Come ottenere gratis dei campioni di tessuto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per necessità o per hobby, oggi molte persone si occupano di realizzare con le proprie mani dei lavori di sartoria che altrimenti necessiterebbero di un artigiano che, naturalmente, si farebbe pagare non poco. Per realizzare da se vestiti, come gonne, camicette o giacche, invece, è indispensabile almeno avere fatto corsi per sarti o avere lavorato presso una sartoria. In ogni caso, quando viene in mente di fare uno di questi lavori, piccoli o grandi, il primo punto riguarda la scelta del tessuto da utilizzare. Per evitare di comprare il taglio di stoffa necessario che poi non risulta essere adatto allo scopo, l’ideale sarebbe ottenere una serie di campioni di tessuto gratis per poterli confrontare comodamente a casa. Vediamo come.

25

I capioni di tessuto gratis tramite internet

Se volete avere la libertà di poter scegliere tra più campioni su un panorama di tessuti ben più vasto, oggi, anche in questo campo, è di estremo aiuto il web. Tramite internet, infatti, si può accedere al catalogo di negozianti e/o fabbriche di tessuti italiani o stranieri e sfogliare i loro cataloghi virtuali alla ricerca del tessuto che più fa al caso vostro. In questi siti è normalmente possibile acquistare e, in più, esiste sempre la voce “contattaci” con la quale si può gentilmente chiedere se è possibile avere, a titolo gratuito, i campioni di un certo numero di tessuti tra i quali scegliere quello che poi sarà acquistato per realizzare il lavoro.

35

I portali per avere i campioni gratis

Naturalmente il metodo visto sopra non “funzionerà” il 100% delle volte, soprattutto se la ditta non fornisce, normalmente, questo tipo di servizio in modo esplicito. Anche se "tentar non nuoce", per andare più sul sicuro ci si può rivolgere a siti che già conoscono le aziende che offrono campioni gratuiti. Questi siti, o portali, sono come degli “hub” che concentrano nelle loro pagine tutte le aziende che offrono questo servizio. Ad esempio, campionigratis. Net, che si autodefinisce “Il miglior sito dove richiedere campioni omaggio” ha una sezione dedicata ai tessuti, puntabile tramite un menu a tendina, che richiama vari siti di aziende che fanno, talvolta anche temporaneamente, offerte di campioni omaggio gratuiti.

Continua la lettura
45

Le attività commerciali per avere i campioni gratis

Un'altra possibilità è quella di rivolgersi presso negozianti di tessuti o bancarelle del mercato, e chiedere se è possibile avere il campione di uno o più tessuti da confrontare gratuitamente. Per questo scopo, pezzi da 10 x 10 cm sono sufficienti, quindi, soprattutto se siete già clienti del negozio o della bancarella del mercato e quindi conoscete i proprietari, questo non dovrebbe essere un grosso problema. Naturalmente, in questi casi, non è possibile pretendere molti campioni per volta, ne’ ripetere quest’operazione molto spesso, soprattutto se molte volte il lavoro prospettato non andrà in porto e quindi non acquisterete nulla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come decorare un tessuto con lo stencil

Quando si compra un tessuto e si decide di lavorarlo, la prima cosa che viene in mente è capire come decorarlo. Esistono moltissimi modi per decorarlo in maniera originale ed elegante, ed uno di questi consiste nell'applicare degli stencil, facilmente...
Cucito

Come attaccare il pizzo chiacchierino al tessuto

Il pizzo chiacchierino può essere una raffinata e delicata decorazione per ogni articolo in tessuto e per ogni tipologia di stoffa. Un bordo in pizzo chiacchierino, ad esempio, può rendere speciale un semplice asciugamano per gli ospiti da esporre in...
Cucito

Come cucire un tessuto elasticizzato

Quali tecniche occorre utilizzare quando si deve intervenire su un tessuto elasticizzato? Quando diviene necessario operare delle cuciture, l'essenziale è rispettare appieno le caratteristiche del capo di abbigliamento per non rovinarlo o deteriorarlo....
Cucito

Come realizzare delle tende con del tessuto di canapa

In questa guida spiegheremo, in modo semplice ed intuitivo, come realizzare delle tende con del tessuto di canapa. Basteranno pochi passaggi e altrettanti strumenti per dare alle vostre finestre un tocco rustico ma molto particolare. Il tessuto è adatto...
Cucito

Come cucire un porta vivande in tessuto

Attualmente è sempre più importante ragionare in termini di risparmio ecologico. Infatti, quando si va a fare la spesa oppure si ha bisogno di un sacchetto si può risparmiare utilizzando delle semplici ed utili buste in tessuto. La realizzazione di...
Cucito

Come cucire un tessuto di taffetà

Se gli abiti delle principesse o le lussuose tende nelle riviste di arredamento dovessero essere cuciti con una particolare stoffa, staremmo senza dubbio parlando del pregiatissimo taffetà. Se si vuole smettere di sognarli, basta una macchina da cucire...
Cucito

Come cucire un tessuto in plissè

Avete presente quei bellissimi scampoli di tessuto plissè che spesso vengono acquistati in qualche mercatino? Questo tipo di stoffa è molto grazioso e femminile, e si presta ad essere utilizzato solitamente per realizzare deliziose gonne primaverili...
Cucito

Come imbastire un tessuto

L'arte di tessere insieme due tipi di tessuto al fine di produrre un capo d'abbigliamento è molto semplice per i sarti professionali, che, appunto, lo fanno per loro professione. Questa operazione può invece risultare alquanto difficoltosa per tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.