Come piantare i tenerumi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I tenerumi sono i germogli e le foglie tenere delle zucchine lunghe. In botanica il nome specifico della pianta che produce i tenerumi è zucca lagenaria. I tenerumi fanno parte della cucina tradizionale siciliana. Il sapore succulento di questi germogli e foglie è alla base di molti piatti tradizionali. In questa guida vi daremo tutte le informazioni su come piantare i tenerumi. Cercheremo di darvi tutti i consigli e gli accorgimenti atti alla coltura della pianta lagenaria.

28

Occorrente

  • semi o piantine di lagenaria
  • attrezzi per l'olticoltura
  • acqua e terreno adatto
38

Per piantare i tenerumi la prima cosa da fare è acquistare i semi. I semi di lagenaria sono reperibili in tutti i supermercati o nei negozi di ortofrutta. In alternativa ai semi possiamo acquistare direttamente delle piantine di tenerumi. Si trovano nelle serre o nei negozi specializzati al costo di trenta centesimi di euro. Per piantare i tenerumi occorre un terreno di medio impasto, fresco e soffice. Si possono piantare sia nell'orto che in vaso.

48

Il periodo dell'anno ottimale per piantare la pianta lagenaria è aprile-maggio. Infatti i tenerumi per crescere e svilupparsi necessitano di una temperatura compresa tra i 21 e i 26 gradi.
Una volta preparato il terreno bisogna praticare dei fori di circa 3,5 centimetri di profondità in esso. In ogni buca lasciamo cadere 3-4 semi di lagenaria. Ricopriamo la buca delicatamente con del terreno soffice. Il terreno ideale è un terreno leggermente acido e ben dotato di sostanza organica. Lo stesso procedimento viene effettuato se vogliamo piantare direttamente la piantina. L'unico accorgimento è creare una buca leggermente più grande per permettere alle radici di respirare.

Continua la lettura
58

Per far sviluppare al meglio la pianta bisogna zappare il terreno. Per aumentare la produzione di tenerumi conviene coltivare la pianta in modo rampicante. Bisogna porre un tutore vicino alla base della piante che si attaccherà ad esso con i suoi viticci. In alternativa si può creare una piccola pergola in modo che le zucchine pendano da essa e i tenerumi hanno più spazio per svilupparsi.

68

I tenerumi per crescere al meglio necessitano di una giornaliera irrigazione. Però bisogna far attenzione a non esagerare con l'acqua in modo da rendere il terreno troppo umido. Necessario è il diradamento della pianta. Infatti bisognerà scegliere solo la pianta più robusta per ogni buca di semina. Inoltre effettuare il diradamento dei frutti permette ai tenerumi di ingrossarsi.
A questo punto non resta che raccogliere i tenerumi. Il raccolto può avvenire in più volte e protrarsi fino alla metà di settembre.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non immettere i semi oltre i 4 centrimetri di profondità
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Cosa piantare nel giardino in inverno

Anche in inverno il giardino mantiene una sua bellezza se corredato delle piante giuste. Inoltre i mesi invernali sono quelli in cui il giardino va curato di più e vanno piantati i semi per la fioritura primaverile. Novembre è il mese indicato per piantare...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di cipolla

Le cipolle rappresentano un ortaggio indispensabile in cucina, pertanto non può mancare in un orto domestico un'aiuola dedicata alla loro coltivazione. In genere, due sono i modi per piantare le cipolle: usando i bulbi o i semi di cipolla. Appare preferibile...
Giardinaggio

Guida ai fiori da piantare in autunno

Nella seguente guida vogliamo far comprendere al meglio quali sono i fiori da piantare durante l'autunno. In questo modo il nostro giardino o balcone diventa veramente affascinante e colorato. La stagione autunnale fa da apertura al freddo inverno. Questo...
Giardinaggio

Come e quando piantare i bulbi da fiore

Per gli hobbisti del giardinaggio e per tutti coloro che hanno il "pollice verde", piantare i bulbi da fiore è un'attività indiscutibile: i più famosi sono quelli che si coltivano in autunno, ma altrettanto noti sono quelli 'estivi'. In commercio è...
Giardinaggio

5 cose da sapere prima di piantare un albero da frutto

Se nel nostro giardino intendiamo piantare degli alberi, si tratta di un'idea eccellente poiché se ben curati, possono dare dei frutti che compensano i soldi spesi per l'investimento iniziale. Tuttavia, per evitare di commettere errori che potrebbero...
Giardinaggio

Come piantare i semi del limone

Il limone è un tipo di agrume di colore giallo chiaro e dal profumo davvero gradevole. L'albero che produce questo straordinario frutto dall'inconfondibile asprezza cresce in zone calde e su terreni piuttosto umidi. Se abbiamo una giardino, possiamo...
Giardinaggio

Come Piantare una rosa

La rosa è senza dubbio una delle varietà di fiori più conosciuta al mondo. Solitamente, viene utilizzata come pianta ornamentale nei giardini, nelle aiuole, oppure più semplicemente, come decorazione per la casa. Tuttavia, prima di piantare una rosa,...
Giardinaggio

Come piantare la rosa canina

I fiori sono sempre belli. Grazie ai fiori infatti un balcone fiorito o un giardino possono diventare un elemento speciale e di vanto per la casa. Occuparsi del proprio giardino non è pero sempre facile e, spesso, assumere un giardiniere è molto costoso....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.