la tavola, il cibo che dovremo servire ai nostri invitati, insomma non dovremo assolutamente trascurare nulla. Se non abbiamo mai organizzato una festa di questo tipo, non dovremo preoccuparci, poiché su internet si possono facilmente trovare moltissime guide che ci insegneranno ad organizzare la festa utilizzando il tema che più ci piace. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per organizzare un divertentissimo Pirata Party.

26

Occorrente

  • Piatti
  • Festoni
  • Catoncino bianco
  • Pennarelli
  • Matite
  • Tempere
36

La prima cosa che dobbiamo fare per organizzare un pirata party, sarà di certo quella di preparare l'ambiente e per farlo dovremo disegnare il contorno delle vele su un foglio di carta, che dovrà essere 50 x 7 cm. All'interno disegniamo la croce dei pirati, tipica delle loro navi, o quello che desideriamo, l'importante è che si avvicini al mondo dei pirati.
Adesso prepariamo la bandiera con il teschio, anch'essa tipicamente piratesca. Subito dopo dobbiamo fissare il tutto con il nastro adesivo colorato ad una parete, che farà da sfondo, oppure ad una scaletta aperta. Decoriamo per bene la tovaglia, che metteremo sui tavoli, con gli oblò, che realizzeremo con dei piatti di plastica, su cui potremo anche incollare un cerchio giallo o un nostro disegno piratesco. Fissiamoli alla stoffa con il nastro adesivo.

46

Adesso realizziamo un bordo di onde di cartoncino azzurro da attaccare sul fondo della tovaglia.
Le bandierine disegniamole sui cartoncini colorati, poi ritagliamole e incolliamole agli stecchini per spiedini. I bicchieri decoriamoli con frange di carta colorata e con disegni pirateschi. .

Continua la lettura
56

Per fare le cannucce corsare, disegniamo e coloriamo tanti soggetti in perfetto stile piratesco, tagliamoli e infiliamoli nelle cannucce, facendo due piccoli tagli in alto e in basso.
Per fare i festoni, dobbiamo piegare la carta bianca a fisarmonica. Disegniamo metà sagoma di un timone o di un teschio, tagliamola ed apriamo il tutto. Con le tempere o i pennarelli, coloriamo il nostro festone e poi appendiamolo nella "zona party piratesco". Bene, a questo punto non ci rimane altro da fare che provare a realizzare tutti i vari decori indicati nei passi precedenti per ottenere un bellissimo pirata party.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Creare Una Bandiera Da Pirata

I pirati hanno da sempre solleticato la fantasia dei più piccoli, che immedesimandosi nei loro eroi preferiti, ne imitano le gesta immaginando di vivere moltissime avventure eccitanti. La bandiera dei pirati poi è un simbolo piuttosto diffuso e presente...
Bricolage

Come organizzare una festa di carnevale

Carnevale è senza dubbio la festa per eccellenza, in cui trionfano divertimenti ed eccessi. Se avete in mente di organizzare una festa, che sia per adulti o per bambini, di seguito troverete alcuni consigli utili per effettuare questa operazione al meglio....
Bricolage

Come organizzare una festa a sorpresa

Organizzare una festa a sorpresa è senza dubbio un modo divertente ed allegro per dimostrare affetto ad una persona cara in un giorno speciale che sia il compleanno, la laurea, l'addio al celibato o qualsiasi altra ricorrenza. L'organizzazione però...
Bricolage

Come fare un biglietto d’invito al compleanno fai da te

Il compleanno è una festa a cui è impossibile rinunciare. Oltre al fatto di compiere gli anni, sia gli amici che i parenti fremono per trascorrere un po' di tempo con te. Non è necessario organizzare party importanti (a meno che non si tratti di ricorrenze...
Bricolage

Come organizzare la recinzione alle pecore

Suffolk, Merino, Laticauda sono solo alcuni nomi delle specie ovine che nel corso dei millenni sono state allevate per il vello, la carne pregiata o il latte prodotto. Fino ad un centinaio di anni fa, la pastorizia rivestiva un ruolo portante nell'economia...
Bricolage

Come decorare una stanzetta per i bimbi con i palloncini

Avete organizzato una festa per il compleanno di vostro figlio e desiderate addobbarla nel modo migliore? Siete alla ricerca di qualche idea originale per ravvivare l'ambiente? Questa guida allora può fare davvero al caso vostro: vi illustreremo infatti...
Bricolage

Come creare un pupazzo con le calze

Creare un pupazzo con le calze è un passatempo che diverte grandi e piccini. Le marionette fatte a mano sono state popolari per migliaia di anni, fin dai tempi degli antichi greci e cinesi, dove venivano utilizzate in commedie teatrali, cerimonie religiose...
Bricolage

Come fare una scritta luminosa

Le scritte luminose stanno diventando sempre più diffuse ed in particolare vengono molto usate per bar, discoteche, negozi e ristoranti. Vedere delle scritte luminose di sera è particolarmente suggestivo per i colori da esse generate, ed in molti casi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.