Come piantare aromi in vaso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Coltivare gli aromi in vaso serve ad avere a disposizione gli ingredienti essenziali per insaporire le nostre ricette. Si tratta di semi che si possono benissimo piantare d'inverno purché vengano protette con un telo in plastica per ripararle dal freddo. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli utili su come piantare gli aromi in vaso.

26

Occorrente

  • Semi di piantine aromatiche.
  • Vasi in terracotta.
  • Sabbia, ghiaia e un mix di terriccio.
  • Annaffiature costanti ma non abbondanti.
36

Riempire il vaso con terriccio

I posti migliori sono i giardini, ma tuttavia anche balconi e terrazzi vanno bene, per cui la prima cosa da fare è scegliere il luogo e la grandezza del contenitore. Molte piante aromatiche possono inoltre coesistere nello stesso terriccio, come ad esempio basilico, prezzemolo e timo. Una volta scelto il vaso giusto, va riempito dunque con del terreno specifico.

46

Versare i semi nel vaso

I vasi in plastica costano meno, quelli in terracotta sono tuttavia i più consigliati, e l'importante che abbiano sul fondo, degli appositi fori di drenaggio. Inoltre devono avere un diametro di circa 20 centimetri. Premesso ciò possiamo iniziare con la semina. Per prima cosa riempiamo per un quarto il vaso, aggiungendovi ghiaia sabbia, mentre il restante spazio lo occupiamo con un mix di terriccio arricchito di torba sminuzzata. Quest'ultima ideale per garantire un efficiente drenaggio dell'acqua piovana o quella proveniente dalle innaffiature, condizione in tutti i casi importante per evitare che l'apparato radicale possa marcire. Lasciamo poi almeno 2 centimetri di spazio, tra la terra e il bordo del vaso, in modo da evitare di fare uscire fuori l'acqua, ogni volta che l'annaffiamo. A questo punto prendiamo la bustina dei semi, l'apriamo, e poi con una matita pratichiamo una serie di fori nel terriccio del vaso ad una profondità di almeno 5 centimetri, dopodiché in ognuno versiamo i semi, e poi ricopriamo il tutto con lo stesso terriccio. Una leggera innaffiatura rende la pianta aromatica pronta per lo sviluppo di radici prima, e di fogliame dopo.

Continua la lettura
56

Usare del concime liquido

Il basilico è la pianta aromatica che richiede molta acqua, per cui in estate bisogna somministrarla almeno 2 volte al giorno. L'operazione va tuttavia eseguita nelle ore più fresche ovvero al mattino presto e dopo tramonto. Dopo un mese dall'interramento, le piantine vanno nutrite ogni settimana usando del concime liquido mischiato con acqua. Si tratta di un prodotto che deve contenere azoto, fosforo, potassio e alcuni fondamentali microrganismi. Prendersi cura delle piantine, togliendo le foglioline secche che compaiono di tanto in tanto, serve poi ad ottimizzare il risultato e ad ottenere gli aromi ideali per creare delle ottime ricette in cucina.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Togliamo con delicatezza ogni piantina dal vaso originale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare le rose in vaso

Le rose sono tra i fiori più comuni coltivati ovunque. Sono molto apprezzati per la propria bellezza, celebri nella letteratura e nei modi di dire e abitudini delle persone. In Italia vi sono tanti tipi di rose, e la più comune è la cosiddetta rosa...
Giardinaggio

Come piantare in vaso il sedano

All'interno della presente guida, andremo a sviluppare una tematica molto interessante sotto il profilo del fai da te, in quanto andremo a spiegare ai lettori Come piantare il vaso il sedano, attività che potrebbe risultare utile, specie se si è appassionati...
Giardinaggio

Come Piantare L'Hippeastrum In Vaso

Il nome "Hippeastrum" deriva dal greco "hippeus" (cavaliere) e "astron" (stella), anche se non è affatto chiaro a che cosa si riferisce. Difatti, un nome di ambiguo significato si adatta ad un genere, ancora oggi, tutt'altro che definito e continuamente...
Giardinaggio

Come piantare il peperoncino in vaso

Non molti sono a conoscenza del fatto che, le piante aromatiche, possono essere coltivate anche in vaso, direttamente sui vostri balconi, poiché necessitano di poco spazio e di poche cure. Il peperoncino, per esempio, oltre ad avere il compito di impreziosire...
Giardinaggio

Come piantare le fragole in vaso

Le fragole sono dei frutti molto saporiti, ma spesso in commercio si trovano fragole grosse e con poco sapore di qualità non italiana. Se vogliamo avere delle fragole sempre fresche e genuine possiamo coltivarle in giardino, o in mancanza di questo anche...
Giardinaggio

Come piantare dei fiori in vaso

Non sempre si ha a dispisizione nella propria abitazone uno spazio da dedicare alla coltivazione delle nostre piante o fiori. Anzi, il più delle volte, vivendo in case prive di ogni benché minimo giardino, gli spazi da dedicare a questo genere di attività,...
Giardinaggio

Come piantare i semi del limone

Il limone è un tipo di agrume di colore giallo chiaro e dal profumo davvero gradevole. L'albero che produce questo straordinario frutto dall'inconfondibile asprezza cresce in zone calde e su terreni piuttosto umidi. Se abbiamo una giardino, possiamo...
Giardinaggio

Come utilizzare gli aromi in cucina e curare le piante aromatiche

Le erbe e le spezie sono le piante, o parti di esse, che vengono utilizzate per la medicina, per la cucina e per tanti altri scopi. Queste piante si contano a migliaia e provengono da quasi tutte le zone della Terra, e questo rende quasi impossibile generalizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.