Come ornare una sedia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se si decide di avere una sala da pranzo bella ed accogliente la scelta delle sedie è fondamentale. Se poi si amano i lavori artistici è indispensabile ornare le sedie nel miglior modo possibile, utilizzando soltanto materiali di ottima qualità. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile ornare una sedia in maniera semplice e veloce.

25

Occorrente

  • vernice per legno
  • carta vetrata
  • colori e pennelli per legno
  • eventualmente degli stickers
  • alcuni cuscini imbottiti
  • dei tappini in gomma
35

Ridipingere la sedia

La prima cosa da fare, se la sedia è abbastanza vecchia, è quella di ridipingerla utilizzando delle vernici appariscenti. Si può scegliere di ridipingere la sedia con una vernice di color verde, giallo oppure bianco. Per facilitare il processo di pittura, prima di riverniciare la sedia, è opportuno rimuovere la precedente vernice utilizzando la carta vetrata. Se si è bravi a dipingere si possono fare dei disegni sullo schienale della sedia oppure sulle sue gambe utilizzando dei pennelli e dei colori per legno. Il materiale può essere comprato in un colorificio ben rifornito oppure su internet. Inoltre, se si ha una certa pratica a scolpire su legno si possono realizzare sulla sedia delle rose oppure delle piccole farfalle.

45

Incollare gli stickers

Un metodo alternativo alla scultura ed alla pittura è quello di incollare sulle gambe della sedia e sul suo schienale degli splendidi stickers. Si possono utilizzare quelli che generalmente si mettono sulla macchina oppure sulla moto. Magari si possono incollare sulle sedie dei bambini degli splendidi stickers che rappresentano il personaggio del loro cartone preferito. Se si vuole rendere la sedia più comoda si può fissare sopra di essa un cuscino utilizzando degli elastici. È possibile anche realizzare dei cuscini con il metodo fai da te; basta semplicemente imbottire il tessuto con un po' di materiale spugnoso.

Continua la lettura
55

Utilizzo di un cuscino

Si può anche decidere di creare un vero e proprio cuscino per lo schienale della sedia. In questo modo si rende la sedia abbastanza comoda ed allo stesso tempo più confortevole. Successivamente bisogna mettere sotto le gambe della sedia dei piccoli tappi di gomma con della colla. I tappi si possono reperire facilmente in una qualsiasi ferramenta. Con l'utilizzo di questi piccoli tappi di gomma non si corre il rischio che la sedia graffia il pavimento quando deve essere spostata. Infine, durante il periodo delle feste natalizie, si possono legare alle sedie degli splendidi nastrini colorati; così facendo si rendono le sedie molto originali e più appariscenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come imbottire lo schienale di una sedia

L'imbottitura dello schienale di una sedia è un intervento che col tempo bisogna eseguire, in quanto il tessuto o il materiale di rivestimento inevitabilmente si assottiglierà e, in alcuni casi si bucherà pure, donando alla sedia un aspetto trascurato....
Casa

Come smontare una sedia a dondolo

Quanti ricordi ci ritornano alla mente guardando una sedia a dondolo. La nonna seduta sulla sedia che lavorava all'uncinetto, in un angolo della cucina o il nonno che leggeva il giornale, rilassandosi con l'altalenare del dondolio, nella sedia posta nel...
Casa

Come aggiustare una sedia traballante

Sicuramente anche voi a casa avrete come me almeno una sedia traballante che non ne vuole saperne di star ferma. È una cosa molto fastidiosa ma, come a tutto, c'è un rimedio anche per questo! Se volete risolvere il problema senza l'aiuto di qualche...
Casa

Come foderare una sedia da ufficio

Come foderare una sedia da ufficio. Questo è un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. Per prima cosa rimuovete il rivestimento della sedia con un cacciavite e delle pinze. Svitate le viti sul fondo della sedia, che mantengono il sedile...
Casa

Come Decorare Una Sedia Con Effetto Lapislazzuli

Il fai da te da vita ad opere, ristrutturazioni, creazioni ed oggetti di ogni genere e tipologia. Attraverso il riciclo e la ristrutturazione di mobili ed complementi d'arredo si riesce a ridare nuova vita a molte cose ormai obsolete o rovinate. Anche...
Casa

Come Trasformare Una Vecchia Sedia Con La Tecnica Del Decoupage

Se siamo degli appassionati di decoupage, possiamo mettere a disposizione la nostra creatività per rimodernare e rivitalizzare degli oggetti che magari non utilizziamo più o si ritrovano in un cattivo stato. Se possediamo una vecchia sedia ormai in...
Casa

Come riparare il sedile di una sedia

Spesso, con il trascorrere del tempo, i sedili delle sedie si potrebbero spezzare oppure potrebbe strapparsi la copertura in stoffa. In questi casi non bisogna necessariamente buttare via la sedia, in quanto è possibile procedere alla riparazione della...
Casa

Come Riparare La Gamba Spezzata Di Una Vecchia Sedia

Le sedie in legno erano considerate un vero e proprio capolavoro di ingegneria nel periodo in cui sono state inventate. Esse, infatti, riescono a sostenere oltre 100 kg di peso nonostante siano costruire solo con piccole bretelle e gambe. Tuttavia, se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.