Come ottenere un effetto ceramica raku

Tramite: O2O 27/09/2017
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Con il termine ?raku? si intende una particolare tecnica di lavorazione di oggetti di arredo e di arredamento in ceramica. Con degli smalti speciali, preparati artigianalmente, si colorano, e poi si cuociono gli utensili di ceramica in speciali forni. L'oggetto può essere cotto più volte, fino alla temperatura di 1300 gradi, creando un effetto "craquelè". Il raku è una tecnica antica nata in Giappone che esalta l'armonia degli oggetti e la semplicità delle forme. L'Italia, paese noto in tutto il mondo per l'eccellenza dei suoi artigiani, ha raccolto questo patrimonio arricchendo con il raku la propria gamma di prodotti. Vediamo insieme come è possibile ottenere un effetto simile in casa.

27

Occorrente

  • 1 oggetto in ceramica bianca, colori per ceramica a freddo, malta acrilica, fletting, 1 pennello a spatola, vernice craquele
37

La pulizia

Il primo step è quello di pulire accuratamente la superficie della ceramica da decorare; procedete con un panno di cotone imbevuto in poco prodotto per detergere ed asciugare bene. Il secondo passo è quello di acquistare, nei colorifici o negozi specializzati, i colori appositi per la ceramica a freddo. Le tonalità più indicate per la decorazione raku sono quelle del blu e del marrone e derivazioni, colori ideali per questa tipologia di tecnica.

47

I colori

Oltre ai colori serve un barattolino di malta acrilica, preferibilmente a granatura fine, reperibile nei negozi di belle arti o nei colorifici. Si procede poi con la decorazione vera e propria. Più che un soggetto definito si possono fare delle semplici e spontanee decorazioni, pennellate, linee ecc, utilizzando i colori per ceramica. Una volta terminata la pittura lasciate asciugare per 24 ore. Al termine dell'asciugatura si procede rifinendo la superficie, per mezzo di un pennello a spatola, con la malta.

Continua la lettura
57

Il flatting

Lasciate che si asciughi perfettamente lo strato di malta; per un risultato ottimale attendete diverse ore. A questo punto prendete nuovamente il pennello a spatola, che avrete accuratamente pulito, e passate una mano di "flatting" sull'intera superficie. Il flatting è un materiale altamente lucidante che conferirà all'oggetto estrema lucentezza ed una sorta di effetto di vetrificazione. Il flatting asciuga velocemente, ma non abbiate fretta e attendete alcune ore. Completate quindi l'operazione passando uno strato di vernice "craquelè". Il risultato sarà davvero sorprendente.

67

I lavaggi

Un ultimo consiglio: trattandosi di un procedimento a freddo, cioè non sottoposto a cottura in forno (come avviene nei laboratori artigianali), per una maggiore durata del colore è meglio evitare lavaggi in lavastoviglie e l'uso di detersivi troppo aggressivi, che potrebbero a lungo andare compromettere la bellezza della lavorazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come forare una superficie di ceramica

Dispiace sempre dover forare la ceramica, ma a volte bisogna farlo. Capita quando installiamo un lavandino, fissiamo una lampada alla parete del bagno o cucina e così via. La ceramica esiste in commercio con spessori differenti che ne determinano maggiore...
Bricolage

Come incollare la ceramica sul marmo

La ceramica è un materiale molto elegante e ben rifinito con il quale realizzare facilmente alcune splendide e raffinate decorazioni all'interno di un appartamento e persino in luoghi all'aperto, come un giardino, un terrazzo oppure un piccolo balcone....
Bricolage

Come incollare la ceramica al legno

Se avete dei tavoli in legno o delle pareti realizzate con del compensato ed intendete rivestirle con la ceramica, è importante attenersi ad alcune regole per fare in modo che il lavoro vada a buon fine. La ceramica in genere si può fissare sul legno...
Bricolage

Come lavorare la ceramica

La ceramica è un materiale inorganico utilizzato per la realizzazione di diversi oggetti e viene creata con l'esposizione dell'argilla, a sua volta costituita da una variabile di composizioni minerali, a temperature altissime. È importante comprendere...
Bricolage

Come Realizzare Lo Smalto Vetroso Per La Ceramica

La lavorazione della ceramica è una delle attività artigianali più antiche. L'uomo preistorico lavorava l'argilla, uno dei suoi componenti, per la realizzazione di recipienti da cottura o vasellame. Nel tempo la lavorazione ha avuto diverse evoluzioni....
Bricolage

Come Fissare I Colori Usati Per La Decorazione Della Ceramica

La decorazione su ceramica, si sa, è un'operazione difficile che richiede buona manualità e grande senso estetico per realizzare lavori gradevoli ed originali.Una volta decorati, però, gli oggetti, per poter matenere inalterata nel tempo la loro bellezza,...
Bricolage

Come dipingere la ceramica con l'acquerello

La ceramica è un materiale refrattario che è presente in commercio in diversi modelli e in varie qualità; inoltre, è molto versatile poiché può essere dipinto in tantissimi modi, come ad esempio con gli acquerelli, con i colori acrilici, oppure...
Bricolage

Come dipingere le lampade in ceramica

Ecco una nuova guida, in cui abbiamo deciso di proporre la realizzazione di un lavoretto del tutto fai da te. Nello specifico cercheremo di capire meglio come dipingere delle lampade in ceramica.Capita un po' a tutti di avere da parte, magari in cantina,...