Come piantare chiodi o avvitare viti più facilmente

Tramite: O2O 21/12/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso vi sarà capitato di dover piantare un chiodo o di dover avvitare una vite, ma di riuscirci solo dopo mille tentativi e con molta difficoltà. Dopo aver piantato un chiodo può accadere che si stacchino pezzi di intonaco, che si sfili con facilità o ancora peggio, che si pieghi. Utilizzando delle semplici ed economiche strategie, adatte anche a chi non è molto pratico con il fai da te, questi problemi possono essere facilmente risolti, ed eviterete di danneggiare le superfici su cui applicherete viti o chiodi. In questa guida troverete dei consigli utili su come piantare dei chiodi o ad avvitare delle viti più facilmente, per ottenere dei risultati soddisfacenti.

26

Occorrente

  • chiodi/viti
  • martello/cacciavite
  • sapone
  • ammoniaca
36

Per piantare più facilmente un chiodo evitando di conseguenza che si stacchi l'intonaco, bisognerà diminuire l'attrito che il muro esercita su di esso in fase di fissaggio. Per far ciò procuratevi del sapone e cospargetelo sulla punta del chiodo. Questa operazione permette il suo inserimento nella superficie designata con molta facilità, tuttavia il chiodo tenderà ad uscire altrettanto facilmente. Per far sì che il chiodo resti più saldamente ancorato ad una parete, sarà necessario creare un velo ruvido che non permetta la sua fuoriuscita, e cosa c'è di meglio della ruggine?.

46

Dopo aver cosparso il chiodo con del sapone, bisognerà bagnarlo con ammoniaca, in questo modo dopo appena qualche minuto si formerà un sottile velo di ruggine sul chiodo. Esistono in commercio dei prodotti che svolgono questa stessa funzione chiamati "frenafiletti", ma perché fare questa spesa se abbiamo la possibilità di creare in casa, un prodotto che abbia questa funzione e che sia molto più economico?. Non c'è da preoccuparsi perché la ruggine non si forma immediatamente, ma solamente qualche minuto dopo che sia stata applicata l'ammoniaca, quindi ci sarà tutto il tempo necessario per piantare il chiodo.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda le viti per poterle avvitare più facilmente, fissandole sia su pareti che su superfici in legno, sarà soltanto necessario cospargerle con del sapone. Poiché si tratta di viti e che dunque non possiedono una superficie liscia come i chiodi, non ci sarà bisogno di aumentare l'attrito utilizzando l'ammoniaca o i frenafiletti. Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a piantare un chiodo o ad avvitare delle viti più facilmente. Soprattutto per chi è alle prime armi con il mondo del fai-da-tè, potrà trovare quest'articolo veramente molto utile. A questo punto non ci resta che recuperare tutto il materiale indicato nei passi precedenti, per poter provare queste facilissime tecniche.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come avvitare su una superficie di legno

Senza ombra di dubbio, il legno è uno dei materiali più utilizzati per il fai da te, sia in casa che fuori, dal momento che ben si abbina non solo a qualsiasi tipo di arredamento, ma anche a qualsiasi tipologia di necessità ed è facile da lavorare...
Bricolage

Consigli per avvitare un bullone senza la chiave inglese

Quando dobbiamo avvitare un bullone e non abbiamo a disposizione una chiave inglese, è necessario trovare una soluzione alternativa, senza però danneggiare la testa che lo renderebbe inutilizzabile. A tale proposito in questa lista ci sono alcuni consigli,...
Bricolage

Come Eseguire Il Bloccaggio Di Viti E Dadi In Modo Corretto

Quando esegui un lavoro che richiede il fissaggio di una o più parti di metallo, bisogna utilizzare logicamente le apposite viti o i dadi. Molto importante, è il bloccaggio di queste, che deve essere rigido e duraturo in modo che non si allentino in...
Bricolage

Come fare un quadretto con chiodi e fili di lana

Realizzare un quadretto con chiodi e fili di lana, è un compito molto semplice, che richiede soltanto una certa manualità e di dimestichezza nella tecnica del fai da te. Oggi trattiamo un argomento molto appassionante: creare un quadro usando chiodi...
Bricolage

Come riempire i fori delle viti nel legno

In questa guida vedremo come riempire i fori delle viti nel legno, un'operazione sostanzialmente semplice e che se eseguita con attenzione eliminerà il problema antiestetico su tavole, ante, porte. Basterà un po' di stucco e un colpo di cartavetro per...
Bricolage

Come realizzare un sole con chiodi e fili colorati

La chiamano string art o string wall art, viene dai paesi anglosassoni ed è un perfetto antistress. "String" indica uno dei materiali impiegati cioè le stringe, le corde, i fili colorati o le cordicelle insieme a chiodi e chiodini, attraverso i quali...
Bricolage

Come profumare l'armadio con i chiodi di garofano

Che sensazione di freschezza proviamo nell'aprire le ante del nostro armadio! Naturalmente il profumo che si espande è dato dai profuma biancheria che abitualmente mettiamo dentro gli armadi e che troviamo negli scaffali dei supermercati. Tuttavia, questo...
Bricolage

Come realizzare facilmente un divano letto

Arredare una casa può essere un’esperienza molto interessante, soprattutto quando si cerca di ottenere il massimo della comodità e dell’utilità dai componenti per arredo. Uno di questi elementi, molto importante, è senza dubbio il divano letto....