Come personalizzare la lampada con una foto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il bricolage va a braccetto con la tecnologia, ed al giorno d'oggi realizzare oggetti simpatici e pratici è proprio alla portata di tutti. Se vogliamo fare un regalo, o personalizzare il nostro ambiente possiamo divertirci a preparare una lampada con una foto. Ci vuole in po' di fantasia e poco impegno per realizzare questo simpatico elemento di arredo. Con questa guida vediamo come personalizzare questa lampada con foto.

26

Occorrente

  • Foto
  • Programma di editing foto
  • Vecchia abartjour con paraluce
  • Forbici
  • Colla vinilica
  • Guadrappa
  • Stampante
  • Materiale plastico trasparente stampabile
36

Stampare la foto

Per realizzare la nostra lampada dobbiamo anzitutto stampare la foto e questo è il passaggio tecnicamente più complesso perché richiede un po' di editing. Se decidiamo di realizzare un paralume cilindrico la foto potrà essere direttamente utilizzata a patto che si riesca a ridurla a proporzioni pari a quelle dell'area cilindrica del paralume. Se invece si opta per un'abat-jour con paralume conico, ovviamente la foto va un minimo adattata per fare in modo di ritagliarla e poterla avvolgere a tronco di cono. Se invece si scegli un semplice filtro rettangolare su telaio, allora non avremo vincoli particolari. In tutti e tre i casi la foto va stampata su laminato ignifugo trasparente, che deve essere fatto stampare in tipografia, oppure si può prendere un laminato per stampante laser o inchiostro e farlo in casa. L'importante è lasciare un bordo di circa un centimetro per lato per fissare la foto.

46

Preparare il telaio

Smontate il portalampada e togliete il paralume. Usando una taglierina rimuovete con attenzione la tela dal paralume portando a vista il telaio di metallo. Provate la foto sul telaio dopodiché iniziate a piegare il bordo e a praticare delle incisioni a V di circa un centimetro di profondità ad una distanza di uno o 2 centimetri l'una dall'altra per poter piegare il bordo intorno al telaio in modo tale da poter poi incollare in tutta tranquillità. Quando avrete finito con la piegatura dei bordi, provvedete a ritagliare la cornicetta nel punto di giunzione dei lati della foto, in modo tale che ne resti una sola, da incollare a sua volta sotto la foto. La lampada è praticamente pronta.

Continua la lettura
56

Rifinire la lampada

Quando la colla sarà ben seccata, si devono aggiungere gli ultimi ritocchi alla nostra lampada, per non far vedere le giunzioni e le piegature che sono antiestetiche. Per un buon risultato prendete una gualdrappa di fettuccia, e incollatela sulle chiusure superiori e inferiori, provvedendo poi a incollarla anche sulla giuntura, nascondendo così la discontinuità della foto che sarebbero sgradevoli. La guarnizione deve essere in tema col resto dell'arredo, però per non stonare. In un paio d'ore la vostra lampada potrà essere rimontata ed accesa per proiettare le sue belle trasparenze in tutto l'ambiente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Invece di uan foto potete usare un tema psichedelico per illuminare in maniera particolare la stanza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come personalizzare le tazze con foto e immagini

Voler personalizzare delle tazze con foto ed immagini può essere un divertente modo per dare sfogo a tutta la propria creatività. Questa tecnica dà la possibilità di poter ottenere dei piccoli capolavori artigianali in pochissimo tempo. Le "opere"...
Bricolage

Come riparare una lampada alogena

Sono diversi i motivi per i quali una lampada alogena può smettere di funzionare, generalmente il più comune è costituito dalla bruciatura della lampada stessa. In questo caso, osservando la lampada ad occhio nudo, i fili appariranno anneriti. Molte...
Bricolage

Come costruire una lampada di carta

Al giorno d'oggi, con il fai-da-te, è possibile divertirsi nella costruzione di molti oggetti e accessori utili per la propria casa. A tal proposito, nella presente guida, vi spiegherò come costruire una lampada di carta attraverso un procedimento molto...
Bricolage

Come riparare una lampada da tavolo

La tua lampada da tavolo preferita si è rotta? Stai pensando di buttarla nell'immondizia? Non farlo assolutamente! Tutto si può riparare, lampade comprese. Che sia un vecchio modello, ereditato dalla nonna, o una lampada moderna di design, in questa...
Bricolage

Come rimodernare una lampada

Se siete in possesso di una lampada che non è più di vostro gradimento, anziché buttarla, la si può restaurare e rimodernare rendendola sicuramente più attuale e più adatta all'ambiente nel quale andrete a metterla, sia essa di legno o di ferro,...
Bricolage

Come fare una lampada da notte

Se siete appassionati del "fai da te" allora potreste cimentarvi, di tanto in tanto, nel realizzare dei pezzi di arredo per rendere più bella ed accogliete la vostra casa. In questa guida, ad esempio, vi spiegheremo come fare una graziosa lampada da...
Bricolage

Come realizzare una lampada telefono

Possiedi in casa un telefono vecchio che ha la ghiera girevole e che non vuoi gettare via, ti piacerebbero però una bella lampada per la lettura dei tuoi libri al caldo dell'inverno freddo? Abbiamo qua in seguito la soluzione che fa per voi: modernizzare...
Bricolage

Come riparare una lampada al neon

Al giorno d'oggi moltissime persone hanno in casa propria una lampada al neon. Si tratta di un tipo di lampada piuttosto particolare che tende ad emettere una luce abbastanza debole e quindi viene utilizzata principalmente per una funzione di segnalazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.