Come ottenere una pianta dal ciuffo di un ananas

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'ananas è il frutto di un albero tropicale originario dell'America Centrale, dalla polpa gustosa e fresca che si presta alla preparazione di svariate ricette. La parte esterna è molto decorativa e spesso viene utilizzata a tale scopo, anche nella presentazione a tavola delle pietanze realizzate tramite questo delizioso frutto, come ad esempio una bella macedonia servita al suo interno. Ma probabilmente non è molto conosciuto l'uso che se ne può fare del suo ciuffo ai fini di giardinaggio. Ebbene, seguiamo insieme le indicazioni suggerite dalla presente guida e scopriremo come sia facile e divertente ottenere una pianta dal ciuffo di un ananas.

27

Occorrente

  • Un ananas fresco, cenere di legna asciutta, un vaso, ghiaia o pezzettini di coccio, terriccio, un sacchetto di plastica, tre asticelle.
37

Innanzitutto avremo bisogno di un ananas fresco, riconoscibile dalle foglie di un verde lucente, che provvederemo a tagliare, tramite un coltello a lama affilata, lasciando circa un centimetro di polpa come base della corona di foglie. Immergiamo quindi la parte carnosa in cenere di legna asciutta, per favorire l'assorbimento di parte dell'acqua e dell'umidità, accelerando il processo di disidratazione necessario per evitare che essa possa marcire, impedendo la formazione delle radici.

47

Prepariamo ora un vaso di terracotta, all'interno del quale inseriremo della ghiaia o dei pezzetti di coccio, precisamente sul fondo del foro di scolo dal diametro di almeno un centimetro, più ampio rispetto alla base del ciuffo dell'ananas, e poi riempiamolo con del terriccio, fino a tre centimetri circa dal bordo del vaso stesso. Immergiamolo quindi in acqua a temperatura ambiente, lasciandolo in tale stato, finché non esso non abbia assorbito tanta acqua da inumidire anche la terra. Mettiamolo successivamente sopra un asse posto su di un lavello, onde farlo sgocciolare dell'acqua in eccesso e, una volta finito di sgocciolare, appoggiamo il ciuffo dell'ananas sul terriccio e ricopriamolo con un altro po' di terriccio asciutto.

Continua la lettura
57

Procediamo inserendo, nel vaso intorno al ciuffo, tre sottili bacchette a distanza regolare fra di esse. Infiliamo quindi il ciuffo in un sacchetto di plastica trasparente e fermiamolo con un elastico sotto il bordo del vaso. In questo modo avremo creato una piccola serra, nella quale i bastoncini faranno sì che la busta non tocchi le foglie. A questo punto dovremo soltanto aspettare che il ciuffo attecchisca e che si formino le radici. Non dovremo innaffiarlo bensì, di tanto in tanto, apriremo il sacchetto per permettere alle goccioline di condensa di asciugarsi e alla "pianta" di respirare. Trascorso il periodo di un mese, toglieremo il sacchetto perché il ciuffo avrà ormai radicato e si sarà trasformato in piantina che incomincerà la sua vita autonoma.

67

Teniamo presente che l'ananas è una pianta tropicale che si sviluppa in un clima umido e caldo, per cui se desideriamo che cresca sana e bella, collochiamola in un luogo a temperatura costante, meglio se non inferiore ai 18 gradi, ed in posizione luminosa. Innaffiamola moderatamente, ma frequentemente ed una volta alla settimana diluiamo nell'acqua un concime liquido ricco di sostanze organiche.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Concimare la pianta di ananas una volta alla settimana.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare in casa un'ananas comosus

Se siete degli appassionati du coltivazioni e ve la cavate anche molto bene, sicuramente ogni volta che vedete una pianta sorge in voi il desiderio di averla per donarle tutte le cure necessarie per farla vivere al meglio. Nel caso in cui vi trovaste...
Giardinaggio

Come scegliere la pianta giusta da regalare

In questo articolo vogliamo cercare di aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, che amano i fiori e le piante, ad imparare e capire per bene, come scegliere, nella maniera corretta, la pianta giusta da regalare. Proveremo ad eseguire tutto questo...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta di ligustro

Il ligustro è una piccola pianta, che è stata coltivata principalmente nelle isole britanniche per secoli, dove si è adattata bene alla crescita in quasi tutti i tipi di terreno, sia all'ombra che al sole. Questa pianta, è una pianta densa e sempreverde....
Giardinaggio

Come riconoscere la pianta del castagno

Il castagno è una bellissima pianta. I suoi frutti, le buonissime ed autunnali castagne, sono una gioia per il palato di molti. Un castagno è il simbolo dell'autunno, dei suoi colori caldi e dei suoi profumi accoglienti. Un castagno è una pianta davvero...
Giardinaggio

Come eliminare i parassiti dalla pianta di limone

La pianta di limone, oltre a essere una straordinaria pianta da esterno dove ci sono climi miti e ad emanare anche un buon odore, produce dei frutti buonissimi, quindi è opportuno curarla con attenzione e darle le cure dovute. Può accadere che la pianta...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta di ciclamino

Il ciclamino è una pianta a fiori, di piccole dimensioni, adeguata infatti non solo per ambienti come il giardino ma anche per interni. Come lo stesso nome richiama, si tratta di una pianta a fiori dai colori che variano come il bianco, il rosa ed i...
Giardinaggio

Come Curare Un Fusto Danneggiato Di Una Pianta

Può capitare spesso di “ferire” una pianta, magari durante le operazioni di potatura graffiando in modo profondo la corteccia, oppure possono capitare rotture accidentali di rami. Dopo questi eventi traumatici il sistema di difesa della pianta agisce...
Giardinaggio

Come coltivare e utilizzare la pianta delle giuggiole

Se avete il desiderio di acquistare una pianta per il vostro appartamento, dovrete innanzitutto verificare le vostre abilità di coltivatori. La coltivazione, infatti, risulterà fondamentale per far sì che la pianta in questione cresca sana e forte;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.