Come piantare chiodi e graffette con il martello elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La prima cosa che dovete sapere è che appendere e fissare al muro sono due cose diverse, che però all'apparenza possono sembrare simili, soprattutto nelle attività che si devono eseguire, ma in realtà richiedono diversi accorgimenti.
Infatti appendere al muro significa appendere un oggetto, uno specchio, uno scaffale al muro, dove tutto il peso dell'oggetto è sostenuto dal chiedo che viene conficcato al muro.
Invece fissare al muro, non richiede che il chiodo o la graffetta sostenga tutto il peso, ma significa fissare al muro un qualcosa che poggia a terra ma vi è il rischio che si ribalti e cada a terra, come ad esempio un armadio.
Detto questo gli accorgimenti che si devono adottare nei due casi sono diversi. Vediamo come piantare chiodi e graffette per appendere o fissare al muro un oggetto utilizzando un martello elettrico.
I chiodi e le graffette possono esser fissate anche con il martello normale, il che però richiede uno sforzo maggiore di forza e resistenza.

24

L'operazione risulta essere differente a seconda della tipologia del muro su cui dobbiamo appendere o fissare. Infatti un muro può essere intonacata, ricoperta di gesso, oppure realizzata con dei mattoni forati, oppure possiamo trovarci davanti un muro portante e quindi composto da cemento armato, ed in quest'ultimo caso, l'operazione sarà più complessa.

34

Per attaccare un oggetto al muro, se si tratta di un oggetto di peso ridotto, si possono utilizzare dei semplici chiodi della lunghezza di circa un centimetro e mezzo.
Se invece l'oggetto da appendere al muro è ben più pesante vi consiglio di utilizzare dei chiodi in acciaio, in quanto risultano essere molto più resistenti ed in grado di reggere un peso elevato.

Continua la lettura
44

Per fissare dei chiodi con il trapano, è opportuno effettuare una prima incisione con un chiodo di dimensioni minori rispetto al chiodo della misura del tassello che dovrà essere inserito nel muro.
Infatti prima ci conviene effettuare una piccola incisione con un chiodo inferiore e poi praticare un incisione con il chiodo più grande.
Esistono diversi tipi di tasselli, di dimensioni differenti che si utilizzando in modo opportuno a seconda del muro che abbiamo di fronte e a seconda della tipologia di oggetto che stiamo attaccando, nello specifico a seconda del suo peso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come scegliere un martello demolitore

All'interno della guida ci andremo a occupare di darvi qualche indicazione utile che vi aiuti a comprendere come scegliere un martello demolitore. Cominciamo immediatamente.State pensando di demolire la macchina nuova fiammante del vostro partner fedifrago...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere un martello pneumatico

Il martello pneumatico è lo strumento idoneo a demolire e perforare superfici in cemento. La scelta del modello è molto soggettiva, in quanto dipende dal tipo di uso che se ne deve fare e dalle condizioni di lavoro. In commercio si trovano dai modelli...
Materiali e Attrezzi

Come leggere uno schema elettrico

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di schema elettrico. Nello specifico, come avrete potuto già comprendere tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come leggere uno schema elettrico.Saper leggere...
Materiali e Attrezzi

Come dimensionare la sezione di un cavo elettrico

Un cavo elettrico tipico contiene un filo che è spesso avvolto da un rivestimento esterno. La larghezza del filo determina il carico che può reggere in modo sicuro. Gli ispettori misurano i diametri dei fili per accertarsi che siano sicuri per l'uso...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare il consumo elettrico di un motore

Qualsiasi motore elettrico ha sia un consumo che un costo. Per poter conoscere in maniera approfondita e dettagliata le caratteristiche tecniche dei motori elettrici, e andare a stabilire il consumo a chilometro dei veicoli quali motocicli, scooter, automobili,...
Materiali e Attrezzi

Come lubrificare un motore elettrico

La funzione del motore elettrico è quella di trasformare l'energia elettrica in energia meccanica. Naturalmente per un buon funzionamento, il motore elettrico ha bisogno di una manutenzione e lubrificazione efficienti, specie nei cuscinetti che surriscaldandosi...
Materiali e Attrezzi

Come trovare una dispersione nell'impianto elettrico

Molto spesso capita che in casa l'impianto elettrico crei problemi; infatti, oltre ai costi delle bollette piuttosto alti, si possono verificare continue interruzioni di energia, oppure il salvavita salta in continuazione. Tale condizione, potrebbe essere...
Materiali e Attrezzi

Sostituzione cuscinetti motore elettrico

Per far si che un motore continui a funzionare nella maniera più corretta possibile, che sia quello di una macchina o semplicemente di un attrezzo da lavoro, alle volte è necessario effettuare un po' di manutenzione. Individuare il guasto e sostituire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.