Come Ottenere 110 Volt Dalla Presa Di Corrente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Anche se attualmente la tecnologia è arrivata a livelli molto elevati, ancora oggi in Italia ed in altri paesi, alle volte, si la necessità di utilizzare una tensione elettrica a 110 volt. Sono molti gli apparecchi che funzionano con questa tensione, come ad esempio motori elettrici, stabilizzatori, rasoi ed altri ancora. All'interno di questa guida, come avrete sicuramente già letto dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo, come ottenere nel modo più veloce, pratico e sicuro possibile, 110 volt dalla presa di corrente di casa vostra. Anche se all'inizio vi potrà sembrare una procedura alquanto difficile, soprattutto se non siete degli esperti in questa tipologia di lavori, se seguirete attentamente la procedura ed i vari consigli utili che vi fornirò, riuscirete senza dubbio nel vostro intento, ottenendo così i tanto agognati 110 volt. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • 2 lampade ad incandescenza della stessa potenza
36

Anzitutto, è bene precisare che questo è un metodo del tutto economico. Normalmente, sarebbe necessario acquistare un costoso trasformatore di tensione ma al giorno d'oggi, esso risulta praticamente introvabile ed ammesso che si trovi, il suo prezzo sarebbe molto esoso. Il metodo proposto non prevede particolari apparecchiature e chiunque lo potrà adottare con sicurezza ed efficacia. Per ottenere 110 volt dalla presa di corrente casalinga, quella che in pratica genera i famosi 230 volt, occorrerà adottare uno stratagemma tanto semplice quanto antico.

46

Infatti, la tensione di 110 volt, per vostra fortuna, è proprio la metà di quella che normalmente è fornita con la rete elettrica. Il principio di funzionamento sta nel dimezzare la tensione elettrica fornita, utilizzando uno speciale partitore resistivo. Per fare ciò, si dovranno collegare in serie due lampadine ad incandescenza (vi consiglio di non utilizzare altre tipologie poiché non funzionerebbero) in maniera tale che il circuito sia formato da un unico conduttore. In questo modo, la corrente percorre la stessa strada.

Continua la lettura
56

Inoltre, prelevando la tensione a metà circuito, tra una lampadina e l'altra, otterrete i 110 volt richiesti. È di fondamentale importanza utilizzare due lampadine della stessa potenza. A questo punto, se avrete seguito attentamente la procedura che vi ho appena spiegato ed i vari consigli che vi ho fornito, dovreste essere in grado di ottenere, in completa autonomia e senza alcun tipo di problema, 110 volt dalla presa di corrente. Spero di esservi stato d'aiuto e buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire una presa di corrente nel muro

Se la corrente di casa nostra salta in maniera frequente o una presa emana cattivo odore, sarà proprio il caso di sostituirla. Il danno può avvenire per tanti motivi ma, in ogni caso, sarà necessario agire immediatamente per evitare cortocircuiti o...
Casa

Come isolare una presa di corrente

Quando si hanno dei piccoli pargoli che girano per casa, è fondamentale garantirgli un ottimo grado di sicurezza. Uno dei pericoli maggiori proviene dalle prese elettriche a muro. Per renderle più sicuro è bene seguire alcuni accorgimenti. Vediamo,...
Casa

Come ottenere una tensione di 5 volt esatti

Quando si ha la necessità di operare con apparati elettronici e soprattutto con la corrente, è bene avere le nozioni di base che consentono di non procurare danni alle cose, ma anche a se stessi. Qualsiasi errore preso con molta leggerezza potrebbe...
Casa

Come aggiungere una presa schuco a quella normale

Al giorno d'oggi la moderna tecnologia ci concede degli agi che un tempo erano davvero impensabili e inimmaginabili. Gli elettrodomestici infatti ci permettono di compiere operazioni che un tempo rubavano tantissimi tempo alle nostre giornate. Ovviamente...
Casa

Come sostituire una presa elettrica a muro

Al giorno d'oggi avere un'impianto elettrico a norma è piuttosto importante, sia per la sicurezza che per quanto riguarda la normativa. Alle volte è necessario rinnovare le prese elettriche a muro. Le prese elettriche a muro sono presenti in tutte le...
Casa

Come riparare una presa elettrica

Molto spesso capita di inserire la spina di un elettrodomestico o altro dispositivo in una presa senza ricevere però nessuna accensione, pensando di conseguenza che siano rotti. In realtà, nella maggior parte dei casi è la presa elettrica ad avere...
Casa

Come installare una presa in una parete a incannucciata

Nella guida che segue vi sarà spiegato come fare per installare una presa ad incasso nel caso abbiate la parete costruita con una intelaiatura incannucciata. Nelle pareti con scheletro in legno, dovrete posizionare le prese in corrispondenza dei montanti....
Casa

Come aggiungere una presa elettrica

A volte può succedere che le prese elettriche a muro presenti nelle vecchie abitazioni non sono sufficienti o non si trovano nella stanza di cui se ne ha bisogno oppure hanno attacchi differenti dalle proprie esigenze. Infatti, le prese possono essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.