Come piallare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tra le varie mansioni di un falegname c'è quella di piallare un determinato legno al fine di smussarlo dando così la giusta levigatura ai vari assi o parti di esso, inoltre è utile per minimizzare spessori. Questa procedura di certo può sembrarvi difficile se non l'avete mai fatta, ma con un po' di attenzione e di impegno sarete sicuramente in grado di svolgerla da soli, senza dunque rivolgervi ad un professionista. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere con molta attenzione le semplici indicazioni riportate nei successivi passi di questa interessante guida per apprende in modo davvero utile e veloce come piallare.

25

Occorrente

  • legno
  • pialla
  • fermi
  • morsa da banco
35

La prima cosa che dovrete fare risulta essere esattamente quella di tenere sul banco da lavoro il pezzo che intendete levigare bloccandolo tra due fermi, fatto ciò bisognerà regolare la lama prima del suo utilizzo. Dopodiché, risulta essere davvero consigliato tenere a mente che il controferro va tenuto posizionato a 1,5 mm dalla parte tagliente della lama nel caso si voglia piallare il legno dolce, e a 1 mm invece per piallare il legno duro.

45

La piallatura ha inizio quando andrete a fare pressione precisamente sulla parte anteriore della pialla per prima fino a proseguire lungo le impugnature ed infine sulla parte posteriore. Per riuscire al meglio in questo compito l'attrezzo deve essere mosso diagonalmente in tutte le direzioni, di traverso e lungo le fibre, ripetete poi la stessa identica operazione anche dalla parte opposta del legno. Man mano che questo lavoro va avanti poi dovrete fare delle pause per accertarvi che la superficie resti piana, per fare ciò dovrete osservarla contro luce.

Continua la lettura
55

Successivamente, bloccherete il pezzo di legno nella morsa da banco per eseguire la squadratura di uno spigolo, ciò avviene mediante l'uso della pialla appoggiata al bordo del pezzo che sarà a sua volta guidato dal vostro pollice effettuando una pressione, mentre le altre dita si troveranno a scorrere esattamente sul fianco del legno. Rendete una piallatura omogenea, quindi senza tralasciare in alcun modo nessun cm della superficie dello spigolo e successivamente con la squadra a zoccolo vedrete se il bordo ed il fianco siano corretti. A questo punto, una volta bloccato il pezzo di legno nella morsa, per smussarlo non lo si deve far sporgere tanto. Successivamente, effettuate una piallatura che va precisamente dall'estremità fino a raggiungere il centro senza però raggiungere la fine dell'altro lato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la pialla

Utilizzare la pialla non è una cosa semplice, occorre moltissima attenzione al lavoro che si sta facendo ed anche molta pazienza. Però per chi ama il legno ed i suoi impieghi, è l'attrezzo più comune, economico e di grandissima utilità nel creare...
Materiali e Attrezzi

Consigli e utensili per la piallatura del legno

La vocazione al mestiere di artigiano è una dote innata ma state certi, un po’ pratici si diventa! Sì, soprattutto se siamo un po’ ambiziosi nel voler imparare, curiosi di capire come si possono autonomamente trasformare gli oggetti, se abbiamo...
Materiali e Attrezzi

Come fare il legno lamellare

Il legno è un prodotto naturale, che viene caratterizzato dalla pianta da cui si ottiene e dal modo in cui viene lavorato. A seconda delle sue caratteristiche naturali e della lavorazione, viene poi usato per scopi diversi ed è presente in molti settori...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una pista per biglie in legno

I giochi semplici ed innocui a cui erano abituati i nostri genitori, sono oggi ritornati in gran voga in un'era dove a farla da padrone sono le playstation. Infatti, ce ne sono alcuni che possiamo definire intramontabili, come ad esempio le biglie che...
Materiali e Attrezzi

Gli attrezzi necessari per un buon falegname

Lavorare il legno è un tipo di attività artigianale molto affascinante che richiede una certa abilità e necessita dell'esperienza di una figura professionale quale è un buon falegname, il cui compito consiste nella lavorazione e nella fabbricazione...
Materiali e Attrezzi

Come riparare un taglio sul laminato plastico

Il laminato plastico è un prodotto comunemente usato nel settore manifatturiero dell'arredamento. Molto usato per rivestire i pannelli delle cucine, anche perché lo si trova in molti colori e tonalità. Nonché con venature o uniforme. Il laminato è...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scalpello

Lo scalpello è uno strumento il cui uso è abbinato a un gran numero di lavori: dalla falegnameria all'edilizia, passando per la meccanica e addirittura per la scultura artistica. Se siamo appassionati di una o più di queste attività, non possiamo...
Materiali e Attrezzi

Legno: gli attrezzi per lavorarlo

Ogni materiale ha i suoi strumenti, e il legno non è di certo esente da questa regola. Per lavorarlo in modo in modo efficace e sicuro, ci sono molto attrezzi che si suddividono principalmente in utensili manuali, che sono alimentati solo ed esclusivamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.