Come piantare e curare le zucche ornamentali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le zucche ornamentali sono degli ortaggi molto apprezzati per il loro succulento sapore. Sebbene vengono utilizzate per preparare svariate ricette sono famose per la loro particolare forma. A questo proposito si adoperano anche per decorare. Queste, infatti, serviranno in autunno per fare delle maschere per Halloween. La primavera è il periodo adatto per seminare, per poi in autunno raccogliere le zucche ornamentali. Nella seguente guida spiego come piantare e curare le zucche ornamentali.

27

Occorrente

  • attrezzi per il giardinaggio (guanti, strumenti classici)
  • sostegno per i rampicanti
  • concime organico
  • prodotti contro le eventuali malattie
37

I semi

La prima cosa da fare è quella di scegliere i semi e la terra adatta. Il terriccio va preso di materiale organico, mentre i semi delle zucche ornamentali possibilmente nuovi. Dopodiché occorre preparare il terreno e scavare due o tre centimetri per ogni seme. Questo va piantato con la punta rivolta verso il basso, per rendere la radicazione ottimale. Oltretutto, se la semina viene fatta direttamente nella terra, il terreno deve essere fertile. Le zucche ornamentali sono molto resistenti. Ma occorre sempre curarle, poiché sono facili prede del "mal bianco". Questa è una malattia fungina che attacca facilmente la pianta. Per curarla occorre adoperare polverizzazioni di zolfo. Anche gli afidi potrebbero torturarle, ma con i prodotti giusti si dovrebbe riuscire a debellarli.

47

La distanza

È necessario che le piantine appena germogliate vengano piantate almeno un metro l'una dall'altra. All'inizio bisogna liberarle dalle infestanti per permetterne il pieno sviluppo. L'annaffiatura deve essere abbondante durante i mesi estivi, ma senza esagerare. Pertanto per curare le zucche ornamentali sono indispensabili costanza e regolarità.

Continua la lettura
57

I frutto

Quando il frutto giungerà a maturazione, le foglie cominceranno ad ingiallire e il picciolo a sua volta a seccare. Di solito le zucche si possono raccogliere già a partire dal mese di settembre.
Una volta tagliate vanno messe ad asciugare al sole e all'aperto.
Il procedimento di coltivazione è simile sia per quelle destinate all'alimentazione, sia per le altre che si raccolgono per scopi ornamentali.
Queste ultime si conservano bene in luoghi ben areati e possono diventare divertenti soprammobili, decorativi, centro tavola o caratterizzare e vivacizzare gli ambienti autunnali.
Per poterle conservare ancora più a lungo, ci si dovrebbe rivolgere specialisti del settore che si servono di tecniche complesse e di materiali sofisticati. Ecco come piantare e curare le zucche ornamentali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non bagnare le foglie
  • liberare il terreno dalle piante infestanti durante la prima fase di sviluppo del germoglio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare le zucche

Gli ortaggi, insieme alla frutta e alla verdura sono alimenti che fanno molto bene al nostro organismo, ed oltre a questo si prestano bene come condimenti per delle ricette favolose. Tra gli ortaggi più comuni e consumati di sempre possiamo trovare la...
Giardinaggio

Come realizzare un'orticello sul balcone

Al giorno d'oggi, coltivare o creare un giardino sul terrazzo è diventata una moda ed una necessità. Cosa c'è di più appagante di mangiare i frutti raccolti con le proprie mani? Inoltre, sapevate che il giardinaggio è una terapia efficace contro...
Bricolage

Come Creare Un Cesto Con L' Erica

Se vogliamo creare una composizione diversa dalla solita con fiori freschi, proviamo a realizzare un cesto con l'erica. Questo particolare fiore ha la caratteristica di rimanere inalterata nei colori anche quando è secca. Inoltre, questo tipo di composizione...
Bricolage

10 modi creativi di decorare le zucche

L'autunno è una stagione ricca di profumi e aromi intensi. La terra ci regala alcuni dei suoi frutti più gustosi e sostanziosi. Castagne, funghi e cavolfiori sono tipici del periodo, perfetti per piatti e zuppe che scaldano corpo e spirito. Ma se esiste...
Altri Hobby

Idee creative per costruire una zucca di Halloween

La festa di Halloween è ormai alle soglie, e come ogni anno porta con sé una ventata di mistero e tanta voglia di divertimento (e di paura). Il profumo autunnale di foglie secche e caldarroste invade le nostre giornate, le vetrine dei negozi si riempiono...
Bricolage

Come Fare Delle Zucche Decorative

In occasione della festa di Halloween c'è la possibilità di sbizzarrirsi con tutta la propria fantasia che si ha a disposizione, e si ha l'intenzione di decorare le classiche zucche tipiche di questa festività. Nella presente guida vi proponiamo una...
Casa

Come decorare una fioriera di marmo con rose e zucche

Il marmo è una roccia metamorfica composta prevalentemente di carbonato di calcio Il marmo si forma attraverso un processo metamorfico da rocce sedimentarie, quali il calcare o la Dolomia, che provoca una completa ricristallizzazione del carbonato di...
Bricolage

Come dipingere facce di zucche

Durante la festa di Halloween è possibile trovare, in modo abitazioni, le classiche decorazioni con le zucche a forma di faccia. Anche in molti negozi, durante questa festivi, esiste la tipica espressione del viso, in cui salta immediatamente all'occhio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.