Come pianificare e scegliere il materiale per la pavimentazione in giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Chi possiede un giardino sa bene, soprattutto durante le stagioni più calde, quanto sia importante saperne godere appieno. Ovviamente però un giardino affinché sia piuttosto accogliente, necessita di alcuni accorgimenti e di attenzioni specifiche. In questa guida vedremo nello specifico come realizzare qualcosa che ci permette di vivere meglio il nostro angolo verde in tutta comodità e tranquillità. Vedremo per l'appunto, attraverso una serie di rapidi, semplicissimi ed efficacissimi passaggi, come poter pianificare e scegliere il materiale per la pavimentazione in giardino. Ovviamente per dissipare ogni minimo dubbio, possiamo chiedere ulteriori consigli e chiarimenti a professionisti del settore.

24

Prima di iniziare il lavoro in questione, bisogna dire che poiché le zone lastricate sono un'estremità del nostro spazio, dobbiamo pianificare di incorporarvi delle specifiche caratteristiche come gli alberi e le superfici rocciose o fiorite, così che il nostro progetto sia in perfetta armonia con tutto l'ambiente che lo circonda, piuttosto che si finisca per imporlo su di esso. Proseguiamo nel lavoro, in modo sereno e tranquillo.

34

Il primo passo da fare è quello di disegnare per bene su un foglio, un progetto dettagliato dell'abitazione ed anche del terreno, che si ha a disposizione. Dopo che avremo fatto questo, dobbiamo disegnare i punti chiave che ci interessano, come gli ingressi, il garage, i cancelli o anche le parti precise del nostro giardino, che di certo necessitino di essere collegare da un vialetto. Annotiamo ora le zone dove vogliamo rilassarci per bene o divertirci, o le aree ombreggiate o umide. Progettiamo anche di collegare le aree da lastricare, attorno alla nostra casa, in un modo che il lavoro sia del tutto gradevole e pratico, allo stesso tempo.

Continua la lettura
44

Una volta allora che avremo in modo specifico, deciso dove lastricare il nostro giardino, possiamo passare al prossimo punto del nostro progetto completo, e cioè quello di scegliere il materiale più adatto per il lavoro da dover eseguire. Infatti anche la scelta del materiale, è di fondamentale importanza, perché da questo, dipenderà non solo la buona riuscita del tutto ma anche ed in particolare, la durata dello stesso rivestimento. Possiamo scegliere tra una vasta varietà di materiali che sono presenti in commercio, incluse anche le pavimentazioni in argilla, i mattoni, il cemento, l' ardesia, il marmo ed anche la pietra. Nella scelta del materiale, dobbiamo tenere in seria considerazione, lo stile architettonico dell'abitazione, ma anche l'ambiente, il budget ed in particolar modo la disponibilità dei materiali. Non resta a questo punto che rimboccarsi le maniche e cominciare questa pianificazione e ricerca del materiale migliore per la pavimentazione del nostro giardino. Vi auguro buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come sistemare la ghiaia in giardino

Se si ha un giardino da rendere vivibile ed esteticamente piacevole, alcune parti dovranno essere destinate alla semina di piante e fiori, mentre altre saranno dedicate alla pavimentazione. Pavimentare un giardino, soprattutto se grande, può essere un'operazione...
Giardinaggio

Come posare il porfido in giardino

Prendersi cura di un giardino può essere un semplice hobby oppure un vero e proprio lavoro: si tratta di curare ogni minimo dettaglio, dalla pianta agli accessori utili. Anche i vari accessori ed abbellimenti, oltre le piante, sono molto importanti per...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino d'acqua

Generalmente per giardino si indica uno spazio delimitato e, progettato, alla coltivazione di piante di vario genere. Naturalmente, trattandosi di uno spazio completamente all'aperto, nulla ci vieta d'inserire al suo interno delle fontane o gazebi, per...
Giardinaggio

Come rimediare a pavimenti scivolosi nel nostro giardino

Le zone dei pavimenti che creano maggiori problemi durante l'asciugatura sono quelli ombrosi. Questo perché l'acqua si mantiene per colpa dell'umidità che si viene a formare. Di conseguenza, bisogna aspettare svariate ore prima che si verifichi la totale...
Giardinaggio

Come disporre i fiori in giardino

Disporre i fiori in un giardino è un'arte che necessita di competenza e tecnica. Le aiuole con fiori non vanno disposte in modo casuale per non creare un orribile effetto disordine. Si deve porre grande attenzione all'accostamento cromatico dei vari...
Giardinaggio

Come preparare il giardino per la prossima primavera

Per preparare il giardino per la prossima primavera I lavori da eseguire sono veramente tanti. A gennaio, ad esempio, bisognerebbe potare le piante e pianificare le fioriture primaverili. Dato che questo è il periodo in cui solitamente si registrano...
Giardinaggio

Come lastricare un giardino per interni

Se avete la fortuna di abitare in una villetta dotata di un ampio spazio verde, avete anche la possibilità di lastricare un giardino per interni, creando così un'area calpestabile dove potervi godere in tranquillità l'aria pulita e dove posizionare...
Giardinaggio

Come creare delle bordure in legno per il giardino

Le bordure rappresentano delle utili delimitazioni per aiuole e spazi verdi all'interno di un giardino. Queste sembrano quindi svolgere una duplice, importante funzione: quella di rendere il giardino più ordinato e, in secondo luogo, quella di creare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.