Come piantare il coriandolo in casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il coriandolo è una spezia molto comune e spesso usata in cucina, ideale soprattutto nella preparazione di piatti tipici della cucina indiana. In commercio il coriandolo si trova molto facilmente, ma per gli appassionati c'è la possibilità di coltivarlo tranquillamente in vaso, o casette, da tenere sia sul balcone che sul davanzale della finestra. In riferimento a ciò, ecco alcuni consigli utili su come piantare e propagare il coriandolo in casa.

25

Occorrente

  • sacco di terra universale
  • vaso di medie dimensioni (+20cm) in terracotta o plastica
  • semi di coriandolo
35

Per prima cosa rechiamoci nel nostro vivaio abituale dove potremo acquistare i semi di coriandolo. Oltre ai semi avremo bisogno di un vaso di plastica o terracotta di medie dimensioni ed un sacco di terra universale. Iniziamo ora il lavoro disponendo per prima cosa dei giornali sul tavolo o sul pavimento per non rischiare di sporcare con il terriccio. Fatto ciò prendiamo il vaso e mettiamo del brecciolino sul fondo, così da garantire un giusto drenaggio dell'acqua. Riempiamo poi il vaso con del terriccio universale, facendo però attenzione a non riempirlo per intero bensì fermandoci a circa 30 centimetri di altezza ovvero a tre quarti.

45

Appena eseguita questa operazione, dovremo prendere i semi di coriandolo e metterli nel vaso (ne basteranno sei), quindi ricoprirli con un po' di terra, e ad una profondità di circa due centimetri. Tuttavia è fondamentale che i semi non siano sotterrati oltre questa misura ma la terra dovrà essere disposta in modo morbido sopra il seme, così da rendere più facile la germogliazione. Appena piantati, ripuliamo tutto ed annaffiamo i semini di coriandolo con pochissima acqua, ed eseguiamo questa operazione con molta delicatezza e pazienza. Le innaffiature devono però essere costanti e a giorni alterni. Il coriandolo inoltre può essere seminato in qualunque periodo dell'anno, ma l'importante è che l'ambiente in cui viene coltivato abbia una temperatura superiore ai 20 gradi centigradi.

Continua la lettura
55

La germogliazione avviene in circa 10 giorni e la particolarità di questa pianta è che ogni singolo seme ha una forma sferica, essendo costituito a sua volta da altri 2 semi, che portano poi a due germogli. Non appena le foglie saranno cresciute in modo esponenziale, potremo finalmente raccoglierle ed utilizzarle per preparare delle gustose ricette, magari proprio indiane, attingendo a qualcuna presente sul web o su qualche enciclopedia della cucina. In alternativa le foglie del coriandolo si possono usare anche per preparare una tisana, ideale per curare le irritazioni intestinali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il coriandolo in casa

Il coriandolo è una spezia poco conosciuta ai più, ma molto utilizzata all'estero. Nei classici ricettari della cucina italiana, si vede molto poco ma è arrivato alla ribalta tramite i numerosi programmi esteri di cucina. È anche noto come prezzemolo...
Giardinaggio

Cosa piantare nel giardino in inverno

Anche in inverno il giardino mantiene una sua bellezza se corredato delle piante giuste. Inoltre i mesi invernali sono quelli in cui il giardino va curato di più e vanno piantati i semi per la fioritura primaverile. Novembre è il mese indicato per piantare...
Giardinaggio

Come piantare nel terreno un ramoscello di un albero o pianta

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter piantare nel terremo un ramoscello di un albero o pianta, con le nostre mani e nel modo più naturale possibile. Se nel caso avessimo tagliato un ramoscello di un albero o di una pianta e...
Giardinaggio

10 bulbi da piantare in autunno

Avere un giardino ricco di fiori non è molto facile, bisogna conoscere bene il calendario della semina, studiare il tipo di pianta o bulbo che si vuole piantare. Generalmente la preparazione della fioritura primaverile avviene proprio in autunno, periodo...
Giardinaggio

Come Piantare una rosa

La rosa è senza dubbio una delle varietà di fiori più conosciuta al mondo. Solitamente, viene utilizzata come pianta ornamentale nei giardini, nelle aiuole, oppure più semplicemente, come decorazione per la casa. Tuttavia, prima di piantare una rosa,...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di cipolla

Le cipolle rappresentano un ortaggio indispensabile in cucina, pertanto non può mancare in un orto domestico un'aiuola dedicata alla loro coltivazione. In genere, due sono i modi per piantare le cipolle: usando i bulbi o i semi di cipolla. Appare preferibile...
Giardinaggio

Guida ai fiori da piantare in autunno

Nella seguente guida vogliamo far comprendere al meglio quali sono i fiori da piantare durante l'autunno. In questo modo il nostro giardino o balcone diventa veramente affascinante e colorato. La stagione autunnale fa da apertura al freddo inverno. Questo...
Giardinaggio

Come e quando piantare i bulbi da fiore

Per gli hobbisti del giardinaggio e per tutti coloro che hanno il "pollice verde", piantare i bulbi da fiore è un'attività indiscutibile: i più famosi sono quelli che si coltivano in autunno, ma altrettanto noti sono quelli 'estivi'. In commercio è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.