Come personalizzare i mobili in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I mobili che vengono acquistati maggiormente sono quelli in legno. Questi hanno sempre un fascino particolare e poi si adattano a qualsiasi stile. Ovviamente, ogni mobile deve anche abbinarsi bene al resto dei complementi scelti per la casa. Ma, spesso succede che si vuole cambiare e personalizzare i mobili in legno. Per fare questo si può ricorrere al fai da te. Utilizzando così, uno stile che più vi convince. In questi casi l'unica cosa giusta da fare è quella di acquistare ciò che più si avvicina alle nostre esigenze. Per poi, cercare di personalizzarli nel miglior modo possibile. In questa guida vediamo insieme come personalizzare i mobili in legno.

27

Occorrente

  • Paglietta in ferro
  • Carta vetrata in varie grane
  • Pennelli
  • Sverniciatore
  • Vernici acriliche
37

Procurare il necessario

La prima cosa da fare prima di personalizzare i mobili in legno è quella di recarsi nei negozi di bricolage. Qui potete trovare tutto l'occorrente e scegliere la soluzione più conveniente. Facciamo l'esempio che volete rimodernare un vecchio comò per inserirlo nel soggiorno. Ovviamente, non potete lasciarlo allo stato originale. Quindi, occorre dargli un tocco di modernità. Per fare, questo potete adoperare la tecnica dello Shabby Chic. Si tratta di dare un tocco di vissuto ai vostri mobili. Usando così, vernici scure alla base e chiare in superficie. Mentre, i colori pastello sono la chiave fondamentale da utilizzare. Un'altra tecnica è quella di personalizzare i mobili in arte povera. Nei prossimi passi vi spiego entrambi i metodi. Per fare questo dovete procurarvi tutto il necessario e poi iniziare.

47

Adoperare la tecnica Shabby Chic

La prima tecnica che vi suggerisco per personalizzare i mobili in legno è quella Shabby Chic. Per farla, iniziate a carteggiate accuratamente la superficie del mobile. Adoperando la carta a grana grossa e facendo attenzione a passarla su tutte le parti. Dopo, passate quella con la grana sottile e rimuovete completamente i vecchi residui di vernice e strati di cera. Quando il mobile di legno risulta privo di colore, passate la vernice a tonalità scura. Lasciate asciugare per circa due ore. Trascorso il tempo, prendete una candela e passatela nei punti dove volete dare l'effetto. Ora stendete una mano di vernice acrilica a tonalità chiara e lasciate asciugare.

Continua la lettura
57

Utilizzare la tecnica in arte povera

Un altro modo per personalizzare i mobili in legno è quella in arte povera. Per ottenerla occorre prendere uno sverniciatore e dei pigmenti colorati. Il primo vi servirà a togliere la vernice primaria. Mentre, il secondo a verniciare e personalizzare il mobile in legno. Cominciate togliendo tutte le tracce di vernice. Dopo, con uno straccio di cotone mettete sopra il prodotto e fate asciugare. Dopodiché, stendete sulla superficie uno strato di gomma lacca. Per fare questo adoperate un pennello. Una volta che la vernice risulta completamente asciutta, procedete con la stesura della seconda mano. Per completare il lavoro applicate una mano di vernice protettiva. Questa servirà a rendere lucido i vostri mobili in legno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante le operazioni di restauro usate sempre la mascherina protettiva.
  • Se desiderate dare un tocco di antico ancora più marcato, potrete incidere nel mobile piccoli graffi e buchi da tarli, come ad indicare il segno d'usura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come stuccare mobili di legno

A volte in casa nostra ci sono vecchi mobili in legno che necessitano di restauro. Non tutti lo sanno fare perché la colorazione è difficile da riprodurre. A volte lo stucco per legno non funziona perché il tassello potrebbe risaltare sul disegno del...
Casa

Come riverniciare i mobili in legno

Ognuno di noi possederà sicuramente dei vecchi mobili di legno in cantina, ormai usurati dal tempo. Tuttavia, è un vero peccato sprecare così pezzi di arredamento che comunque possono essere di un certo pregio, quindi perché non recuperarli? In questa...
Casa

Come verniciare mobili in legno

La riverniciatura regala nuova vita al mobile e lo differisce dalla produzione di massa. Potrai affidarti a professionisti del mestiere oppure cimentarti da solo. Il processo è relativamente facile ed in alcuni casi divertente. Potrai scegliere tra le...
Casa

Come realizzare l'effetto di rigatino su mobili in legno

L'effetto rigatino è una finitura che viene applicata ai mobili in legno nel momento in cui vengono dipinti, è molto classica ma sempre di moda, tanto che la ritroviamo anche in una vasta gamma di mobili d'arredamento moderno, nelle versioni rovere,...
Casa

Come dare nuova vita ai mobili in legno

Se in casa abbiamo dei mobili in legno che intendiamo rivitalizzare in quanto sporchi oppure scoloriti, possiamo eseguire degli ottimi interventi che ci consentono poi alla fine di dare loro nuova vita. In riferimento a ciò, nei passi successivi parliamo...
Casa

Come Riparare I Bordi Di Legno Dei Mobili

Qualsiasi mobile, con il passare degli anni, subisce graffi, rigonfiamenti, screpolature: i danni più frequenti sono le scheggiature dovute a piccoli urti e il formarsi di bolle, che rivelano uno scollamento del legno, dovuto all'umidità ambientale....
Casa

Come personalizzare un mobile

Con il passare del tempo il design di un arredamento può diventare antiquato o non in linea con lo stile della stanza in cui viene posizionato; oppure, ancora, può non essere più di proprio gradimento. In questo caso le soluzioni sono due: la prima...
Casa

Come pulire i mobili con prodotti naturali

I mobili di qualità, resistenti e robusti, vengono solitamente realizzati in legno. Alla praticità, si associa l'eleganza e la raffinatezza. Laccato, in teak, lucido, come al naturale, il legno va periodicamente curato e protetto da umidità, polvere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.